Apri il menu principale
Base artica Dirigibile Italia
Stazione Dirigibile Italia.JPG
La stazione Dirigibile Italia
StatoNorvegia Norvegia
   Svalbard e Jan Mayen Svalbard e Jan Mayen
LocalitàNy-Ålesund
Coordinate78°55′N 11°56′E / 78.916667°N 11.933333°E78.916667; 11.933333Coordinate: 78°55′N 11°56′E / 78.916667°N 11.933333°E78.916667; 11.933333
Gestita daItalia Italia
TipoBase permanente
Fondazione1997
Popolazione7 (massimo)
Mappa di localizzazione: Svalbard
Base artica Dirigibile Italia
Base artica Dirigibile Italia

La base artica Dirigibile Italia è una base di ricerca italiana situata a Ny-Ålesund, nelle isole Svalbard.

Gestita dal Consiglio nazionale delle ricerche (CNR), venne inaugurata nel maggio 1997[1] venendo intitolata al Dirigibile Italia di Umberto Nobile in ricordo della sua spedizione del 1928.

È una base permanente grande circa 330 m² tra laboratori e uffici, ma viene abitata (può contenere al massimo 7 persone) solo in caso di attività scientifica in corso; gli studi scientifici, coordinati dal Polar Network del CNR, sono così composti: «chimica e fisica dell'atmosfera, biologia marina, ricerca tecnologica, oceanografia/limnologia, studi ambientali, biologia dell'uomo e medicina». [2]

La base gestisce anche la Amundsen-Nobile Climate Change Tower, torre di misurazione dei parametri atmosferici installata dalla Kings Bay e inaugurata il 30 aprile 2009.[3]

Presso la stazione di ricerca è stata girata una parte del film del 2016 Quo vado? di Checco Zalone[4].

NoteModifica

  1. ^ Gianfranco Tamburelli, The Antarctic Legal System: The Protection of the Environment of the Polar Regions, Giuffrè Editore, 2008, p. prefaz., p. XII.
  2. ^ https://www.lastampa.it/esteri/2013/05/16/news/anche-l-italia-tenta-la-corsa-1.36094380
  3. ^ (EN) Research stations in Ny-Ålesund [collegamento interrotto], su kingsbay.no.
  4. ^ Quo vado? E Checco Zalone si trasferisce alla base artica del CNR, su cnrweb.tv, 1º dicembre 2015.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica