Apri il menu principale

Basile Boli

calciatore e conduttore televisivo francese
Basile Boli
Basile Boli.jpg
Boli nel 2005
Nazionalità Francia Francia
Altezza 180 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1997
Carriera
Squadre di club1
1982-1990Auxerre252 (4)
1990-1994Olympique Marsiglia131 (20)
1994-1995Rangers28 (2)
1995-1996Monaco11 (0)
1996-1997Urawa Reds32 (2)
Nazionale
1986-1993Francia Francia45 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 gennaio 2007

Basile Boli (Abidjan, 2 gennaio 1967) è un ex calciatore francese, di ruolo difensore.

BiografiaModifica

Anche suo fratello Roger è stato calciatore e attualmente anche suo nipote (il figlio di quest'ultimo) Kévin svolge lo stesso mestiere.[1]

CarrieraModifica

Nato in Costa d'Avorio, Boli si trasferì fin da bambino in Francia, dove iniziò la carriera di calciatore nelle squadre giovanili di Parigi prima di firmare per l'Auxerre nel 1982. Difensore molto potente, Boli approdò presto in prima squadra e fece il suo debutto nella Nazionale francese in 1986.

 
Boli (a sinistra) all'Auxerre nel 1985, in scivolata sul milanista Hateley durante una sfida di Coppa UEFA.

Nel 1990 Boli si trasferì all'Olympique Marsiglia che, sotto la presidenza di Bernard Tapie, stava diventando la squadra dominante in Francia. Boli fu uno dei protagonisti della vittoria della Ligue 1 nel 1991 e nel 1992 e fu sempre presente nella Champions League 1992-1993, vinta in finale dai marsigliesi 1-0 contro il Milan proprio grazie a un suo gol.

Nonostante questi successi, Boli fu costretto a lasciare il Marsiglia nel 1994 a seguito della retrocessione del club a causa di uno scandalo di corruzione.

Disputa nell'estate di quell'anno una tournée estiva con la Lazio, ma l'allora tecnico biancoceleste Zeman lo scartò, sicché Boli firmò per i Rangers, con cui mise a referto 28 presenze e due gol nella stagione 1994-1995, vincendo il campionato. A fine stagione lascia i Rangers per tornare in Francia nelle file del Monaco prima di concludere la sua carriera in Giappone nel 1997 con gli Urawa Red Diamonds.

ControversieModifica

Il 17 novembre 2009 Boli è stato arrestato per abuso d'ufficio e appropriazione indebita nell'ambito dell'attività dell'associazione "Entreprendre et diriger en Afrique" (ERA), di cui è presidente.[2]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Olympique Marsiglia: 1990-1991, 1991-1992 (+ 1992-1993 revocato)
Rangers: 1994-1995

Competizioni internazionaliModifica

Olympique Marsiglia: 1992-1993

NoteModifica

  1. ^ Profilo su Calciozz.it
  2. ^ Francia, arrestato Basile Boli, su corriere.it. URL consultato il 18 novembre 2009.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN14845934 · ISNI (EN0000 0000 5510 6591 · LCCN (ENno2009030870 · GND (DE116247243X · BNF (FRcb123476542 (data) · WorldCat Identities (ENno2009-030870