Atletica leggera ai Giochi della XXXII Olimpiade - Lancio del martello maschile

Ai Giochi della XXXII Olimpiade la competizione del Lancio del martello maschile si è svolta dal 2 al 4 agosto 2021 presso lo Stadio nazionale di Tokyo[1].

Bandiera olimpica 
Lancio del martello maschile
Tokyo 2020
Informazioni generali
LuogoStadio nazionale del Giappone
Periodo2 e 4 agosto 2021
Partecipanti31 da 21 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Wojciech Nowicki Bandiera della Polonia Polonia
Medaglia d'argento Eivind Henriksen Bandiera della Norvegia Norvegia
Medaglia di bronzo Paweł Fajdek Bandiera della Polonia Polonia
Edizione precedente e successiva
Rio de Janeiro 2016 Parigi 2024
Video della Finale
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Tokyo 2020
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Staffetta 4×400 m mista

Presenze ed assenze dei campioni in carica

modifica
Competizione Atleta Prestazione Tokyo 2020
  Olimpiadi 2016   Dilšod Nazarov 78,68 m Ritir. 2019
  Commonwealth 2018   Nick Miller 80,26 m   Presente[E 1]
  Europei 2018   Wojciech Nowicki 80,12 m Presente
  Asiatici 2018   A. A. El-Seify 76,88 m Presente
  Mondiali 2019   Paweł Fajdek 80,50 m Presente
  Mondiali junior 2018   Jake Norris 80,65 m[F 1]   Non qual.
  1. ^ Sotto la bandiera della Gran Bretagna.
  1. ^ Il peso dell'attrezzo è 6 kg.
Graduatoria mondiale

In base alla classifica della Federazione mondiale, i migliori atleti iscritti alla gara erano i seguenti[2]:

Pos. Atleta Punti Note
1   Paweł Fajdek 1407
2   Wojciech Nowicki 1389
3   Bence Halász 1334

La gara

modifica

Due campioni si contendono l'alloro di leader mondiale della specialità: Wojciech Nowicki e Paweł Fajdek, entrambi polacchi. Il primo è campione europeo in carica, il secondo è il campione mondiale.

Tutti i migliori si qualificano per la finale.
Nowicki è protagonista di una sensazionale serie di tre lanci in crescendo: 81,18, 81,72 e 82,52. Il rivale non riesce a fare meglio di 78,58 ed è superato sia dal giovane ucraino (classe 2001) Mychajlo Kochan (80,39) che dal sorprendente Eivind Henriksen (Norvegia) che, partendo da un personale di 78,25 datato 2019 si è migliorato dapprima in qualificazione con 78,79 (nuovo record nazionale), poi ha eseguito una progressione da 79,18 (1º turno) a 80,31 (3º turno). In quarta posizione c'è il francese Quentin Bigot con 79,39.
Al quarto turno Nowicki si ripete oltre gli 81 metri, mentre Fajedk delude. Il quinto lancio di Nowicki è di nuovo oltre gli 82 metri. Fajdek finalmente esulta per un lancio a 81,53 che dà una svolta alla sua gara. Ma la sua felicità dura poco: Henriksen lo supera, di poco, con 81,58 e lo relega al Bronzo. Il norvegese conclude la sua brillante serie con un altro lancio (il terzo) sopra gli 80 metri.

Risultati

modifica

Qualificazioni

modifica

Qualificazione: 77,50 (Q) oppure i 12 migliori atleti (q) accedono alla finale.[3]

