Baia di Baffin

tratto di mare compreso l'oceano Atlantico e l'oceano Artico
Baia di Baffin
Stati Canada Canada
Regno di Danimarca
   Groenlandia Groenlandia
Coordinate 73°24′30″N 68°07′52″W / 73.408333°N 68.131111°W73.408333; -68.131111Coordinate: 73°24′30″N 68°07′52″W / 73.408333°N 68.131111°W73.408333; -68.131111
Dimensioni
Superficie 689 000 km²
Profondità massima 2 136 m
Baffin Bay, Canada.svg
Iceberg nella Baia di Baffin

La baia di Baffin (in inglese: Baffin Bay) è un tratto di mare compreso tra l'oceano Atlantico e l'oceano Artico. Misura 1130 km (702 miglia) da nord a sud. Per la maggior parte dell'anno non è navigabile per la consistente presenza di grossi iceberg.

StoriaModifica

Nel 1585 l'esploratore inglese John Davis fu il primo europeo a navigare all'interno della baia. William Baffin compì cinque spedizioni verso l'artico raggiungendo la Baia di Baffin nel 1616.

 
Posizione

Durante questi viaggi provò che il passaggio a nord-ovest non attraversava la zona della Baia di Hudson.[1]

Posizione geograficaModifica

La baia di Baffin è un tratto dell'oceano artico delimitato dall'isola di Baffin a sud ovest, dalla Groenlandia a nord est e dall'Isola di Ellesmere a nord ovest. Si congiunge all'oceano Atlantico tramite lo stretto di Davis e all'oceano Artico tramite i tanti piccoli canali dello stretto di Nares. Si può considerare una continuazione della parte nord-occidentale dell'Atlantico settentrionale e del mare del Labrador.[2]

FaunaModifica

Nella baia di Baffin vivono circa 120.000 balene beluga, che si nutrono di piccoli pesci e crostacei. Questi animali rischiano di rimanere incastrati tra i ghiacci e di perire per altri fattori ambientali. All'estremo più settentrionale della baia di Baffin, possono essere presenti esemplari di Foca della Groenlandia (Phoca Groenlandica).

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN237717268 · GND (DE4086258-6