Atletica leggera ai Giochi della XXXII Olimpiade - 800 metri piani maschili

Ai Giochi della XXXII Olimpiade la competizione degli 800 metri piani maschili si è svolta dal 31 luglio al 4 agosto 2021 presso lo Stadio nazionale di Tokyo[1].

Bandiera olimpica 
800 metri piani maschili
Tokyo 2020
Informazioni generali
LuogoStadio nazionale del Giappone
Periodo31 luglio, 1º e 4 agosto 2021
Podio
Medaglia d'oro Emmanuel Korir Bandiera del Kenya Kenya
Medaglia d'argento Ferguson Rotich Bandiera del Kenya Kenya
Medaglia di bronzo Patryk Dobek Bandiera della Polonia Polonia
Edizione precedente e successiva
Rio de Janeiro 2016 Parigi 2024
Video ufficiale della Finale
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Tokyo 2020
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Staffetta 4×400 m mista

Presenze ed assenze dei campioni in carica

modifica

ri

Competizione Atleta Prestazione Tokyo 2020
  Olimpiadi 2016   David Rudisha 1'42” 15 Ritir. 2017
  Commonwealth 2018   Wycliffe Kinyamal 1'45” 11 Non selez.
  Europei 2018   Adam Kszczot 1'44” 59 Assente
  Panamericani 2019   Marco Arop 1'44” 25   Presente
  Africani 2019   Abdessalem Ayouni 1'45” 17 Presente
  Mondiali 2019   Donavan Brazier 1'42” 34   Non qual.
  Mondiali junior 2018   Solomon Lekuta 1'46”35 Non selezionato
Graduatoria mondiale

In base alla classifica della Federazione mondiale, i migliori atleti iscritti alla gara erano i seguenti[2]:

Pos. Atleta Punti Note
2   Ferguson C. Rotich 1425
3   Amel Tuka 1377
5   Elliot Giles 1354

La gara

modifica

In batteria Ferguson Rotich (Kenya) è il più veloce: vince la prima serie con 1'43” 75. Dietro di lui Peter Bol, australiano di origine sudanese, stabilisce con 1'44” 13 il record dell'Oceania. Tutte le altre batterie vengono corse sopra 1'45”.
In semifinale Peter Bol migliora il suo fresco record di due centesimi. Rotich è ancora una volta il più veloce con 1'44” 04.
In finale non c'è un chiaro favorito. Tutti si guardano e si studiano. Ne risulta un primo giro assolutamente lento: 53” 76. Prende l'iniziativa Peter Bol, che accelera sul rettilineo opposto a quello d'arrivo. Ai 600 m (1'19” 7) Bol è seguito dal kenyota Emmanuel Korir, dal polacco Dobek e da Nijel Amos (Botswana). Solo ai 150 m Korir rompe gli indugi e lancia la volata, ma si rende subito imprendibile. Bol e Amos non riescono a tenere il ritmo. Dalla quinta posizione rinviene prepotentemente Ferguson Rotich, che supera Dobek e conquista l'argento.

Il Kenya si aggiudica il titolo per la sesta volta nelle ultime nove edizioni dei Giochi.
Patryk Dobek è al suo primo anno sulla distanza. Fino al 2021 aveva gareggiato sui 400 m ostacoli.

Risultati

modifica

Batterie

modifica

I primi tre di ogni batteria (Q) e i successivi tre più veloci (q) si qualificano alle semifinali.

Batteria 1

modifica
Pos. Corsia Atleta Nazionalità Tempo Note
1 4 Ferguson Cheruiyot Rotich   Kenya 1'43"75 Q
2 7 Peter Bol   Australia 1'44"13 Q  
3 1 Elliot Giles   Gran Bretagna 1'44"49 Q
4 2 Abdelati El Guesse   Marocco 1'44"84 Q
5 5 Isaiah Jewett   Stati Uniti 1'45"07 Q
6 8 Tony van Diepen   Paesi Bassi 1'46"03
7 3 Pol Moya   Andorra 1'47"44
8 6 Musa Hajdari   Kosovo 1'48"96

Batteria 2

modifica
Pos. Corsia Atleta Nazionalità Tempo Note
1 4 Marco Arop   Canada 1'45"26 Q
2 3 Amel Tuka   Bosnia ed Erzegovina 1'45"48 Q
3 2 Gabriel Tual   Francia 1'45"63 Q
4 1 Pablo Sánchez-Valladares   Spagna 1'46"06
5 7 Andreas Kramer   Svezia 1'46"44
6 6 Oliver Dustin   Gran Bretagna 1'46"94
7 8 Alex Beddoes   Isole Cook 1'47"26
8 5 Franck Mbotto   Rep. Centrafricana 1'48"26

Batteria 3

modifica
Pos. Corsia Atleta Nazionalità Tempo Note
1 1 Clayton Murphy   Stati Uniti 1'45"53 Q
2 6 Daniel Rowden   Gran Bretagna 1'45"73 Q
3 2 Abdessalem Ayouni   Tunisia 1'45"73 Q
4 8 Charlie Hunter   Australia 1'45"91 Q
5 4 Saúl Ordóñez   Spagna 1'45"98
6 7 Brandon McBride   Canada 1'46"32
7 3 Melese Nberet   Etiopia 1'47"80
8 5 James Nyang Chiengjiek   Atleti Olimpici Rifugiati 2'02"04

Batteria 4

modifica
Pos. Corsia Atleta Nazionalità Tempo Note
1 8 Nijel Amos   Botswana 1'45"04 Q
2 6 Michael Saruni   Kenya 1'45"21 Q
3 7 Adrián Ben   Spagna 1'45"30 Q
4 5 Jeffrey Riseley   Australia 1'45"41 Q
5 2 Oussama Nabil   Marocco 1'45"64 Q
6 1 Pierre-Ambroise Bosse   Francia 1'45"97 Q
7 3 Ryan Sánchez   Porto Rico 1'47"07
8 4 Thiago André   Brasile 1'47"25

Batteria 5

modifica
Pos. Corsia Atleta Nazionalità Tempo Note
1 1 Jesús Tonatiú López   Messico 1'46"14 Q
2 5 Eliott Crestan   Belgio 1'46"19 Q
3 7 Patryk Dobek   Polonia 1'46"59 Q
4 3 Mark English   Irlanda 1'46"75
5 4 Benjamin Robert   Francia 1'47"12
6 6 Eric Nzikwinkunda   Burundi 1'47"97
7 2 Andrés Arroyo   Porto Rico 1'53"09
8 8 Dennick Luke   Dominica 1'54"30

Batteria 6

modifica
Pos. Corsia Atleta Nazionalità Tempo Note
1 6 Emmanuel Kipkurui Korir   Kenya 1'45"33 Q
2 3 Mateusz Borkowski   Polonia 1'45"34 Q
3 5 Bryce Hoppel   Stati Uniti 1'45"64 Q
4 1 Mostafa Smaili   Marocco 1'46"05
5 8 Yassine Hethat   Algeria 1'46"20
6 7 Abubaker Haydar Abdalla   Qatar 1'47"45
7 4 Wesley Vázquez   Porto Rico 1'49"06
2 Ayanleh Souleiman   Gibuti dns

Semifinali

modifica

I primi due di ogni batteria (Q) e i successivi due più veloci (q) si qualificano per la finale.

Semifinale 1

modifica
Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 3 Patryk Dobek   Polonia 1'44"60 Q
2 6 Emmanuel Korir   Kenya 1'44"74 Q
3 5 Jesús Tonatiú López   Messico 1'44"77
4 9 Eliott Crestan   Belgio 1'44"84  
5 4 Bryce Hoppel   Stati Uniti 1'44"91
6 2 Abdessalem Ayouni   Tunisia 1'44"99  
7 7 Charlie Hunter   Australia 1'46"73
8 8 Abdelati El Guesse   Marocco 1'46"85

Semifinale 2

modifica
Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 6 Peter Bol   Australia 1'44"11 Q  
2 5 Clayton Murphy   Stati Uniti 1'44"18 Q
3 7 Gabriel Tual   Francia 1'44"28 q  
4 4 Adrián Ben   Spagna 1'44"30 q
5 8 Daniel Rowden   Regno Unito 1'44"35  
6 9 Michael Saruni   Kenya 1'44"54  
7 3 Marco Arop   Canada 1'44"90
8 2 Mateusz Borkowski   Polonia 1'46"54

Semifinale 3

modifica
Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
1 6 Ferguson Rotich   Kenya 1'44"04 Q
2 8 Amel Tuka   Bosnia ed Erzegovina 1'44"53 Q  
3 4 Elliot Giles   Regno Unito 1'44"74
4 7 Oussama Nabil   Marocco 1'46"42
5 2 Jeffrey Riseley   Australia 1'47"17
6 9 Pierre-Ambroise Bosse   Francia 1'48"62
7 5 Isaiah Jewett   Stati Uniti 2'38"12
8 3 Nijel Amos   Botswana 2'38"49 qR
Record mondiale     David Rudisha 1'40"91   Londra 9 agosto 2012
Record olimpico     David Rudisha 1'40"91   Londra 9 agosto 2012
Capolista stagionale     Nijel Amos 1'42"91 [3]   Monaco 9 luglio 2021

Mercoledì 4 agosto, ore 21:05.

Posizione Corsia Nome Nazionalità Tempo Note
  4 Emmanuel Korir   Kenya 1'45"06
  6 Ferguson Rotich   Kenya 1'45"23
  3 Patryk Dobek   Polonia 1'45"39
4 8 Peter Bol   Australia 1'45"92
5 7 Adrián Ben   Spagna 1'45"96
6 2 Amel Tuka   Bosnia ed Erzegovina 1'45"98
7 1 Gabriel Tual   Francia 1'46"03
8 9 Nijel Amos   Botswana 1'46"41
9 5 Clayton Murphy   Stati Uniti 1'46"53
  1. ^ (EN) Athletics Competition Schedule, su olympics.com. URL consultato il 7 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2021).
  2. ^ (EN) World Rankings Men's 800m (600m-1000m), su worldathletics.org, IAAF.org. URL consultato il 30 luglio 2021.
  3. ^ (EN) 2021 Top List - 800m Men, su iaaf.org. URL consultato il 6 agosto 2021.
  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera