Apri il menu principale
Avantasia
Avantasia - Rockin' field festival - luglio 2008 (9).jpg
Gli Avantasia al Rockin' field festival 2008 (Idroscalo, Milano)
Paese d'origineGermania Germania
GenereHeavy metal
Power metal
Symphonic metal
Hard rock
Opera rock
Periodo di attività musicale2000 – in attività
EtichettaAFM Records
Nuclear Blast
Album pubblicati9
Studio8
Live1
Sito ufficiale

Gli Avantasia sono un supergruppo musicale fondato nel 2001 da Tobias Sammet, voce e mente del gruppo power metal tedesco Edguy. Il progetto vanta svariate collaborazioni con musicisti provenienti da diverse band di genere metal e rock[1].

Storia del progettoModifica

Sin dai tempi di Vain Glory Opera Tobias Sammet aveva un progetto ambizioso, ma di complessa realizzazione: creare una metal opera con tanti artisti di caratura internazionale, specialmente del genere power metal, ma a quei tempi aveva poche risorse e contatti in ambito internazionale[2]. il suo progetto rimase sospeso così per diverso tempo, finché nella primavera del 1999, grazie al tour di Theater of Salvation con gli Edguy, riuscì a trovare le risorse per finanziare il progetto. Riunì così alcuni nomi noti per incidere un concept album diviso in due parti che vennero poi pubblicate ad un anno di distanza: The Metal Opera - Part I e The Metal Opera - Part II. Il progetto rimase relegato in studio per diversi anni, fino a che nel 2008, con la pubblicazione di The Scarecrow, Tobias lo trasformò in una vera e propria big band, composta da svariati cantanti "intercambiabili" e una sezione musicale invece più fissa; nacque così il primo tour che comprese alcune date al Wacken Open Air in Germania e al Rockin' Field Festival in Italia[3]. Due anni dopo, nel 2010, fu pubblicato un altro concept diviso ancora in due album, ma pubblicati questa volta nello stesso anno:The Wicked Symphony e Angel of Babylon[4][5][6][7]. L'anno successivo uscì in Germania il primo album live dal titolo The Flying Opera. Nel 2013 uscì The Mystery of Time, seguito 3 anni dopo da Ghostlights. Nel 2019 fu la volta di Moonglow. Dal 2013 ad ogni disco corrisponde un tour, sempre suddiviso tra membri fissi e special guest alternati.

Il nomeModifica

Il nome della band ha origine dalla fusione delle parole Avalon e fantasia, come riferimento ad "un mondo al di là dell'immaginazione umana" (dalle note interne al libretto contenuto nel primo album)[8].

Il suonoModifica

Il suono della band è cambiato molto durante gli anni, sia per la ricerca stilistica del fondatore, nonché autore di tutti i brani, Tobias Sammet, sia per lo stile e le voci dei musicisti coinvolti. Inizialmente i primi dischi erano prettamente Power metal con chiare citazioni sinfoniche, ma col passare del tempo si sono fatte sempre più forti le venature rock e AOR dei brani, senza mai però rinunciare del tutto alla matrice Heavy metal né ai temi sinfonici e operistici tanto cari al suo creatore.[9].

FormazioneModifica

DiscografiaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia degli Avantasia.

Album in studioModifica

Album dal vivoModifica

EPModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN143458342 · ISNI (EN0000 0001 1482 0905 · LCCN (ENno2008060446 · GND (DE10342751-X · BNF (FRcb140716064 (data) · WorldCat Identities (ENno2008-060446