August De Boodt

politico belga

August De Boodt (Zuienkerke, 30 dicembre 1895Turnhout, 21 marzo 1986) è stato un politico belga.

BiografiaModifica

De Boodt ottenne il suo dottorato di ricerca nel 1921 come Ingegnere agricolo presso Katholieke Universiteit Leuven. È stato presidente del club studentesco di KU Leuven, Moeder Meense.

È stato senatore dal 1936 al 1968 e Ministro della Ricostruzione tra il 15 agosto 1950 e il 15 gennaio 1952.

Sua Santità Papa Pio XII, ha ricevuto il Ministro De Boodt nel Palazzo Apostolico per un'intervista e un'udienza speciale, lunedì 4 giugno 1951. Pio XII ha espresso soddisfazione per il fatto che il Ministro De Boodt abbia accettato il suo invito personale a partecipare alla beatificazione di Papa Pio X. Alla fine, il Papa, Pio XII, ha dato la sua benedizione papale al Ministro De Boodt.

De Boodt è il bisnonno dell'attore Cedric Tylleman.[1]

OnorificenzeModifica

  Gran cordone dell'Ordine di Leopoldo[2]
  Cavaliere di gran croce dell'Ordine della Corona (Belgio)[2]
  Cittadino onorario di Tessenderlo[3]
  Benedizione papale[4]

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (NL) Herman TODTS, August De Boodt 25 jaar senator, in: De Standaard, 6 dicembre 1961.
  • (NL) Herman TODTS, Senator De Boodt werd 70 jaar, in: De Standaard, 3 gennaio 1966.
  • (NL) Paul VAN MOLLE, Het Belgisch Parlement, 1894-1972, Anversa, 1972.
  • (NL) Jean-Marie LERMYTE e.a., August De Boodt, in: Nieuwe encyclopedie van de Vlaamse Beweging, Tielt, 1998.
  • (NL) Wouter BEKE, De ziel van een zuil: de Christelijke Volkspartij 1945-1968, Lovanio, 2005.
  • (NL) Wilfried MARTENS,De memoires : luctor et emergo (2006) ISBN 90-209-6520-4

Collegamenti esterniModifica