Bahya ibn Paquda

rabbino, teologo e filosofo spagnolo

Bahya ben Joseph ibn Paquda, anche: Pakuda, Bakuda (in ebraico: בחיי אבן פקודה?; Saragozza, ... – Saragozza, ...; fl. XI secolo), è stato un rabbino, teologo e filosofo spagnolo di religione ebraica che visse ed operò in Al-Andalus (Spagna islamica) durante la prima metà dell'XI secolo.
Viene spesso citato col titolo di Rabbeinu Bachya ed è l'autore del primo trattato esistente di etica ebraica, scritto in arabo nel 1040: I doveri del cuore (ar. "Al Hidayah ila Faraid al-Qulub", ebr. "Chovot ha-Levavot").

NoteModifica


BibliografiaModifica

  • ibn Pakuda, Bahya (cur. Yaakov Feldman), Duties of the Heart (I doveri del cuore), Jason Aronson, 1996, pp. 20–21.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN56611468 · ISNI (EN0000 0001 1876 4672 · SBN CFIV017459 · BAV 495/17870 · CERL cnp00397278 · LCCN (ENn79083307 · GND (DE118646214 · BNE (ESXX831020 (data) · BNF (FRcb11908147q (data) · J9U (ENHE987007258134305171 · WorldCat Identities (ENlccn-n79083307