Atletica leggera ai Giochi della XXXII Olimpiade - Lancio del martello femminile

Ai Giochi della XXXII Olimpiade la competizione di Lancio del martello femminile si è svolta nei giorni 1 e 3 agosto 2021 presso lo Stadio nazionale di Tokyo[1].

Bandiera olimpica 
Lancio del martello femminile
Tokyo 2020
Informazioni generali
LuogoStadio nazionale del Giappone
Periodo1-3 agosto 2021
Partecipanti31 da 21 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Anita Włodarczyk Bandiera della Polonia Polonia
Medaglia d'argento Wang Zheng Bandiera della Cina Cina
Medaglia di bronzo Malwina Kopron Bandiera della Polonia Polonia
Edizione precedente e successiva
Rio de Janeiro 2016 Parigi 2024
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Tokyo 2020
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Staffetta 4×400 m mista

Presenze ed assenze delle campionesse in carica

modifica
Competizione Atleta Prestazione
  Olimpiadi 2016   Anita Włodarczyk 82,29 m   Presente
  Commonwealth 2018   Julia Ratcliffe 69,94 m Presente
  Europei 2018   Anita Włodarczyk 78,94 m   Presente
  Asiatici 2018   Luo Na 71,42 m Presente
  Panamericani 2019   Gwen Berry 74,62 m Presente
  Mondiali 2019   DeAnna Price 77,54 m Presente
  Mondiali under 20 2018   Camryn Rogers 64,90 m Presente
Graduatoria mondiale

In base alla classifica della Federazione mondiale, le migliori atlete iscritte alla gara erano le seguenti[2]:

Pos. Atleta Punti Note
1   DeAnna Price 1393
2   Anita Włodarczyk 1353
3   Malwina Kopron 1338

La gara

modifica

Il miglior lancio di qualificazione, 76,99 metri, è di Anita Włodarczyk (Polonia). La campionessa in carica vuole entrare nella storia realizzando una tripletta di successi iniziata a Londra 2012 e proseguita a Rio de Janeiro 2016.

Al primo lancio di finale la metà delle concorrenti fa un nullo. Al secondo turno si vedono i primi lanci oltre i 75 metri: 76,01 della Włodarczyk e 75,30 della cinese Wang Zheng. Nei due turni successivi la polacca realizza una progressione che la porta dapprima a 77,44 e poi a 78,48. Nessuna delle avversarie è in grado di risponderle. Al turno successivo la connazionale Malwina Kopron scaglia l'attrezzo a 75,49 salendo in seconda posizione. Wang Zheng reagisce immediatamente e all'ultimo turno infila un lancio a 77,03 m con il quale ristabilisce le distanze.

Delude DeAnna Price (Stati Uniti), campionessa del mondo in carica e capolista stagionale (80,31 metri), che non fa meglio di 73,09 e finisce ottava.

Per la martellista polacca è il terzo oro olimpico consecutivo. L'impresa la proietta nel novero delle più grandi atlete di sempre.

Risultati

modifica

Qualificazioni

modifica

Qualificazione: 73,50 (Q) oppure i 12 migliori atleti (q) accedono alla finale.

Pos. Gruppo Atleta Nazionalità Risultato Note
1 A Anita Włodarczyk   Polonia 76,99 76,99 Q
2 B Wang Zheng   Cina 71,69 74,29 74,29 Q  
3 A Brooke Andersen   Stati Uniti 71,32 74,00 74,00 Q
4 B Camryn Rogers   Canada 73,97 73,97 Q
5 A Alexandra Tavernier   Francia 72,34 73,51 73,51 Q
6 A Julia Ratcliffe   Nuova Zelanda 73,20 68,89 70,87 73,20 q
7 B Gwen Berry   Stati Uniti 68,51 70,28 73,19 73,19 q
8 B Malwina Kopron   Polonia 73,06 x x 73,06 q
9 B DeAnna Price   Stati Uniti 71,03 72,55 x 72,55 q
10 B Joanna Fiodorow   Polonia 72,32 x x 72,32 q
11 B Bianca Ghelber   Romania 69,78 70,80 71,72 71,72 q
12 A Sara Fantini   Italia 71,68 69,26 69,27 71,68 q
13 A Hanna Malyshik   Bielorussia 70,80 x x 70,80
14 B Silja Kosonen   Finlandia 69,01 69,59 70,49 70,49
15 A Luo Na   Cina 69,86 69,62 x 69,86
16 A Hanna Skydan   Azerbaigian 67,93 x 69,57 69,57
17 A Zalina Petrivskaya   Moldavia 69,29 x 67,86 69,29
18 A Stamatia Scarvelis   Grecia 68,70 69,01 x 69,01
19 A Jillian Weir   Canada 68,55 x 68,68 68,68
20 B Laura Igaune   Lettonia 68,35 68,53 66,89 68,53
21 B Iryna Klymets   Ucraina 66,63 x 68,29 68,29
22 B Rosa Rodriguez   Venezuela x 67,25 68,23 68,23
23 B Lauren Bruce   Nuova Zelanda 67,71 66,01 66,15 67,71
24 B Samantha Borutta   Germania 57,00 67,38 66,47 67,38
25 B Martina Hrašnová   Slovacchia 66,63 x 66,55 66,63
26 A Réka Gyurátz   Ungheria x x 66,48 66,48
27 A Tugçe Sahutoglu   Turchia 64,23 66,06 65,66 66,06
28 B Nastassia Maslava   Bielorussia 60,52 x 65,15 65,15
29 A Laura Redondo   Spagna x x 62,42 62,42
30 A Iryna Novozhylova   Ucraina x 58,77 59,85 59,85
A Krista Tervo   Finlandia x x x nm
Record mondiale     Anita Włodarczyk 82,98 m   Varsavia 28 agosto 2016
Record olimpico     Anita Włodarczyk 82,29 m   Rio de Janeiro 15 agosto 2016
Capolista stagionale     DeAnna Price 80,31 m   Eugene 26 giugno 2021

Martedì 3 agosto, ore 20:35.

Pos. Atleta Nazionalità Risultato Note
  Anita Włodarczyk   Polonia x 76,01 77,44 78,48 x 77,02 78,48  
  Wang Zheng   Cina 73,21 75,30 x 71,09 x 77,03 77,03  
  Malwina Kopron   Polonia x 73,09 x 74,11 75,49 74,59 75,49  
4 Alexandra Tavernier   Francia 73,54 x 70,81 72,64 x 74,41 74,41
5 Camryn Rogers   Canada x 74,35 x x 71,14 x 74,35
6 Bianca Ghelber   Romania 70,15 x 74,18 70,32 71,70 x 74,18  
7 Joanna Fiodorow   Polonia x 73,09 73,46 x 73,83 x 73,83  
8 DeAnna Price   Stati Uniti x 72,87 x 72,69 x 73,09 73,09
9 Julia Ratcliffe   Nuova Zelanda 72,61 72,69 71,79 Non qualificate 72,69
10 Brooke Andersen   Stati Uniti 72,16 x x 72,16
11 Gwen Berry   Stati Uniti 67,66 x 71,35 71,35
12 Sara Fantini   Italia 67,55 69,10 67,91 69,10
  1. ^ (EN) Athletics Competition Schedule, su olympics.com. URL consultato il 7 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2021).
  2. ^ (EN) World Rankings Women's Hammer Throw, su worldathletics.org, IAAF.org. URL consultato il 30 luglio 2021.
  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera