Bacino di Los Angeles

Il bacino di Los Angeles è un bacino strutturale localizzato nella California meridionale, negli Stati Uniti d'America, in una regione montuosa nota come Peninsular Ranges. Il bacino è anche collegato a un gruppo anomalo di bacini orientati in senso est-ovest noto come California Transverse Ranges.

Mappa del bacino di Los Angeles

L'attuale bacino è un'area di depressione costiera il cui fondale è segnato da basse creste allungate e gruppi di colline situati sul margine della placca pacifica.[1] All'interno della vasta area della California meridionale, oltre al bacino di Los Angeles si trovano anche il canale di Santa Barbara, il bacino Ventura, la valle di San Fernando e il bacino San Gabriel.[2]

A nord, nordest e est il bacino idrografico della depressione è chiuso dalle Santa Monica Mountains e dalle colline Puente, Elysian e Repetto.[3] A sudest il bacino è contornato dai monti Santa Ana e dalle San Joaquin Hills.[3] Il margine occidentale del bacino è delimitato dalla Continental Borderland e fa parte della porzione di terraferma. La zona di confine della California è caratterizzata da creste e bacini fuori costa con andamento nordovest.[4]

Il bacino di Los Angeles è importante per il suo grande rilievo strutturale e la complessità in relazione alla sua età geologicamente giovane, oltre che per l'importante produzione petrolifera.[3]

Sono stati identificati cinque stadi principali dell'evoluzione del bacino a partire dal Cretacico superiore per finire nel Pleistocene. Il bacino è del tipo distensivo irregolare, accompagnato da una rotazione tettonica nella fase immediatamente successiva al primo Miocene.[5][6]

NoteModifica

  1. ^ Richard Jahns, A Profile of Southern California Geology and Seismicity of the Los Angeles Basin, in AAPG, 1973, pp. 1–20.
  2. ^ Robert Yeats, Tectonics of the San Gabriel Basin and surroundings, southern California, in Geological Society of America, vol. 116, 2004, pp. 1158–1182, DOI:10.1130/b25346.1.
  3. ^ a b c R. Yerkes, T. McCulloch, J. Schoellhamer e J. Vedder, Geology of the Los Angeles Basin, California- An Introduction, in Geological Professional Survey Paper, 1965, p. A1-A55.
  4. ^ William Bilodeau, Sally Bilodeau, Eldon Gath, Mark Oborne e Richard Proctor, Geology of Los Angeles, United States of America, in Environmental & Engineering Geoscience, XIII, n. 2, May 2007, pp. 99–160, DOI:10.2113/gseegeosci.13.2.99.
  5. ^ Kevin Biddle, The Los Angeles Basin: An Overview, in American Association of Petroleum Geologists, A Memoir, vol. 52, 30 maggio 1990, pp. 5–24.
  6. ^ James Crouch e Jonh Suppe, <1415:LCTEOT>2.3.CO;2 Late Cenozoic Tectonic Evolution of the Los Angeles Basin and Inner California Borderland: A Model for Core Complex-Like Crustal Extension, in Geological Society of America Bulletin, vol. 105, n. 11, November 1993, pp. 1415–1435, DOI:10.1130/0016-7606(1993)105<1415:LCTEOT>2.3.CO;2.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315141616
  Portale Scienze della Terra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scienze della Terra