Apri il menu principale
Baccio Aldobrandini
cardinale di Santa Romana Chiesa
Baccio Aldobrandini.jpg
Ritratto del cardinale Aldobrandini
Coa fam ITA aldobrandini.jpg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato20 agosto 1613 a Firenze
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Creato cardinale19 febbraio 1652 da papa Innocenzo X
Deceduto21 gennaio 1665 (51 anni) a Roma
 

Baccio Aldobrandini (Firenze, 20 agosto 1613Roma, 21 gennaio 1665) è stato un cardinale italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nacque a Firenze il 20 agosto 1613 da Silvestro Aldobrandini e la sua prima moglie Fiammetta Arrighetti.

La famiglia si trasferì a Roma quando lui era ancora bambino e venne educato dal cardinale Ippolito Aldobrandini, nipote di papa Clemente VIII[1].

Papa Innocenzo X lo elevò al rango cardinalizio nel concistoro del 19 febbraio 1652; prima di allora aveva ricoperto gli uffici di cameriere segreto del papa, foriere maggiore e canonico di San Pietro in Vaticano.

Partecipò al conclave del 1655 che elesse Alessandro VII.

Morì il 21 gennaio 1665 a Roma, dove venne sepolto.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Salvador Miranda, ALDOBRANDINI, Baccio, su fiu.edu – The Cardinals of the Holy Roman Church, Florida International University.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN32433177 · ISNI (EN0000 0000 6136 313X · GND (DE104380071 · BNF (FRcb16296261d (data) · BAV ADV10306115 · CERL cnp00371763