Bardsragujn chumb 2019-2020

Bardsragujn chumb 2019-2020
Competizione Bardsragujn chumb
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 28ª
Organizzatore FFA
Date dal 2 agosto 2019
al 14 luglio 2020
Luogo Armenia Armenia
Partecipanti 9[1]
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Ararat-Armenia
(2º titolo)
Retrocessioni Erevan (ritirato)
Statistiche
Miglior giocatore Costa d'Avorio Mory Koné
Miglior marcatore Costa d'Avorio Mory Koné (23)
Incontri disputati 125
Gol segnati 329 (2,63 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019 2020-2021 Right arrow.svg

Il Bardsragujn chumb 2019-2020 è stata la 28ª edizione della massima serie del campionato armeno di calcio, iniziata il 2 agosto 2019, sospesa il 12 marzo 2020 a causa della pandemia di COVID-19, ripresa il 23 maggio 2020 e terminata il 14 luglio successivo. L'Ararat-Armenia era la squadra campione in carica e si è riconfermata per il secondo anno consecutivo.

StagioneModifica

Ubicazione delle squadre della Bardsragujn chumb 2019-20

NovitàModifica

La Federazione calcistica dell'Armenia ha deciso di incrementare da nove a dieci il numero di partecipanti.[2] A causa della mancata concessione della licenza nazionale, il Junior Sevan, vincitore della Aradżin Chumb 2018-2019, non è stato ammesso al campionato di massima serie ed è stato perciò sostituito dall'Erevan, classificatosi secondo. L'Ararat, inizialmente retrocesso, è stato ripescato. Infine l'Artsakh, che aveva cambiato proprietà nel gennaio del 2019, ha cambiato nome in Noah, così come il Banants, rinominato in Urartu.

FormulaModifica

Il campionato si svolge in due fasi: nella prima le dieci squadre si affrontano in un girone di andata e ritorno, per un totale di 18 giornate. Successivamente le squadre vengono divise in due gruppi in base alla classifica: le prime sei formano un nuovo girone e competono per il titolo e la qualificazione alle competizioni europee; le ultime quattro invece lottano per non retrocedere in Aradżin Chumb.
La squadra prima classificata è dichiarata campione d'Armenia ed è ammessa al primo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2020-2021. La seconda e la terza classificata vengono ammesse al primo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2020-2021. Se la squadra vincitrice della coppa nazionale, ammessa al primo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2020-2021, si classifica tra il primo e il terzo posto, l'accesso al primo turno di Europa League va a scalare.

Squadre partecipantiModifica

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alaškert Erevan Stadio Alaškert 4º posto in Bardsragujn chumb
Ararat Erevan Stadio Repubblicano Vazgen Sargsyan (1ª-2ª, 6ª-14ª)
FFA Academy Stadium (4ª, 16ª, 18ª-28ª)
Stadio comunale di Gyumri (17ª)
9º posto in Bardsragujn chumb
Ararat-Armenia dettagli Erevan FFA Academy Stadium Campione d'Armenia
Erevan (ritirato) [3] Erevan Stadio Accademia Vanadzor (Vanadzor) 2º posto in Araǰin Xowmb
Ganjasar Kapan FFA Academy Stadium (Erevan) 6º posto in Bardsragujn chumb
Lori Vanadzor Stadio Accademia Vanadzor 5º posto in Bardsragujn chumb
Noah Erevan Stadio Alaškert 8º posto in Bardsragujn chumb[4]
P'yownik Erevan Stadio Repubblicano Vazgen Sargsyan (1ª, 6ª-13ª)
FFA Academy Stadium (3ª-5ª, 16ª-24ª)
2º posto in Bardsragujn chumb
Širak Gyumri Stadio comunale di Gyumri 7º posto in Bardsragujn chumb
Urartu Erevan Stadio Urartu 3º posto in Bardsragujn chumb[5]

