Barcarola

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la composizione di Fryderyk Chopin scritta fra il 1845 e il 1846, vedi Barcarola (Chopin).
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Marinaresca" rimanda qui. Se stai cercando l'aggettivo relativo ai marinai, vedi Marinaio.

La barcarola è una composizione vocale o strumentale, usata da barcaioli e gondolieri, più spesso come componimento vocale (Canzone da battello). In seguito il termine è passato a indicare un brano che ricorda l'ambiente marinaresco con un ritmo uniforme della parte bassa, quasi ostinato, che sembra evocare il moto lento delle onde e l'ondeggiare dell'imbarcazione.[1]

È caratterizzata da:

  • tempo binario composto (due accenti all'interno dei quali vi è una suddivisione ternaria) generalmente di 6/8 o di 12/8
  • movimento moderato o lento

È utilizzata nella musica da camera e nell'opera, ma anche in composizioni per strumento solista come il pianoforte.

Barcarole celebriModifica

NoteModifica

  1. ^ Enciclopedia della Musica, Milano, Rizzoli ed., 1972

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 1554 · LCCN (ENsh2010012777 · GND (DE4364829-0 · BNF (FRcb125492523 (data) · J9U (ENHE987007597671305171 (topic)
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica