Apri il menu principale

Una base di dati orientata al documento è un programma per applicazioni orientate al documento. Questi sistemi potrebbero essere implementati come strato sopra un database relazionale o a oggetti.

Le basi di dati orientate al documento non memorizzano i dati in tabelle con campi uniformi per ogni record come nei database relazionali, ma ogni record è memorizzato come un documento che possiede determinate caratteristiche. Qualsiasi numero di campi con qualsiasi lunghezza può essere aggiunto al documento. I campi possono anche contenere pezzi multipli di dati.

Indice

DocumentiModifica

Il concetto fondamentale è quello di Documento. Ogni implementazione differisce nei dettagli della definizione di documento, ma comunque in generale si assume che siano incapsulati e codificati i dati o le informazioni in base ad uno standard. Le codifiche più comuni sono XML, YAML, JSON, e BSON così come formati binari tipo PDF o Microsoft Office.

I documenti all'interno della base di dati sono simili ai record dei database relazionali, ma sono meno rigidi. Non è richiesta l'adesione ad uno schema standard. Un esempio di documento:

 {
    Nome:"Mario", 
    Indirizzo:"Via Veneto 10", 
    Hobby:"Calcio"
 }

Un altro esempio potrebbe essere questo:

 {
     Nome:"Luca", 
     Indirizzo:"Via del Popolo 20", 
     Figli:[
        {Nome:"Annamaria", Eta:3}, 
        {Nome:"Luigi", Eta:2}
   ]
 }

I documenti negli esempi hanno similitudini e differenze. Diversamente da un database relazionale, in cui in ogni record ci sono gli stessi attributi ed i campi inutilizzati rimangono vuoti, non ci sono campi vuoti in nessun documento. Questo sistema consente di aggiungere nuove informazioni e non richiede che vengano indicati i campi vuoti.

ChiaviModifica

I documenti sono indirizzati all'interno del database mediante key univoche. Spesso la chiave è una semplice stringa, in alcuni casi è un URI o una path. Solitamente il database mantiene un indice delle chiavi per consentire un recupero veloce del documento.

RecuperoModifica

Una delle caratteristiche particolari di un database orientato ai documenti è che, oltre alla semplice ricerca del documento per chiave, il database offre anche API (o un semplice linguaggio di query) che permette il recupero in base al contenuto. Questo, ad esempio, consente di recuperare documenti basandosi sul valore di un determinato campo. Il set di API (o il linguaggio di interrogazione) così come le performance variano in maniera significativa a seconda dell'implementazione.

ImplementazioniModifica

Tutti i database XML sono database orientati al documento. Alcuni esempi:

  • Lotus Notes (IBM)
  • askSam (askSam Systems)[1]
  • Apstrata, su apstrata.com.
  • Datawasp (Significant Data Systems)
  • SimpleDB (Amazon.com)
  • CRX (Day Software)
  • MUMPS Database[2]
  • UniVerse (Rocket Software)
  • UniData (Rocket Software)

Implementazioni Open source:

NoteModifica

Voci correlateModifica