Apri il menu principale

Atti degli apostoli (miniserie televisiva)

film del 1969 diretto da Roberto Rossellini
Atti degli apostoli
Atti degli apostoli - Rossellini.png
Una scena tratta dallo sceneggiato
PaeseItalia, Francia, Spagna, Germania, Tunisia
Anno1969
Formatominiserie TV
Generestorico, religioso
Puntate5
Durata340 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaRoberto Rossellini
SoggettoAtti degli Apostoli
SceneggiaturaJean-Dominique de la Rochefoucauld, Roberto Rossellini, Luciano Scaffa, Vittorio Bonicelli
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaMario Fioretti
MusicheMario Nascimbene
ScenografiaGiusto Puri Purini, Gepy Mariani, Carmelo Patrono
CostumiMarcella de Marchis Rossellini
TruccoManlio Rocchetti, Duilio Scarozza
ProduttoreRenzo Rossellini
Produttore esecutivoVittorio Bonicelli
Casa di produzioneRAI, ORTF, TVE, Studio Hamburg
Prima visione
Dal6 aprile 1969
Al4 maggio 1969
Rete televisivaProgramma Nazionale

Atti degli apostoli è uno sceneggiato televisivo del 1969 diretto da Roberto Rossellini, tratto dall'omonimo libro neotestamentario.

TramaModifica

A Gerusalemme lo scriba greco Aristarco, la cui condizione è quella di schiavo, spiega la storia e le usanze ebraiche a un amministratore romano appena giunto. Gli riferisce anche della vicenda di Gesù, crocifisso ormai da tempo, ma la cui memoria è ancora viva in quel luogo.

Gli apostoli, con la Pentecoste, ricominciano a predicare e a battezzare, raccogliendo nuovi discepoli. Si scatena così la persecuzione da parte del sinedrio, che spinge molti di loro ad abbandonare la città santa.

ProduzioneModifica

È una produzione della televisione italiana, francese, spagnola e tedesca, con riprese girate in Tunisia, avvalendosi della consulenza di Stanislao Lyonnet e Carlo Maria Martini.

In Italia è stato prodotto da Renzo Rossellini jr. per la Orizzonte 2000.

AccoglienzaModifica

Il Dizionario della TV di Giorgio Carbone e Leo Pasqua commenta: «Famoso sceneggiato divulgativo, divenuto presto oggetto di culto, ma solo presso i fan di Rossellini».

Edizioni home videoModifica

Nel 1993 è stato distribuito in lingua italiana su VHS da Elledici / San Paolo Audiovisivi.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione