Apri il menu principale

Atletica leggera ai Giochi olimpici intermedi - 100 metri piani

Atletica leggera ai
Giochi olimpici intermedi
di Atene 1906
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini
400 m piani uomini
800 m piani uomini
1500 m piani uomini
5 miglia uomini
Corse ad ostacoli
110 m hs uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia
Marcia 1500 m uomini
Marcia 3000 m uomini
Salti con rincorsa
Salto in alto uomini
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini
Salto triplo uomini
Salti da fermo
Salto in alto uomini
Salto in lungo uomini
Lanci
Getto del peso uomini
Lancio della pietra uomini
Lancio del disco uomini
Disco stile greco uomini
Giavellotto stile libero uomini
Prove multiple
Pentathlon uomini
Tiro alla fune
Tiro alla fune uomini

L'eccellenza mondialeModifica

Record olimpico: Parigi 1900 10"8 10"4/5   Frank Jarvis e
  Walter Tewksbury
Ritirati
nel 1901
Migliore prest. mond. 1905 10"8 10"4/5   Vincent Duncker Presente

Il Sudafrica non è presente ad Atene e siccome Duncker è nato da padre tedesco, la Germania lo inserisce nella propria squadra.

Gli elementi di spicco della velocità statunitense sono Archie Hahn, vincitore di tre medaglie d'oro a Saint Louis, e il suo rivale Arthur Duffey, detentore della migliore prestazione mondiale sulle 100 iarde con 9"6. Duffey però non sarà presente ai Giochi per squalifica. Hahn può difendere ad Atene un solo titolo, poiché i 60 e i 200 piani non sono in programma.

Il campione britannico in carica delle 100 iarde è John W. Morton (personale di 9"8), che deve rinunciare alla trasferta ateniese per infortunio.

La garaModifica

Turni eliminatoriModifica

10 Batterie 25 aprile, ore 15:00 42 partenti Si qualificano i primi 2.
3 Semifinali 25 aprile, ore 17:00 7 + 7 + 6 Si qualificano i primi 2.
Finale 27 aprile, ore 15:00 6 concorrenti

Dopo le batterie il sudafricano-tedesco Duncker rinuncia alle semifinali perché ritiene di non essere abbastanza competitivo e ripiega sui 110 ostacoli (dove arriverà terzo).

FinaleModifica

Si allineano alla partenza ben quattro velocisti statunitensi: Hahn, Moulton (già bronzo a Saint Louis sui 60 m), Robertson ed Eaton, insieme all'australiano Barker ed allo svedese Lindberg.

Hahn parte primo e non si fa più raggiungere, tagliando il traguardo con le braccia alzate. Il suo vantaggio sul secondo è stimato in almeno un metro. La piazza d'onore è di Moulton, che rinviene negli ultimi metri e brucia sul traguardo Barker.

Pos Paese Atleta Età Tempo
ufficiale
Tempo
ufficioso
    Stati Uniti Archie Hahn 26 11"2
    Stati Uniti Fay Moulton 30 11"3
    Australia Nigel Barker 23 11"3
4   Stati Uniti William Eaton 24 11"5
5   Stati Uniti Lawson Robertson 23 11"5
6   Svezia Knut Lindberg 24 11"8

Collegamenti esterniModifica