Augustin Guillaume

generale francese e criminale di guerra.

Augustin Léon Guillaume (Guillestre, 30 luglio 1895Guillestre, 9 marzo 1983) è stato un generale francese.

Augustin Guillaume (1953)

BiografiaModifica

Generale dell'esercito francese,in Italia è conosciuto soprattutto per aver guidato durante la seconda guerra mondiale i goumiers, soldati marocchini incorporati nell'Esercito tra il 1908 e il 1956, nella Campagna d'Italia. I brillanti successi militari ottenuti (battaglia di Montecassino e del Belvedere) misero in ombra, agli occhi degli Alleati, i crimini e le violenze di questi ultimi nei confronti della popolazione locale.

Il generale non fu mai processato per i crimini di guerra commessi in Italia dalle sue truppe, quali stupri e omicidi di civili inermi. Guidò poi la terza Divisione di Fanteria Algerina durante le campagne di Francia e Germania in seguito allo sbarco in Provenza nel mese di agosto del 1944.

Nel 1954 diventa Capo di Stato maggiore dell'Esercito e Presidente del comitato militare della NATO. Si dimette nel1956 in segno di disaccordo con la gestione delle operazioni del governo francese in Africa del Nord. Dal 1959 al 1971 è stato sindaco di Guillestre, suo paese natale. Fu autore di saggi di storia militare e locale.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89796594 · ISNI (EN0000 0000 6281 844X · LCCN (ENn80108728 · BNF (FRcb12611161d (data) · ULAN (EN500125103 · WorldCat Identities (ENlccn-n80108728