Autberto di Cambrai

vescovo franco
Sant'Autberto di Cambrai
Belgique - Bruxelles - Maison du Roi d'Espagne - 07.jpg
Sant'Autberto di Cambrai alla Maison du roi a Bruxelles
 

vescovo

 
NascitaHaucourt, 600 circa
MorteCambrai, 669
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza13 dicembre (chiesa cattolica)
Patrono difornai

Autberto di Cambrai (Haucourt-en-Cambrésis, 600 circa – Cambrai, 669) è stato un vescovo franco.

AgiografiaModifica

Autberto apparteneva alla famiglia del re merovingio Dagoberto I e divenne monaco nell'Abbazia di Luxeuil .La tradizione vuole che fu un eremita e scelse di vivere in solitudine sulle montagne dove visse facendo il fornaio e con l'aiuto del suo asino, vendeva il pane donava il ricavato ai poveri. Nel 633 Autberto divenne vescovo di Arras e Cambrai. Ha fondato diversi monasteri nelle Fiandre e nella Contea di Hainaut . Ha iniziato nel 667 la costruzione della abbazia di San Vaast. Furono discepoli del vescovo: Landelino, Ghisleno di Mons e Vindiciano che fu il suo successore.

Il cultoModifica

Secondo il Martirologio Romano, il giorno dedicato al santo è il 13 dicembre:

«A Cambrai nellAustrasia, in Francia, santAutbero, vescovo.»

(Martirologio Romano)

Autberto è il santo patrono dei fornai ed è di solito rappresentato in Belgio, vicino a lui un asino carico di due ceste piene di pane, e portando al collo una borsa[1].

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN84482177 · ISNI (EN0000 0000 5695 2685 · LCCN (ENno2015009085 · GND (DE1066488894 · WorldCat Identities (ENlccn-no2015009085