Barbiglio

Un barbiglio in un pesce è un organo tattile snello e simile nella forma alla barba umana, posto in genere vicino alla bocca.

Questa carpa koi ha due paia di barbigli, il secondo dei quali abbastanza piccolo
Lo Scleropages formosus ha grandi e sporgenti barbigli

Tra i pesci che presentano barbigli, ci sono il pesce gatto, la carpa, la triglia, lo storione ed alcune specie di squalo. Identificano il tatto in questi animali e vengono usati per cercare cibo in acque oscure.

Sono a volte confusi con barbe e barbule, parti della piuma degli uccelli atte al volo.

I barbigli si possono trovare in varie parti del muso del pesce. Ci si riferisce a barbigli maxillari se si trovano su entrambi i lati della bocca, ma esistono anche barbigli nasali, che si protendono dalle narici. Possono anche essere mandibolari o mentali se sono localizzati sul mento.

BARBEL (PSF).png

BibliografiaModifica

  • Doris Freudig, Rolf Sauermost (Red.): Lexikon der Biologie. 2. Band. Spektrum Akademischer Verlag., Heidelberg 2006, ISBN 3-8274-0327-8.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica