Apri il menu principale

Back in the Game

serie televisiva
Back in the Game
Back in the Game.png
Immagine dalla sigla della serie televisiva
Titolo originaleBack in the Game
PaeseStati Uniti d'America
Anno2013
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni1
Episodi13
Durata20 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreMark Cullen, Robb Cullen
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoAaron Kaplan, Glenn Ficarra, John Requa, Mark Cullen, Robb Cullen
Casa di produzioneCullen Bros. Television Kapital Entertainment, 20th Century Fox Television
Prima visione
Prima TV originale
Dal25 settembre 2013
All'11 dicembre 2013
Rete televisivaABC
Prima TV in italiano
Dal3 aprile 2014
Al26 giugno 2014
Rete televisivaFox

Back in the Game è una sitcom statunitense del 2013, creata da Mark e Robb Cullen.

La serie ruota intorno al rapporto conflittuale tra un padre e una figlia, James Caan e Maggie Lawson, entrambi campioni di softball, riunitisi nelle loro divergenze per allenare una squadra composta da ragazzini scartati[1].

TramaModifica

Terry Gannon Jr., al college, è stata una star del softball. La vita, però, si è fatta beffe di lei ed ha rovinato la sua promettente carriera facendole avere un figlio da adolescente, perdere la borsa di studio e sposare con un venditore d'auto inetto ed infedele da cui divorzia dopo dodici anni. Rimasta disoccupata e senza un soldo, Terry è costretta, assieme al figlio Danny, a tornare a vivere da suo padre; ex-atleta vedovo, supponente e alcolizzato soprannominato "Il Cannone".

Nonostante la donna voglia tenere suo figlio lontano dal competitivo stile di vita che ha avuto lei da bambina, Danny, infatuatosi di una sua coetanea, Vanessa, tenta di far colpo su di lei partecipando alle selezioni per entrare nella Little League pur non avendo competenze di baseball o capacità atletiche.

Quando il ragazzino viene escluso dalla squadra e deriso dai compagni, la madre corre in suo soccorso offrendosi volontaria per allenare una squadra formata da tutti i ragazzini rifiutati e finanziata dalla sua ricchissima amica e vicina di casa Lulu Lovette.

Personaggi e interpretiModifica

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 13 2013 2014

ProduzioneModifica

La prima stagione della serie è stata ordinata dalla ABC il 10 marzo 2013[1] fissando la première il 25 settembre dello stesso anno[2]. In seguito tuttavia, pur riuscendo a guadagnare l'apprezzamento della critica[3][4][5][6], la serie non ha registrato un'accoglienza particolarmente calorosa; cosa che ha portato l'ABC ad annunciarne la cancellazione il 1 novembre 2013[7], pur dichiarando, quantomeno inizialmente, l'intenzione di trasmettere gli episodi rimanenti[7], cosa che in seguito non è stata fatta.

NoteModifica

  1. ^ a b Lacey Rose e Lesley Goldberg, ABC Orders Ryan Seacrest's 'Mixology,' Sofia Vergara's Killer Women, 'Once' Spinoff, More, The Hollywood Reporter, 10 maggio 2013. URL consultato l'11 maggio 2013.
  2. ^ Amanda Kondolojy, ABC Sets Premiere Dates for 2013-2014 Season Including 'Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.', 'Once Upon a Time in Wonderland' & More, in TV by the Numbers, 16 luglio 2013.
  3. ^ Kristin Dos Santos, Fall TV Review: ABC's Back in the Game Has Solid Chemistry—But There's a Catch, E! Online, 27 settembre 2013.
  4. ^ Robert Bianco, 'Back in the Game' is a winner, USA Today, 27 settembre 2013.
  5. ^ David Hinckley, 'Back in the Game': TV review, New York Daily News, 27 settembre 2013.
  6. ^ Mary McNamara, Review: ABC's 'Back in the Game' finds James Caan in fine Dad form, Los Angeles Times, 17 ottobre 2013.
  7. ^ a b Robert Seidman, 'Back In The Game' Canceled by ABC; 'Trophy Wife' & 'The Goldbergs' Get Full Seasons; More Episodes for 'Super Fun Night', TV by the Numbers, 1º novembre 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione