Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XX Olimpiade - 100 metri piani maschili

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
100 metri piani maschili
Monaco di Baviera 1972
Informazioni generali
Luogo Stadio olimpico di Monaco
Periodo 31 agosto-1º settembre 1972
Partecipanti 90
Podio
Medaglia d'oro Valerij Borzov URSS URSS
Medaglia d'argento Robert Taylor Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Lennox Miller Giamaica Giamaica
Edizione precedente e successiva
Città del Messico 1968 Montréal 1976
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Monaco di Baviera 1972
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

I 100 metri piani hanno fatto parte del programma maschile di atletica leggera ai Giochi della XX Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 31 agosto-1º settembre 1972 allo Stadio olimpico di Monaco.

L'eccellenza mondialeModifica

Dal 1972 al 1976 furono in vigore, per le corse veloci, due distinte liste dei record mondiali: una per i tempi rilevati con cronometraggio elettronico (al centesimo di secondo) e una per i tempi rilevati con cronometraggio manuale (al decimo).

Campione olimpico 1968 9"95     Jim Hines Ritir. 1968
Campione europeo 1971 10"3   Valerij Borzov Presente
Vincitore Trials USA 9"9  = Eddie Hart Presente
Co-primat. stagionale 9"9  =   Reynaud Robinson Presente

La garaModifica

Il giorno dei Quarti è un giovedì, la gara è in programma alle 16:15. I membri dello staff della nazionale statunitense dispongono di un orario vecchio, che segna le 18:15. In maniera casuale, i tre atleti USA apprendono del vero orario della gara e si precipitano allo stadio. Hart e Robinson sono iscritti nelle prime batterie, che si sono già disputate: vengono perciò eliminati. Robert Taylor, iscritto alla terza serie, fa appena in tempo a prendere posto ai blocchi, senza riscaldarsi. Si qualifica giungendo secondo dietro il sovietico Borzov, autore di un eccellente 10"07.

In semifinale tutti i favoriti passano il turno.

Si allineano ai blocchi di partenza della finale quattro atleti europei - due sovietici (per la prima volta), un tedesco e un polacco - e quattro neri americani (tre caraibici e uno statunitense). Allo sparo esce subito di scena Hasely Crawford, di Trinidad, per i postumi di uno stiramento del giorno prima. Ai 30 metri c'è già Borzov al comando, con Taylor che cerca di tenere il suo ritmo. Le posizioni rimangono le stesse fino alla linea d'arrivo e Borzov vince con le braccia alzate ed un metro di vantaggio su Taylor e due sul giamaicano Miller.

RisultatiModifica

Turni eliminatoriModifica

12 Batterie 31 agosto 90 partenti Si qualificano i primi 3
+ i 4 migliori tempi.
5 Quarti di finale 31 agosto 8 + 8 + 8 + 8 + 8 Si qualificano i primi 3
+ il miglior tempo.
2 Semifinali 1º settembre 8 + 8 Si qualificano i primi 4.
Finale 1º settembre 8 concorrenti

FinaleModifica

Pos Atleta Paese Tempo
  Valerij Borzov   URSS 10”14
  Robert Taylor   Stati Uniti 10”24
  Lennox Miller   Giamaica 10”33
4 Aleksandr Kornelyuk   URSS 10”36
5 Mike Fray   Giamaica 10”40
6 Jobst Hirscht   Germania Ovest 10”40
7 Zenon Nowosz   Polonia 10”46
- Hasely Crawford   Trinidad e Tobago Rit.

Collegamenti esterniModifica