Bandiera dell'Ungheria

Magyarország Zászlaja
Magyarország Zászlaja
Proporzioni1:2
Simbolo FIAVBandiera civile e di stato, bandiera navale civile e di stato
ColoriRGB

     (R:205 G:42 B:62)

     (R:255 G:255 B:255)

     (R:67 G:111 B:77)

UsoBandiera civile e di stato
Tipologianazionale
Adozione1957
NazioneUngheria Ungheria
Altre bandiere ufficiali
Navalebandiera navale
Governativabandiera governativa
Civilebandiera civile
Bandiera di guerrabandiera Bandiera di guerra
Stendardo presidenzialebandiera Stendardo presidenziale
Bandiera di Statobandiera Bandiera di Stato
Fotografia
Hungarian flag.jpg

La bandiera dell'Ungheria è un tricolore a bande orizzontali rosso (in alto), bianco e verde. In questa forma è la bandiera ufficiale ungherese dal 1957.

Indice

StoriaModifica

Secondo la tradizione storica, il tricolore orizzontale venne adottato durante la rivoluzione del 1848. Il rosso simboleggia la forza, il bianco la fedeltà e il verde la speranza.

Il 1º agosto 1869, a seguito dell'Ausgleich, l'imperatore Francesco Giuseppe d'Austria unì i vessilli dell'arciducato d'Austria e del regno d'Ungheria nella bandiera dell'Impero austro-ungarico.

Fino al 1946, lo stemma con la Corona di Santo Stefano era posto al centro della bandiera.

Durante il periodo del comunismo (1948-1956) uno stemma con la stella rossa venne posto al centro della bandiera. Durante la rivoluzione ungherese del 1956 questo venne tagliato dalla bandiera, e il tricolore con un buco nel mezzo divenne il simbolo della rivolta.

A seguito della caduta del nuovo governo e con la restaurazione del regime comunista nella bandiera fu introdotto un nuovo simbolo ma non in maniera ufficiale.

La bandiera è stata successivamente, a volte, decorata con lo stemma storico dell'Ungheria al centro.

Bandiere storicheModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica