Apri il menu principale
Vlag van België
Drapeau de la Belgique
Vlag van België Drapeau de la Belgique
Proporzioni13:15
Simbolo FIAVBandiera di stato e di guerra
ColoriPantone

     Nero

     Pantone yellow 115

     Pantone red 02

[1]RGB

     (R:0 G:0 B:0)

     (R:255 G:233 B:54)

     (R:255 G:15 B:33)

UsoBandiera di Stato
Tipologianazionale
Adozione23 gennaio 1831
NazioneBelgio Belgio
Altre bandiere ufficiali
Navalebandiera navale
Bompressobandiera di bompresso
Realebandiera reale
Governativabandiera governativa
Civilebandiera civile
Fotografia
lang=it

La bandiera del Belgio è caratterizzata da un classico tricolore.

Indice

DescrizioneModifica

Consiste in tre bande verticali di uguali dimensioni. Partendo dall'asta i colori sono: nero, giallo e rosso.

Le sue proporzioni inusuali (13:15) sono di origine sconosciuta. La bandiera civile ha invece le proporzioni (2:3) come molti altri paesi.

OrigineModifica

Il disegno verticale è basato sulla bandiera francese mentre i colori sono stati presi da quelli del Ducato di Brabante. La bandiera venne creata a Bruxelles da Édouard Ducpétiaux e Lucien Jottrand nell'agosto 1830[2] e adottata il 30 settembre, poco dopo l'ottenuta indipendenza dei Belgi dai Paesi Bassi. La bandiera ha giocato un ruolo importante durante le rivolte, dove i colori servivano come ricordo di una vecchia bandiera con bande orizzontali usata durante i precedenti moti del 1789.

Bandiere storicheModifica

NoteModifica

  1. ^ (FR) Noble Belgique, ô Mère chérie - LE PROTOCOLE EN BELGIQUE. Van den Bussche, E.
  2. ^ Anne Morelli, La construction des symboles « patriotiques » de la Belgique, de ses régions et communautés, in Les grands mythes de l'histoire de Belgique, de Flandre et de Wallonie, Evo-histoire, Bruxelles.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Vessillologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vessillologia