Allenatori e primatistiModifica

Squadra Allenatore Giocatore più presente
(tra parentesi il numero delle presenze)
Capocannoniere
(tra parentesi il numero dei gol segnati)
Alaškert   Abraham Khashmanyan (2ª-5ª)
  Armen Adamyan (1ª[6], 6ª-25ª)
  Eġiše Melik’yan (26ª-28ª)
  Thiago Galvão (27)   Gustavo Marmentini
  Aleksandar Glišić (11)
Ararat   Sergej Boyko (1ª-6ª)
  Gagik Simonyan (7ª-10ª)
  Vadym Lazorenko (11ª-15ª)
  Igor' Kolyvanov (16ª-20ª)
  Ara Abrahamyan (21ª-28ª)
  David Churcidze (26)   Denys Dedečko (6)
Ararat-Armenia   Vardan Minasyan   Mailson Lima (26)   Mailson Lima (8)
Erevan   Nebojša Petrović (1ª-6ª)
  Vlad Goian (7ª-10ª)
  António Caldas (11ª-15ª)
  Svjatoslav Hrabčak
  Ramazan Isaev (14)
  Ramazan Isaev (6)
Ganjasar   Ashot Barseghyan   Emil Yeghiazaryan (19)   Gegham Harutyunyan (6)
Lori   David Campaña (1ª-19ª)
  Armen Sanamyan (20ª-28ª)
  Xabi Auzmendi
  Jonel Désiré
  Alexandre Yeoulé (23)
  Jonel Désiré (12)
Noah   Vadim Boreț   Maksim Majrovič (27)   Maksim Majrovič (11)
P'yownik   Aleksandr Tarchanov (1ª-15ª)
  Ṙoman Berezovski (16ª-24ª)
  Artëm Simonjan (19)   Denis Mahmudov (9)
Širak   Vardan Bichakhchyan   Vsevolod Ermakov
  Mory Koné (28)
  Mory Koné (23)
Urartu   Il'šat Fajzulin (1ª-14ª)
  Aleksandr Grigoryan (15ª-24ª)
  Jurica Grgec
  Karen Melkonyan (19)
  Evgenij Kobzar' (7)

Stagione regolareModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Ararat-Armenia 36 18 11 3 4 33 15 +18
2. Lori 32 18 9 5 4 27 19 +8
3. Alaškert 31 18 9 4 5 33 20 +13
4. Ararat 31 18 9 4 5 25 18 +7
5. Noah 30 18 9 3 6 25 19 +6
6. Širak 28 18 8 4 6 25 18 +7
7. P'yownik 23 18 7 2 9 35 36 -1
8. Urartu 23 18 6 5 7 22 24 -2
9. Ganjasar 18 18 4 6 8 20 25 -5
  10. Erevan[3] 0 18 0 0 18 11 62 -51

Legenda:

      Ammesse alla Poule scudetto
      Ammesse alla Poule retrocessione
      Esclusa a campionato in corso.

Note:

Tre punti per la vittoria, uno per il pareggio, zero per la sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate.[7]

RisultatiModifica

Ala Ara AAr Ere Gan Lor Noa Pyo Šir Ura
Alaškert –––– 1-1 2-1 5-1 2-0 0-1 0-1 1-1 1-2 2-1
Ararat 1-1 –––– 0-3 1-0 1-1 0-0 1-0 4-2 2-1 1-0
Ararat-Armenia 2-0 1-0 –––– 7-2 3-1 0-0 3-1 3-1 1-0 0-0
Erevan 0-3 1-3 1-2 –––– 0-3 0-1 0-2 2-8 1-4 0-1
Ganjasar 2-2 0-1 2-1 2-0 –––– 1-1 1-1 1-2 1-0 2-4
Lori 2-1 1-4 2-0 8-0 2-1 –––– 1-0 2-2 0-0 2-1
Noah 1-2 2-0 1-2 3-1 2-1 3-1 –––– 4-2 0-0 2-0
P'yownik 0-3 1-4 0-3 4-1 2-0 3-1 1-2 –––– 1-0 1-2
Širak 1-3 2-1 1-0 2-1 0-0 1-2 3-0 3-1 –––– 3-1
Urartu 2-4 1-0 1-1 3-0 1-1 2-0 0-0 0-3 2-2 ––––

