Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi della XX Olimpiade - Salto con l'asta

Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Salto con l'asta
Monaco di Baviera 1972
Informazioni generali
Luogo Stadio olimpico di Monaco
Periodo 1 e 2 settembre 1972
Partecipanti 21 da 12 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Wolfgang Nordwig Germania Est Germania Est
Medaglia d'argento Robert Seagren Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Jan Johnson Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Città del Messico 1968 Montréal 1976
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Monaco di Baviera 1972
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini
10000 m piani uomini
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini
3000 m siepi uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Pentathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Il salto con l'asta ha fatto parte del programma maschile di atletica leggera ai Giochi della XX Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 1-2 settembre 1972 allo Stadio olimpico di Monaco.

L'eccellenza mondialeModifica

Campione olimpico 1968 5,40   Robert Seagren Presente
Campione europeo 1971 5,35   Wolfgang Nordwig Presente
Primatista europeo 5,59 1972[E 1]   Kjell Isaksson Presente
Vincitore dei Trials USA 5,63[E 2]  Robert Seagren Presente
  1. ^ El Paso, 23 maggio. In quell'occasione lo svedese batté Robert Seagren, che si classificò secondo con la stessa misura.
  2. ^ Eugene, 2 luglio.

RisultatiModifica

Turno eliminatorioModifica

Qualificazione
5,10 m

Dieci atleti raggiungono la misura richiesta. I 14 finalisti sono selezionati a 5,00 m.
Lo svedese Kjell Isaksson, tre volte primatista mondiale (5,51 l'8 aprile, 5,54 il 15 aprile e 5,59 il 23 maggio), entra in prova direttamente a 5 metri: sbaglia tre volte e deve guardare la finale da spettatore.

Pos. Gruppo Atleta Nazione Misura 4,80 5,00 5,10 Nota
1 A Antti Kalliomäki   Finlandia 5,10 - - O Q
A Wolfgang Nordwig   Germania Est 5,10 - - O Q
3 A Hervé d'Encausse   Francia 5,10 - O O Q
B Bruce Simpson   Canada 5,10 - O O Q
5 B Reinhard Kuretzky   Germania Ovest 5,10 O O O Q
6 A Bob Seagren   Stati Uniti d'America 5,10 - - XO Q
B François Tracanelli   Francia 5,10 - - XO Q
8 A Hans Lagerqvist   Svezia 5,10 - O XO Q
9 A Volker Ohl   Germania Ovest 5,10 O O XO Q
10 A Jan Johnson   Stati Uniti d'America 5,10 O XO XO Q
11 B Tadeusz Ślusarski   Polonia 5,00 - O XXX q
12 B Wojciech Buciarski   Polonia 5,00 - XO XXX q
13 A Khristos Papanikolaou   Grecia 5,00 XXO XO XXX q
14 B Ingemar Jernberg   Svezia 5,00 - XXO XXX q
15 B Silvio Fraquelli   Italia 4,80 O XXX
16 B Ray Boyd   Australia 4,80 XO XXX
B Mike Bull   Gran Bretagna 4,80 XO XXX
18 A Steve Smith   Stati Uniti d'America 4,80 XXO
- B Kirk Bryde   Canada NM - XXX
A Kjell Isaksson   Svezia NM - XXX
A Renato Dionisi   Italia NM XXX

FinaleModifica

Pochi giorni prima della gara, l'IAAF proibisce l'uso di un nuovo tipo di asta (denominata "asta verde"), in vigore da meno di un anno che però era già stata adottata dai due terzi degli iscritti a Monaco, praticamente tutti gli occidentali.

A 5,35 sono ancora in gara ben quattro atleti. Solo il tedesco ovest Kuretzky fallisce la misura. Avanzano il tedesco est Nordwig e due americani: il campione in carica Seagren e Johnson. Nordwig supera 5,40; Seagren rimane aggrappato alla gara al terzo salto; Johnson esce. A 5,45 anche Seagren deve capitolare. Nordwig, rimasto solo, ha ancora la forza e la concentrazione di salire fino a 5,50. Gli riesce così l'accoppiata oro e record olimpico.

Pos. Atleta Età Nazione 4,80 5,00 5,10 5,20 5,30 5,35 5,40 5,45 5,50 5,56 Misura Nota
  Wolfgang Nordwig 28   Germania Est - - O - XO O XXO O XXO XXX 5.50  
  Bob Seagren 25   Stati Uniti d'America - - - O - O XO XXX 5.40
  Jan Johnson 21   Stati Uniti d'America - - - XO - XO XXX 5.35
4 Reinhard Kuretzky 24   Germania Ovest O XO XXO XO O XXX 5.30
5 Bruce Simpson 22   Canada - O XXO O XXX 5.20
6 Volker Ohl 22   Germania Ovest - - XO XO XXX 5.20
7 Hans Lagerqvist 32   Svezia - XO O XXO XXX 5.20
8 François Tracanelli 21   Francia - - O - XXX 5.10
9 Ingemar Jernberg 21   Svezia - XXO XO XXX 5.10
10 Wojciech Buciarski 22   Polonia - O - XXX 5.00
11 Khristos Papanikolaou 30   Grecia O O - XXX 5.00
- Antti Kalliomäki 25   Finlandia - - - XXX NM
- Hervé d'Encausse 28   Francia - - XXX NM
- Tadeusz Ślusarski 22   Polonia - XXX NM

Il successo di Nordwig interrompe una catena di vittorie targate USA iniziata ai primi Giochi olimpici (1896), ininterrotta se si eccettua l'edizione intermedia del 1906.
Dopo la decisione di bandire le "aste verdi" nell'imminenza dei Giochi, l'IAAF fisserà in un anno il periodo di "prova" necessario prima dell'ammissione di qualsiasi tipo di attrezzo nelle gare internazionali.

BibliografiaModifica

  • (FR) (DE) Comitato organizzatore dei giochi olimpici di Monaco 1972, Official Results, in Die Spiele, Monaco di Baviera, Digitally published by the LA84 Foundation, 1972. URL consultato il 26 ottobre 2019.

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Scheda Sports-reference sulla gara, su sports-reference.com. URL consultato il 7 novembre 2019 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2017).