Johnson's new chart of national emblems, pubblicato c. 1868. Le grandi bandiere mostrate negli angoli sono la bandiera a 37 stelle degli Stati Uniti (1867-1877), il Royal Standard del Regno Unito, quella russa e il tricolore francese con l'Aquila Imperiale. Sono mostrate varie altre bandiere. La bandiera di Cuba è etichettata come "cubana (così chiamata)". Il drago cinese sulla Bandiera della Cina è stato disegnato erroneamente come un drago occidentale.

La bandiera nazionale è una bandiera che rappresenta una nazione.

Sia palazzi pubblici che palazzi privati, come scuole o tribunali spesso espongono questa bandiera. In alcune nazioni la bandiera nazionale viene posta solo su palazzi non militari durante giorni prestabiliti.

Esistono tre tipi differenti di bandiere nazionali per l'uso a terra e tre per l'uso in mare, anche se molte nazioni utilizzano le stesse per diverse (o tutte) versioni.[1][2]

Indice

Bandiere nazionali di terraModifica

 
La bandiera nazionale danese è la più antica bandiera nazionale ancora in uso.
 
Frequenze dei colori utilizzati nelle bandiere nazionali. Il bianco e il rosso sono i colori più utilizzati.

In terra, avviene una distinzione fra bandiera civile (FIAV  ), bandiera di Stato ( ), e bandiera di guerra ( ). La bandiera di Stato è quella ufficialmente utilizzata dalle agenzie governative, mentre la bandiera civile può essere esposta da chiunque. La bandiera di guerra (chiamata anche bandiera militare) è quella utilizzata dall'esercito.

Bandiere nazionali di mareModifica

Come nel caso delle bandiere nazionali, ne esistono tre tipi: bandiera navale mercantile ( ), esposta dalle unità private; la bandiera navale di stato  ), delle navi governative; e la bandiera navale di guerra  ).

NoteModifica

  1. ^ Bandiere nazionali (JPG), focus.it.
  2. ^ La bandiera della Svizzera e di Città del Vaticano sono le uniche due di forma quadrata.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autorità GND: (DE4171215-8
  Portale Vessillologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vessillologia