Apri il menu principale

Ballando ballando

film del 1983 diretto da Ettore Scola
Ballando ballando
Titolo originaleLe bal
Paese di produzioneFrancia, Italia, Algeria
Anno1983
Durata112 min
Generemusicale
RegiaEttore Scola
SoggettoJean-Claude Penchenat
SceneggiaturaRuggero Maccari, Jean-Claude Pechenat, Furio Scarpelli, Ettore Scola
ProduttoreMohammed Lakhdar-Hamina, Giorgio Silvagni
FotografiaRicardo Aronovich
MontaggioRaimondo Crociani
MusicheVladimir Cosma
ScenografiaLuciano Ricceri
CostumiEzio Altieri, Françoise Tournafond
TruccoTiziana Sisi, Gino Tamagnini
Interpreti e personaggi

Ballando ballando è un film del 1983 diretto da Ettore Scola. Fu nominato all'Oscar al miglior film straniero per l'Algeria.

TramaModifica

Una sala da ballo della periferia di Parigi. Nel corso di un periodo lungo quasi 50 anni, dal 1936 al 1983, si incontrano ogni sabato piccoli borghesi, commesse e lavoratori: un mondo di delusi e di esclusi, tutti celibi e tutti lì per il ballo, unica possibilità di amare e sognare. Cinquant'anni di canzoni famose marcano via via l'epoca del Fronte Popolare, la seconda guerra mondiale, la liberazione, il dopoguerra, per poi giungere al conflitto di Algeria. La sceneggiatura è totalmente priva di parlato.

RiconoscimentiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema