Apri il menu principale

Avenzio

politico romano

Avenzio (latino: Aventius; floruit 383-384; ... – ...) fu praefectus urbi di Roma tra la fine della prefettura di Anicio Auchenio Basso (383) e l'inizio di quella di Quinto Aurelio Simmaco (384), dal quale è citato in diverse lettere.

BibliografiaModifica