Attilio De Cicco

Attilio De Cicco
Attilio De Cicco.jpg

Deputato del Regno d'Italia
Durata mandato 24 maggio 1924 –
21 gennaio 1929
Legislature XXVII
Gruppo
parlamentare
PNF

Consigliere nazionale del Regno d'Italia
Durata mandato 23 marzo 1939 –
2 agosto 1943
Legislature XXX
Gruppo
parlamentare
Membro del Consiglio Nazionale del PNF

Dati generali
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione Avvocato

Attilio De Cicco (San Severo, 20 giugno 1894Roma, 20 novembre 1957) è stato un avvocato, diplomatico e politico italiano.

Fondatore del Fascio di Foggia e tra i primi organizzatori di squadre d'azione nella Puglia, dopo l'avvento di Mussolini al governo è diventato console generale della Milizia volontaria per la sicurezza nazionale. Eletto una prima volta deputato nel 1924, sul finire degli anni venti ha iniziato l'attività diplomatica. È stato console generale d'Italia a Beirut, segretario della federazione dei Fasci italiani all'estero e direttore generale al Ministero degli esteri, dove si è dedicato in particolare agli italiani residenti in altri paesi. Sposato con due figli, è morto suicida nella sua casa romana mentre ricopriva la carica di consigliere delegato della Società italiana per il commercio con l'estero.

BibliografiaModifica