Apri il menu principale
Marineflieger
Aviazione navale
German Naval Aviation
Descrizione generale
Attiva1956 - oggi
NazioneGermania Germania
Serviziomarina militare
Sito internetMarineflieger in www.marine.de
Parte di
Simboli
CoccardaRoundel of Germany – Type 1 – Border.svg
Distintivo di fusolieraWappen Marineflieger.svg
Precedente distintivo di fusolieraWappen Marineflieger-2.svg
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La Marineflieger, o per esteso Deutsche Marineflieger, è l'attuale componente aerea della Deutsche Marine, la marina militare tedesca e parte integrante del Bundeswehr, le forze armate tedesche.

Fondata nella seconda parte degli anni cinquanta, dopo la rifondazione della marina militare dell'allora Germania Ovest, la Bundesmarine, si compone di mezzi aerei ad ala fissa e mobile con compiti di cooperazione e sorveglianza delle acque territoriali tedesche con le unità navali di superficie.

Aeromobili in usoModifica

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio
(2018)[1]
Note Immagine
Aerei da pattugliamento marittimo
Lockheed P-3 Orion   Stati Uniti aereo da pattugliamento marittimo P-3C CUP+ 8[2][1][3] 8 P-3C CUP+ (ex Royal Netherlands Navy), tutti in servizio al novembre 2017, che dal 2016 vengono sottoposti ad un programma di aggiornamento sia strutturale, sia riguardante la suite avionica.[3][2]
Dornier Do 228   Germania aereo da pattugliamento marittimo Do 228NG MPA 2[1]
Elicotteri
NHIndustries NH-90 Sea Lion   Germania
  Italia
  Francia
  Paesi Bassi
elicottero antisommergibili NH-90 1[1] Le consegne dei 18 NH-90 NTH (Naval Transport Helicopter) ordinati nel 2013, avranno inizio nel 2019 con il primo esemplare e termineranno con la consegna dell’ultima delle 18 macchine previste entro il 2022.[1][4][5][6]
Westland Sea Lynx   Regno Unito elicottero antisommergibili Sea Lynx Mk 88A 21[7][8][9][1] Al novembre 2018 risultano in servizio 21 esemplari.[7][8][9]
Westland Sea King   Stati Uniti SAR Sea King Mk. 41 21[1]
Airbus Helicopters H135   Unione europea elicottero da addestramento H135 2[1]
Aeromobili a pilotaggio remoto
Schiebel Camcopter S-100   Austria UAV Camcopter S-100 0 6 esemplari ordinati.

Aeromobili ritiratiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h (EN) World Air Force 2019 (PDF), su Flightglobal.com, p. 17. URL consultato il 4 gennaio 2019.
  2. ^ a b "La Marineflieger tedesca aggiorna i P-3 Orion" - Aeronautica & Difesa" N. 374 - 12/2017 pag. 67
  3. ^ a b "GERMANY CONTRACTS SECOND PHASE OF ORION UPGRADE" Archiviato l'11 novembre 2017 in Internet Archive., su janes.com, 1 novembre 2017, URL consultato il 11 novembre 2017.
  4. ^ "GERMAN NAVY TO RECEIVE FIRST SEA LION HELICOPTER BY 2019" Archiviato l'11 novembre 2017 in Internet Archive., su navaltoday.com, URL consultato il 11 novembre 2017.
  5. ^ "PRIMO VOLO DELL’ELICOTTERO NAVALE MULTI-RUOLO NH90 “SEA LION” PER LA GERMAN NAVY", su aviastore.it, 16 dicembre 2016, URL consultato il 11 novembre 2017.
  6. ^ "PRIMO VOLO PER NH-90 SEA LION Lion DESTINATO ALLA MARINA TEDESCA", su aviation-report.com, 11 dicembre 2016, URL consultato il 11 novembre 2017.
  7. ^ a b "BUNDESWEHR TO PROGRESS SEA LYNX REPLACEMENT IN NEAR FUTURE INDUSTRY OFFICIAL", su janes.com, 28 novembre 2018, URL consultato il 28 novembre 2018.
  8. ^ a b "LOCKHEED MARTIN AND RHEINMETALL TEAM FOR GERMAN SEA LYNX REPLACEMENT EFFORT", su janes.com, 15 ottobre 2018, URL consultato il 15 ottobre 2018.
  9. ^ a b "La Germania pensa al dopo Sea Lynx"- Aeronautica & Difesa" N. 364 - 02/2017 pag.23

BibliografiaModifica

  • (DE) Deutsches Marine Institut. Marineflieger - Von der Marineluftschiffabteilung zur Marinefliegerdivision. E.S.Mittler & Sohn (1988). ISBN 3-8132-0295-X
  • (DE) Vetter, Bernd e Frank Vetter, Die deutschen Marineflieger - Geschichte, Typen und Verbände. Motorbuch Verlag (1999). ISBN 3-613-01934-5

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica