Apri il menu principale

Welcome to the Ballroom

(Reindirizzamento da Ballroom e yōkoso)
Welcome to the Ballroom
ボールルームへようこそ
(Bōrurūmu e yōkoso)
Ballroom e yōkoso logo.png
Manga
AutoreTomo Takeuchi
EditoreKōdansha
RivistaMonthly Shōnen Magazine
Targetshōnen
1ª edizione5 novembre 2011 – in corso
Tankōbon9 (in corso)
Serie TV anime
RegiaYoshimi Itazu
Composizione serieKen'ichi Suemitsu
Char. designTakahiro Kishida
MusicheYūki Hayashi
StudioProduction I.G
ReteMBS, Tokyo MX, BS11
1ª TV8 luglio – 16 dicembre 2017
Episodi24 (completa)
Rapporto16:9
Durata ep.24 min
Editore it.Amazon
1º streaming it.Amazon Video (sottotitolata)

Welcome to the Ballroom (ボールルームへようこそ Bōrurūmu e yōkoso?, lett. "Benvenuti alla sala da ballo") è un manga scritto e disegnato da Tomo Takeuchi, serializzato sul Monthly Shōnen Magazine di Kōdansha dal 5 novembre 2011. Un adattamento anime, prodotto da Production I.G, è stato trasmesso in Giappone tra l'8 luglio e il 16 dicembre 2017.

PersonaggiModifica

Tatara Fujita (富士田 多々良 Fujita Tatara?)
Doppiato da: Shinba Tsuchiya
Kiyoharu Hyōdō (兵藤 清春 Hyōdō Kiyoharu?)
Doppiato da: Nobuhiko Okamoto
Shizuku Hanaoka (花岡 雫 Hanaoka Shizuku?)
Doppiata da: Ayane Sakura
Kaname Sengoku (仙谷 要 Sengoku Kaname?)
Doppiato da: Toshiyuki Morikawa

MediaModifica

MangaModifica

Il manga, scritto e disegnato da Tomo Takeuchi, ha iniziato la serializzazione sulla rivista Monthly Shōnen Magazine di Kōdansha il 5 novembre 2011[1]. Il primo volume tankōbon è stato pubblicato il 17 maggio 2012[2] e al 23 giugno 2017 ne sono stati messi in vendita in tutto nove[3]. Negli Stati Uniti i diritti sono stati acquistati da Kodansha Comics USA[4].

VolumiModifica

Data di prima pubblicazione
Giapponese
117 maggio 2012[2]ISBN 978-4-06-371329-9
217 luglio 2012[5]ISBN 978-4-06-371339-8
316 novembre 2012[6]ISBN 978-4-06-371354-1
417 aprile 2013[7]ISBN 978-4-06-371373-2
517 settembre 2013[8]ISBN 978-4-06-371388-6
617 aprile 2014[9]ISBN 978-4-06-371413-5
717 novembre 2014[10]ISBN 978-4-06-371450-0
816 ottobre 2015[11]ISBN 978-4-06-371468-5
923 giugno 2017[3]ISBN 978-4-06-392588-3

AnimeModifica

Annunciato il 6 gennaio 2017 sul Monthly Shōnen Magazine di Kōdansha[12], un adattamento anime di ventiquattro episodi[13], prodotto da Production I.G e diretto da Yoshimi Itazu, è andato in onda dall'8 luglio al 16 dicembre 2017. La composizione della serie è stata affidata a Ken'ichi Suemitsu, mentre la colonna sonora è stata composta da Yūki Hayashi. Le sigle di apertura e chiusura sono rispettivamente 10% Roll, 10% Romance degli Unison Square Garden e Maybe the Next Waltz di Mikako Komatsu, poi sostituite dalla seconda metà da Invisibile Sensation degli Unison Square Garden e Swing Heart Direction di Komatsu[14]. Gli episodi sono stati trasmessi in streaming in simulcast esclusivamente da Amazon su Anime Strike negli Stati Uniti[13] e su Amazon Video, anche coi sottotitoli in lingua italiana[15], nel resto del mondo[16].

