Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XXX Olimpiade - Salto triplo femminile

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto triplo femminile
Londra 2012
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Londra
Periodo 3 - 5 agosto 2012
Partecipanti 35 da 24 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Olga Rypakova Kazakistan Kazakistan
Medaglia d'argento Caterine Ibargüen Colombia Colombia
Medaglia di bronzo Ol'ha Saladucha Ucraina Ucraina
Edizione precedente e successiva
Pechino 2008 Rio de Janeiro 2016
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Londra 2012
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Ai Giochi della XXX Olimpiade, la competizione del salto triplo femminile si è svolta il 3 e il 5 agosto presso lo Stadio Olimpico di Londra.

L'eccellenza mondialeModifica

Camp.essa olimpica 2008 15,39 m     Françoise Mbango Non qualif.
Camp.ssa mondiale 2011 14,94 m   Ol'ha Saladucha Presente
Camp.essa europea 2012 14,99 m   Ol'ha Saladucha Presente
Primatista stagionale[E 1] 14,99 m (29/6)   Ol'ha Saladucha Presente
  1. ^ Alla data del 20 luglio 2012.

La garaModifica

Il miglior salto di qualificazione è di Olga Rypakova con 14,79.

In finale la kazaka va subito in testa con 14,54. La segue la colombiana Caterine Ibargüen (14,45). Al secondo turno balza in testa Hanna Knyazyeva (Ukr) con 14,56. L'ucraina però non si ripete su tali misure nella seconda parte della gara.

Al terzo turno la Ibargüen scavalca la Knyazyeva (14,67). Ma subito dopo di lei Olga Rypakova azzecca un salto a 14,98 che la porta per la prima volta in testa alla gara. Tra la prima e la seconda classificata ci sono 31 cm.

Le avversarie non sembrano in grado di attaccare l'ucraina: nessuna va oltre 14,60 sia al quarto sia al quinto turno. Invece la Rypakova piazza un 14,89 alla quinta prova, ribadendo la propria superiorità.

All'ultimo turno la classifica subisce una scossa: Ol'ha Saladucha, finora autrice di una gara anonima, atterra a 14,79, insediandosi in seconda posizione. La risposta della Ibargüen è immediata: nel suo ultimo salto si migliora ulteriormente a 14,80 riprendendosi l'argento. La Saladucha è terza, mentre la Knyazyeva finisce ai piedi del podio.

RisultatiModifica

QualificazioniModifica

Venerdì 3 agosto.
Si qualificano le atlete che effettuano un salto superiore a 14,40 m, o le prime 12 misure.

Gruppo AModifica

Ore 10:25.

Pos Paese e Atleta Ordine
di salto
1° salto 2° salto 3° salto Miglior
Misura
Note
1   Kimberly Williams 14 14,53 m -- -- 14,53 m Q  
2   Yamilé Aldama 6 14,45 m -- -- 14,45 m Q
3   Ol'ha Saladucha 2 14,26 m 14,35 m x 14,35 m q
4   Tat'jana Lebedeva 16 14,17 m 14,30 m -- 14,30 m q
5   Dana Velďáková 9 x 14,22 m 13,84 m 14,22 m q
6   Viktorija Valjukevič 3 14,09 m 14,19 m 13,86 m 14,19 m q
7   Marija Šestak 4 x 14,16 m 14,12 m 14,16 m q
8   Hanna Demydova 13 13,87 m 13,60 m x 13,87
9   Josleidy Ribalta 11 13,71 m 13,12 m 13,88 m 13,88 m
10   Níki Panétta 15 x 13,66 m 13,63 m 13,66 m
11   Amanda Smock 17 x 13,43 m 13,61 m 13,61 m
12   Aleksandra Kotlyarova 12 13,33 m x 13,55 m 13,55 m
13   Li Yanmei 10 13,43 m 12,78 m 13,15 m 13,43 m
14   Irina Litvinenko Ektova 5 13,39 m x x 13,39 m
15   Andriana Bânova 8 x 12,88 m 13,33 m 13,33 m
-   Kseniya Dziatsuk 1 x x x NM
-   Cristina Bujin 7 x x x NM

Gruppo BModifica

Ore 10:25.

Pos Paese e Atleta Ordine
di salto
1° salto 2° salto 3° salto Miglior
Misura
Note
1   Olga Rypakova 14 x 13,99 m 14,79 m 14,79 m Q
2   Caterine Ibargüen 12 14,24 m 14,42 m -- 14,42 m Q
3   Hanna Knjazjeva 5 14,33 m x x 14,33 m q
4   Trecia Smith 13 x 14,31 m x 14,31 m q  
5   Yargeris Savigne 4 14,22 m 14,28 m 14,02 m 14,28 m q
6   Patrícia Mamona 17 14,11 m 13,97 m 13,96 m 14,11 m
7   Ayanna Alexander 15 13,98 m 13,92 m 14,09 m 14,09 m
8   Dailenys Alcántara 6 13,97 m x x 13,97 m
9   Veronika Mosina 18 13,72 m 13,59 m 13,96 m 13,96 m
10   Simona La Mantia 1 13,77 m 13,92 m 13,73 m 13,92 m
11   Keila Costa 8 x 13,69 m 13,84 m 13,84 m
12   Svetlana Bolshakova 16 13,84 m 13,42 m 13,45 m 13,84 m
13   Mayookha Johny 9 13,77 m 13,68 m 13,62 m 13,77 m
14   Xie Limei 10 13,63 m x 13,69 m 13,69 m
15   Biljana Topic 3 x x 13,66 m 13,66 m
16   Patricia Sarrapio 2 x 13,64 m x 13,64 m
17   Anastasiya Juravleva 7 13,54 m x x 13,54 m
18   Athanasia Perra 11 x x 11,93 m 11,93 m

FinaleModifica

Pos Atleta Paese Risultato Note
  Olga Rypakova   Kazakistan 14,54 X 14,98 X 14,89 14,40 14,98
  Caterine Ibargüen   Colombia 14,45 13,99 14,67 14,37 14,35 14,80 14,80
  Ol'ha Saladucha   Ucraina 13,92 14,48 X 14,53 14,51 14,79 14,79
4 Hanna Knjazjeva   Ucraina X 14,56 14,16 14,14 14,16 X 14,56
5 Yamilé Aldama   Regno Unito 14,10 14,09 14,39 14,32 14,43 14,48 14,48
6 Kimberly Williams   Giamaica 14,35 X 14,48 14,19 X 14,20 14,48
7 Trecia Smith   Giamaica X X 14,35 14,34 13,74 X 14,35
8 Yargelis Savigne   Cuba 14,12 12,13 13,91 - - - 14,12
9 Tatjana Lebedeva   Russia 14,11 14,03 14,01 - - - 14,11
10 Marija Šestak   Slovenia 13,84 13,98 13,98 - - - 13,98
11 Dana Velďáková   Slovacchia X X 11,92 - - - 11,92
sq Victoria Valyukevich   Russia 14,24 13,75 14,18 13,75 14,15 X 14,24

Altri progettiModifica

  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera