Apri il menu principale

Atrofia da ridotto apporto ematico

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Il ridotto apporto ematico, ovvero l'ischemia, dovuta a limitazioni durevoli del circolo arterioso per trombosi, compressione dall'esterno dei vasi, legature chirurgiche, può portare all'atrofia per insufficiente apporto di ossigeno e altri metaboliti, a meno che il difetto circolatorio locale non venga compensato in tempo dallo stabilirsi di un efficiente circolo collaterale. Si tenga presente inoltre che l'ischemia repentina ed eccessiva determina la morte delle cellule.