Poule scudettoModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Ararat-Armenia 52 28 15 7 6 45 23 +22
2. Noah 48 28 14 6 8 37 27 +10
3. Alaškert 47 28 14 5 9 51 31 +20
4. Širak 46 28 13 7 9 40 30 +10
5. Lori 40 27 10 10 7 35 33 +2
6. Ararat 33 27 9 6 12 31 36 -5
      Campione d'Armenia e ammessa alla UEFA Champions League 2020-2021
      Ammesse alla UEFA Europa League 2020-2021

Note:

Tre punti per la vittoria, uno per il pareggio, zero per la sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate.[7]

RisultatiModifica

Ala Ara AAr Lor Noa Šir
Alaškert –––– 2-1 1-2 5-1 0-1 1-2
Ararat 1-3 –––– 0-1 1-1 0-0 1-4
Ararat-Armenia 0-0 4-2 –––– 0-0 2-0 1-1
Lori 0-2 -[8] 2-1 –––– 2-2 1-1
Noah 1-0 1-0 1-1 2-1 –––– 4-0
Širak 2-4 2-0 1-0 0-0 2-0 ––––

Poule retrocessioneModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
7. Urartu 36 24 10 6 8 32 27 +5
8. P'yownik 32 24 10 2 12 45 42 +3
9. Ganjasar 31 24 8 7 9 31 29 +2
  10. Erevan[3] 0 24 0 0 24 11 80 -69

Legenda:

      Esclusa a campionato in corso.

Note:

Tre punti per la vittoria, uno per il pareggio, zero per la sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate.[7]

RisultatiModifica

Ere Gan Pyo Ura
Erevan –––– 0-3 0-3 0-3
Ganjasar 3-0 –––– 1-0 1-1
P'yownik 3-0 2-3 –––– 1-2
Urartu 3-0 1-0 0-1 ––––

StatisticheModifica

IndividualiModifica

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
23   Mory Kone Širak
12   Jonel Désiré Lori
11   Aleksandar Glišić Alaškert
11   Gustavo Marmentini Alaškert
11   Maksim Majrovič Noah
9   Denis Mahmudov P'yownik
8   Thiago Galvão Alaškert
8   Mailson Lima Ararat-Armenia
8   Vladimir Azarov Noah
7   Ramazan Isaev Erevan (6) / Ararat (1)
7   Yusuf Otubanjo Ararat-Armenia
7   Evgenij Kobzar' Urartu
6   Denys Dedečko Ararat
6   Gegham Harutyunyan Ganjasar
6   Artur Miranyan P'yownik

Primati stagionaliModifica

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Ararat-Armenia (15)
  • Maggior numero di pareggi: Lori (10)
  • Maggior numero di sconfitte: Erevan (24)
  • Minor numero di vittorie: Erevan (0)
  • Minor numero di pareggi: Erevan (0)
  • Minor numero di sconfitte: Ararat-Armenia (6)
  • Miglior attacco: Alaškert (51 gol fatti)
  • Peggior attacco: Erevan (11 gol fatti)
  • Miglior difesa: Ararat-Armenia (23 gol subiti)
  • Peggior difesa: Erevan (80 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Ararat-Armenia (+21)
  • Peggior differenza reti: Erevan (-69)
  • Miglior serie positiva: Širak (10, 3ª-12ª)
  • Maggior numero di vittorie consecutive: Alaškert, Noah, Širak (4)

Partite

  • Più gol: Erevan-P'yownik 2-8 (10)
  • Maggior scarto di gol: Lori-Erevan 8-0 (8)

NoteModifica

  1. ^ Organico ridotto da 10 a 9 a campionato in corso in seguito all'esclusione dell'Erevan.
  2. ^ UFFICIALE: 10 squadre potranno partecipare alla Premier League armena la prossima stagione
  3. ^ a b c Estromesso dalla Bardsragujn chumb dopo la 15ª giornata.
  4. ^ Come Artsakh FC.
  5. ^ Come Banants FC.
  6. ^ Recupero
  7. ^ a b c In ordine i seguenti criteri: 1) Partite vinte 2) Punti negli scontri diretti 3) Partite vinte negli scontri diretti 4) Differenza reti negli scontri diretti 5) Gol in trasferta segnati negli scontri diretti 6) Differenza reti generale 7) Gol segnati
  8. ^ Non disputata.

Collegamenti esterniModifica