Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XXXI Olimpiade - 5000 metri piani femminili

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
5000 metri piani femminili
Rio de Janeiro 2016
Informazioni generali
Luogo Stadio Nilton Santos
Periodo 16-19 agosto 2016
Partecipanti
Podio
Medaglia d'oro Vivian Cheruiyot Kenya Kenya
Medaglia d'argento Hellen Obiri Kenya Kenya
Medaglia di bronzo Almaz Ayana Etiopia Etiopia
Edizione precedente e successiva
Londra 2012 Tokyo 2020
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Rio de Janeiro 2016
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

I 5000 metri piani hanno fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XXXI Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 16 e 19 agosto allo Stadio Nilton Santos di Rio de Janeiro.

Situazione pre-garaModifica

RecordModifica

Prima di questa competizione, il record del mondo (RM) e il record olimpico (RO) erano i seguenti.

Record Prestazione Atleta Data Competizione
  14'11"15 Tirunesh Dibaba
  Etiopia
6 giugno 2008
  Oslo (Norvegia)
  14'40"79 Gabriela Szabó
  Romania
25 settembre 2000
  Sydney (Australia)
Giochi della XXVII Olimpiade

Campionesse in caricaModifica

Le campionesse in carica, a livello mondiale e olimpico, erano:

Campione Atleta Prestazione Data Competizione
  Olimpico Meseret Defar
  Etiopia
15'04"25 10 agosto 2012
  Londra (Regno Unito)
Giochi della XXX Olimpiade
  Mondiale Almaz Ayana
  Etiopia
14'26"83 30 agosto 2015
  Pechino (Cina)
Mondiali 2015

La stagioneModifica

Prima di questa gara, gli atleti con le migliori tre prestazioni dell'anno erano:[1]

Pos. Atleta Prestazione Data
1 Almaz Ayana
  Etiopia
14'12"59 2 giugno 2016
  Roma (Italia)
2 Viola Jelagat Kibiwot
  Kenya
14'29"50 22 maggio 2016
  Rabat (Marocco)
3 Hellen Onsando Obiri
  Kenya
14'02"32 27 maggio 2016
  Eugene (Stati Uniti)

La garaModifica

Ai Mondiali di Pechino (2015) le tre ragazze etiopiche hanno occupato tutti i gradini del podio. A Rio sono confermate due su tre: Almaz Ayana e Senbere Teferi.
Le keniote erano finite quarta, quinta e sesta. Di loro è rimasta solo Mercy Cherono; Vivian Cheruiyot, seconda ai Giochi di Londra 2012, torna a rappresentare il proprio Paese dopo l'assenza a Pechino. La terza è Hellen Obiri.
Ecco come le keniote mettono in atto il loro piano di rivincita: rimangono dietro le etiopiche e nel finale di gara lanciano la volata. Il loro compito è facilitato dal fatto che delle tre etiopiche si pone in testa al gruppo la più stanca, Almaz Ayana. Ha già corso i 10000 dove ha realizzato un fantastico record del mondo (12 agosto), poi non si è risparmiata nella batteria (15'04”35 con la Cheruiyot comoda terza).
La Cheruiyot e Hellen Obiri superano la Ayana ad un giro dalla fine e s'involano verso il traguardo (Mercy Cherono invece non riesce a fare il cambio di ritmo e rimane dietro la Ayana). Nella lotta tra Cheruiyot e Hellen Obiri prevale la prima, che vince con oltre due secondi di vantaggio.
Le keniote si aggiudicano il primo, il secondo e quarto posto. Le etiopiche ottengono il terzo, il quinto e il 14º posto.

RisultatiModifica

BatterieModifica

Qualificazione: i primi 5 di ogni batteria (Q) e i successivi 5 migliori tempi.

Batteria 1Modifica

Posizione Atleta Nazionalità Tempo Note
1 Hellen Onsando Obiri   Kenya 15'19"48 Q
2 Yasemin Can   Turchia 15'19"50 Q
3 Mercy Cherono   Kenya 15'19"56 Q
4 Shelby Houlihan   Stati Uniti 15'19"76 Q
5 Susan Kuijken   Paesi Bassi 15'19"96 Q  
6 Madeline Heiner Hills   Australia 15'21"33 q
7 Miyuki Uehara   Giappone 15'23"41 q  
8 Ababel Yeshaneh   Etiopia 15'24"38 q
9 Juliet Chekwel   Uganda 15'29"07
10 Laura Whittle   Regno Unito 15'31"30
11 Louise Carton   Belgio 15'34"39
12 Kim Conley   Stati Uniti 15'34"39
13 Jessica O'Connell   Canada 15'51"18
14 Lucy Oliver   Nuova Zelanda 15'53"77
15 Sharon Firisua   Isole Salomone 18'01"62
16 Beatrice Kamuchanga Alice   RD del Congo 19'29"47
Dalila Aldulkadir   Bahrein NP

Batteria 2Modifica

Posizione Atleta Nazionalità Tempo Note
1 Almaz Ayana   Etiopia 15'04"35 Q
2 Senbere Teferi   Etiopia 15'17"43 Q
3 Vivian Cheruiyot   Kenya 15'17"74 Q
4 Karoline Bjerkeli Grøvdal   Norvegia 15'17"83 Q
5 Eilish McColgan   Regno Unito 15'18"20 Q
6 Eloise Wellings   Australia 15'19"02 q  
7 Genevieve LaCaze   Australia 15'20"45 q  
8 Stephanie Twell   Regno Unito 15'25"90
9 Misaki Onishi   Giappone 15'29"17
10 Mimi Belete   Bahrein 15'29"72
11 Andrea Seccafien   Canada 15'30"32
12 Ayuko Suzuki   Giappone 15'41"81
13 Stella Chesang   Uganda 15'49"80
14 Jennifer Wenth   Austria 16'07"02 q
15 Nikki Hamblin   Nuova Zelanda 16'43"61 q
16 Abbey D'Agostino   Stati Uniti 17'10"02 q
17  Bibiro Ali Taher   Ciad 18 Rit.

FinaleModifica

Sabato 19 agosto, ore 21:40.

Pos. Atleta Età Nazione Tempo Note
  Vivian Cheruiyot 33   Kenya 14'26"17
  Hellen Onsando Obiri 27   Kenya 14'29"77
  Almaz Ayana 25   Etiopia 14'33"59
04 4 Mercy Cherono 25   Kenya 14'42"89
05 5 Senbere Teferi 21   Etiopia 14'43"75
06 6 Yasemin Can 20   Turchia 14'56"96
07 7 Karoline Grøvdal 26   Norvegia 14'57"53
08 8 Susan Kuijken 30   Paesi Bassi 15'00"69
09 9 Eloise Wellings 34   Australia 15'01"59
10 10 Madeline Hills 29   Australia 15'04"05
11 11 Shelby Houlihan 23   Stati Uniti d'America 15'08"89
12 12 Genevieve LaCaze 27   Australia 15'10"35
13 13 Eilish McColgan 26   Regno Unito 15'12"09
14 14 Ababel Yeshaneh 25   Etiopia 15'18"26
15 15 Miyuki Uehara 21   Giappone 15'34"97
16 16 Jennifer Wenth 25   Austria 15'56"11
17 17 Nikki Hamblin 28   Nuova Zelanda 16'14"24
Abbey D'Agostino 24   Stati Uniti d'America NP

NoteModifica

  1. ^ (EN) 2016 Top List - 5000m Women, IAAF.org. URL consultato il 21 agosto 2015.

Altri progettiModifica