Balboa Amusement Producing Company

compagnia di produzione cinematografica statunitense
Balboa Amusement Producing Company
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Fondazione1913
Chiusura1918
Sede principaleLong Beach
SettoreProduzione cinematografica
Prodottifilm

La Balboa Amusement Producing Company fu una casa cinematografica statunitense fondata in California nel 1913. La sua attività di produzione durò solo pochi anni: dal 1913 al 1918, la compagnia produsse oltre un migliaio di pellicole, il 90% delle quali sono andate perdute[1].

La sede principale della compagnia, conosciuta anche con il nome Balboa Studios, si trovava a Long Beach, nella Sixth Street e Alamitos Avenue. La casa di produzione spostò i suoi studi per le riprese in esterni in un'area di undici acri (45.000 m²) a Signal Hill (California).

Tra le star che lavorarono per lo studio vanno ricordati Fatty Arbuckle e Buster Keaton. Henry King che, in seguito, sarebbe diventato uno dei più popolari registi di Hollywood, mosse i suoi primi passi alla Balboa, dirigendo la piccola Baby Osborne, diva bambina del cinema muto. Vi lavorarono anche Ruth Roland, regina dei serial, e Lillian Lorraine, diva delle Ziegfeld Follies.

AttoriModifica

Attori e registi che lavorarono alla Balboa:

FilmografiaModifica

Quando manca il nome del regista, questo non viene riportato nei titoli

1913Modifica

1914Modifica

1915Modifica

1916Modifica

1917Modifica

1918Modifica

Pubblicità della BalboaModifica

NoteModifica

  1. ^ Steve Harvey, The Movie Capital of Yore, su Los Angeles Times, 25 ottobre 2009. URL consultato il 25 ottobre 2016.

BibliografiaModifica

  • Balboa Films - A History and Filmography of the Silent Film Studio ISBN 078640496-5
  • (EN) Henry King Director - From Silent to 'Scope, Directors Guild of America Publication, 1995 - ISBN 1-882766-03-2

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica


Controllo di autoritàVIAF (EN247380938 · LCCN (ENn88034739 · WorldCat Identities (ENlccn-n88034739