EpisodiModifica

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese[17]
1Benvenuto alla scuola di ballo Ogasawara
「小笠原ダンススタジオへようこそ」 - Ogasawara dansu sutajio e yōkoso
8 luglio 2017
2Kiyoharu Hyodo
「兵藤清春」 - Hyōdō Kiyoharu
15 luglio 2017
3Ballare il valzer
「ワルツを踊れ」 - Warutsu o odore
22 luglio 2017
4L'euforia del ballerino
「ダンサーズ・ハイ」 - Dansāzu Hai
29 luglio 2017
5Partner
「パートナー」 - Pātonā
29 luglio 2017
6Linea di ballo
「ライン・オブ・ダンス」 - Rain obu Dansu
19 agosto 2017
7Coppa Tenpei
「天平杯」 - Tenpei-hai
20 agosto 2017
8Realtà
「現実」 - Genjitsu
26 agosto 2017
9La cornice del fiore
「花と額縁」 - Hana to gakubuchi
2 settembre 2017
10Tensione
「ボルテージ」 - Borutēji
9 settembre 2017
11Valutazione
「評価」 - Hyōka
16 settembre 2017
12Incontro
「出会い」 - Deai
24 settembre 2017

AccoglienzaModifica

Il manga è stato nominato al sesto e all'ottavo Manga Taishō[18][19], si è classificato nono in un sondaggio sui migliori venti manga per lettori maschi nell'edizione del 2013 della guida Kono manga ga sugoi![20] e ha ottenuto il settimo posto nella lista dei quindici manga più raccomandati dalle librerie giapponesi redatta nel 2013[21].

NoteModifica

  1. ^ (JA) 月マガ新連載は社交ダンスに魅せられた少年の青春ドラマ, Natalie, 5 novembre 2011. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  2. ^ a b (JA) ボールルームへようこそ(1), Kōdansha. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  3. ^ a b (JA) ボールルームへようこそ(9), Kōdansha. URL consultato il 22 maggio 2017.
  4. ^ (EN) Kodansha Comics Licenses Welcome to the Ballroom, That Wolf-Boy is Mine! Manga, Anime News Network, 22 marzo 2016. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  5. ^ (JA) ボールルームへようこそ(2), Kōdansha. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  6. ^ (JA) ボールルームへようこそ(3), Kōdansha. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  7. ^ (JA) ボールルームへようこそ(4), Kōdansha. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  8. ^ (JA) ボールルームへようこそ(5), Kōdansha. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  9. ^ (JA) ボールルームへようこそ(6), Kōdansha. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  10. ^ (JA) ボールルームへようこそ(7), Kōdansha. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  11. ^ (JA) ボールルームへようこそ(8), Kōdansha. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  12. ^ (EN) Welcome to the Ballroom Manga Gets TV Anime, Anime News Network, 28 dicembre 2016. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  13. ^ a b (EN) Welcome to the Ballroom Anime to Have 24 Episodes, Anime News Network, 2 luglio 2017. URL consultato il 3 luglio 2017.
  14. ^ (EN) Welcome to the Ballroom Anime's Video for 2nd Half Previews New Unison Square Garden Song, Anime News Network, 18 settembre 2017. URL consultato il 30 settembre 2017.
  15. ^ Palinsesto anime in streaming per l'estate 2017, AnimeClick.it, 16 luglio 2017. URL consultato il 22 luglio 2017.
  16. ^ (EN) Welcome to the Ballroom Anime Gets Amazon Prime-Only Streaming Inside, Outside Japan, Anime News Network, 24 giugno 2017. URL consultato il 25 giugno 2017.
  17. ^ (JA) ボールルームへようこそ: 放送時間, Shoboi Calendar. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  18. ^ (EN) Akimi Yoshida's Umimachi Diary Wins 6th Manga Taisho Award, Anime News Network, 21 marzo 2013. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  19. ^ (EN) 8th Manga Taisho Awards Nominates 14 Titles, Anime News Network, 19 gennaio 2015. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  20. ^ (EN) Top Manga Ranked by Kono Manga ga Sugoi 2013 Voters, Anime News Network, 10 dicembre 2012. URL consultato il 21 gennaio 2017.
  21. ^ (EN) Japanese Bookstores Recommend 15 Top Manga of 2013, Anime News Network, 4 febbraio 2013. URL consultato il 21 gennaio 2017.

Collegamenti esterniModifica