Apri il menu principale

BAFTA al miglior attore protagonista

premio cinematografico

Il BAFTA al miglior attore protagonista (BAFTA Award for Best Actor in a Leading Role) è un premio annuale, promosso dal BAFTA a partire dal 1953, che premia l'attore che più si è distinto nell'interpretazione nel ruolo di protagonista in una pellicola cinematografica dell'anno precedente. L'albo d'oro è pertanto riferito all'anno di produzione della pellicola.[1]

Dal 1953 al 1969 le categorie presenti erano:

  • Attori internazionali
  • Attori britannici

Dal 1969 la categoria britannica è stata soppressa.

Indice

Albo d'oroModifica

Anni 1953-1959Modifica

Anni 1960-1969Modifica

Anni 1970-1979Modifica

Anni 1980-1989Modifica

Anni 1990-1999Modifica

Anni 2000-2009Modifica

Anni 2010-2019Modifica

Attori italiani premiati o nominatiModifica

Marcello Mastroianni ha vinto il premio nel 1964 per Divorzio all'italiana e l'anno successivo per Ieri, oggi, domani, nella categoria Miglior attore straniero.

Nel 1999 anche Roberto Benigni si è aggiudicato il premio per La vita è bella.

Sono stati nominati: Francesco Golisano per Miracolo a Milano (1953), Alberto Sordi per I due nemici (1962), Franco Citti per Accattone (1964) e Massimo Troisi nel 1996, con una candidatura postuma per Il postino.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema