Apri il menu principale

Australian Open 1981

torneo di tennis
Australian Open 1981
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 30 novembre - 6 dicembre (donne)
24 dicembre - 3 gennaio 1982 (uomini)
Edizione 70a
Categoria Grande Slam (ITF)
Superficie Erba
Località Melbourne, Victoria, Australia
Campioni
Singolare maschile
Sudafrica Johan Kriek
Singolare femminile
Stati Uniti Martina Navrátilová
Doppio maschile
Australia Mark Edmondson / Australia Kim Warwick
Doppio femminile
Stati Uniti Kathy Jordan / Stati Uniti Anne Smith
Left arrow.svg 1980 1982 Right arrow.svg

L'Australian Open 1981 è stata la 70ª edizione dell'Australian Open e ultima prova stagionale dello Slam per il 1981. Il torneo femminile si è disputato dal 30 novembre al 6 dicembre 1981, quello maschile dal 24 dicembre al 3 gennaio 1982 sui campi in erba del Kooyong Stadium in Australia. Il singolare maschile è stato vinto dal sudafricano Johan Kriek, che si è imposto sullo statunitense Steve Denton in 4 set. Il singolare femminile è stato vinto dalla statunitense Martina Navrátilová, che ha battuto in 2 set la connazionale Chris Evert. Nel doppio maschile si è imposta la coppia formata da Mark Edmondson e Kim Warwick, mentre nel doppio femminile hanno trionfato Kathy Jordan e Anne Smith. Il doppio misto non si è disputato.

SommarioModifica

Johan Kriek si è aggiudicato il torneo del singolare maschile battendo all'esordio lo statunitense Drew Gitlin che ha perso con il punteggio di 6-2, 7-5, 6-1. Nel secondo turno ha avuto la meglio sullo svedese Thomas Högstedt in 3 set con il punteggio di 6-2, 6-4, 7-6. Nel turno successivo ha dovuto giocare 5 set per battere il neozelandese Chris Lewis battuto per 7-5, 7-5, 3-6, 2-6, 6-4. Nei quarti di finale ha sconfitto lo statunitense Tim Mayotte in 3 set per 7–6, 6–3, 7–5. In semifinale ha avuto la meglio su Mark Edmondson che ha perso con il punteggio di 6–0, 7–6, 6–2, 7–5. In finale ha sconfitto Steve Denton in 4 set con il punteggio di 6-2 7-6 6-7 6-4.

Martina Navrátilová ha vinto il torneo del singolare femminile. Nel 1º turno ha avuto un bye. Nel 2º turno ha sconfitto per 6–0, 6–2 l'australiana Amanda Tobin. Nel turno successivo ha avuto la meglio sulla statunitense Kathy Jordan con il punteggio di 7-5, 3-6, 6-2. Nei quarti di finale ha battuto Evonne Goolagong per 6-3, 6-1. In semifinale ha battuto Pam Shriver per 6-3, 7-5 e in finale la rivale Chris Evert per 6-7(4) 6-4 7-5. Questa finale si ripeterà per 5 edizioni consecutive.[1]

RisultatiModifica

Singolare maschileModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Australian Open 1981 - Singolare maschile.

  Johan Kriek ha battuto in finale   Steve Denton 6–2, 7–6, 6–7, 6–4

Singolare femminileModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Australian Open 1981 - Singolare femminile.

  Martina Navrátilová ha battuto in finale   Chris Evert 6–7, 6–4, 7–5

Doppio maschileModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Australian Open 1981 - Doppio maschile.

  Mark Edmondson /   Kim Warwick hanno battuto in finale   Hank Pfister /   John Sadri 6-3, 7-6

Doppio femminileModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Australian Open 1981 - Doppio femminile.

  Kathy Jordan /   Anne Smith hanno battuto in finale   Martina Navrátilová /   Pam Shriver 6–2, 7–5

Doppio mistoModifica

Il doppio misto non è stato disputato tra il 1970 e il 1985.

JuniorModifica

Singolare ragazziModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Australian Open 1981 - Singolare ragazzi.

  Jörgen Windahl ha battuto in finale   Pat Cash 6–4, 6–4

Singolare ragazzeModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Australian Open 1981 - Singolare ragazze.

  Anne Minter ha battuto in finale   Corinne Vanier 6–4, 6–2

Doppio ragazziModifica

Torneo iniziato nel 1981

Doppio ragazzeModifica

Torneo iniziato nel 1981

NoteModifica

  1. ^ (EN) http://www.ausopen.com/en_AU/event_guide/history/year_by_year.html, su http://www.ausopen.com. URL consultato il 29 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 4 febbraio 2015).

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su australianopen.com. URL consultato il 18 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2010).