Pos. Gruppo Atleta Nazione Lanci Misura Note
1 B Wojciech Nowicki   Polonia 79,78 79,78 Q
2 B Rudy Winkler   Stati Uniti 76,39 78,81 78,81 Q
3 B Eivind Henriksen   Norvegia 78,79 78,79 Q  
4 A Quentin Bigot   Francia 76,10 78,73 78,73 Q
5 A Mychajlo Kochan   Ucraina 76,82 78,36 78,36 Q
6 A Nick Miller   Gran Bretagna n 76,93 n 76,93 q
7 B Javier Cienfuegos   Spagna 72,76 75,56 76,91 76,91 q
8 A Eşref Apak   Turchia 75,87 76,76 75,15 76,76 q
9 A Paweł Fajdek   Polonia 74,28 n 76,46 76,46 q
10 A Serghei Marghiev   Moldavia 74,31 72,25 75,94 75,94 q
11 A Valeriy Pronkin   ROC 75,09 75,80 75,80 75,80 q
12 B Daniel Haugh   Stati Uniti n n 75,73 75,73 q
13 A Gabriel Kehr   Cile 74,46 72,61 75,60 75,60
14 A Bence Halász   Ungheria 75,39 n 75,03 75,39
15 A Diego del Real   Messico n 73,32 75,17 75,17
16 A Alex Young   Stati Uniti 75,09 75,02 n 75,09
17 B Humberto Mansilla   Cile 73,17 74,76 72,77 74,76
18 A Ivan Tikhon   Bielorussia 72,48 74,57 n 74,57
19 B Yury Vasilchanka   Bielorussia n 73,27 74,00 74,00
20 B Hlib Piskunov   Ucraina 72,42 73,37 73,84 73,84
21 B Tristan Schwandke   Germania 72,92 72,74 73,77 73,77
22 B Michail Anastasakis   Grecia 73,52 73,22 n 73,52
23 B Mostafa El Gamel   Egitto 72,13 72,76 71,85 72,76
24 B Marcel Lomnický   Slovacchia 71,17 n 72,52 72,52
25 A Christos Frantzeskakis   Grecia 72,19 n 70,64 72,19
26 B Ashraf Amgad El-Seify   Qatar 71,84 n n 71,84
27 A Hleb Dudarau   Bielorussia n 71,04 71,60 71,60
28 B Taylor Campbell   Gran Bretagna n 71,34 n 71,34
29 A Sukhrob Khodjaev   Uzbekistan 70,87 n 71,26 71,26
30 B Mergen Mamedov   Turkmenistan 62,93 67,41 67,53 67,53
31 B Özkan Baltacı   Turchia 63,63 r 63,63
Record mondiale     Jurij Sedych 86,74 m   Stoccarda 30 agosto 1986
Record olimpico     Sergej Litvinov 84,80 m   Seul 26 settembre 1988
Capolista stagionale     Paweł Fajdek 82,98 m[4]   Chorzów 30 maggio 2021

Mercoledì 4 agosto, ore 18,30.[5]

Pos. Atleta Nazione Lanci Misura Note
  Wojciech Nowicki   Polonia 81,18 81,72 82,52 81,39 82,06 n 82,52  
  Eivind Henriksen   Norvegia 79,18 79,06 80,31 77,78 81,58 80,02 81,58  
  Paweł Fajdek   Polonia 77,58 78,58 78,83 78,04 81,53 79,66 81,53
4 Mychajlo Kochan   Ucraina 77,91 80,39 n 79,79 78,81 77,52 80,39
5 Quentin Bigot   Francia 77,93 79,39 78,30 78,84 n 75,78 79,39
6 Nick Miller   Gran Bretagna 77,88 n 77,46 77,64 n 78,15 78,15  
7 Rudy Winkler   Stati Uniti 77,08 n 75,95 n 75,34 n 77,08
8 Valeriy Pronkin   ROC 76,72 n n n 75,97 74,73 76,72
9 Eşref Apak   Turchia 76,22 76,71 74,28 Non qualificati 76,71
10 Javier Cienfuegos   Spagna 74,62 n 76,30 76,30
11 Daniel Haugh   Stati Uniti n 76,22 n 76,22
12 Serghei Marghiev   Moldavia 73,28 75,24 74,95 75,24
  1. ^ (EN) Athletics Competition Schedule, su olympics.com. URL consultato il 7 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2021).
  2. ^ (EN) World Rankings Men's Hammer Throw [collegamento interrotto], su worldathletics.org, IAAF.org. URL consultato il 30 luglio 2021.
  3. ^ Athletics – Men's Hammer Throw – Qualification – Results (PDF), su olympics.com, Tokyo Organising Committee of the Olympic and Paralympic Games, 2 agosto 2021. URL consultato il 12 agosto 2021 (archiviato dall'url originale il 2 agosto 2021).
  4. ^ (EN) 2016 Top List - Hammer Throw Men, su iaaf.org. URL consultato il 25 settembre 2016.
  5. ^ Athletics – Men's Hammer Throw – Final Results (PDF), su olympics.com, Tokyo Organising Committee of the Olympic and Paralympic Games, 4 agosto 2021. URL consultato il 12 agosto 2021 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2021).
  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera