Basilica della Vergine degli Abbandonati

Real Basilica della Vergine degli Abbandonati
317 Basílica dels Desemparats (València), façana de la plaça de la Mare de Déu.jpg
Vista della basilica da plaza de la Virgen
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaComunità Valenciana
LocalitàValencia
Coordinate39°28′34.36″N 0°22′29.34″W / 39.476211°N 0.374817°W39.476211; -0.374817
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
Arcidiocesi Valencia
Consacrazione10 maggio 1667
ArchitettoDiego Martínez Ponce de Urrana
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzione1652
Completamento1666
Sito web(ES) basilicadesamparados.org

La Real Basilica della Vergine degli Abbandonati (in catalano Real Basílica de la Mare de Déu dels Desemparats, in spagnolo Real Basílica de la Virgen de los Desamparados) di Valencia, in Spagna, è una grande basilica cattolica ubicata in plaza de la Virgen.

StoriaModifica

 
Interno della basilica

Nel 1652 iniziò la costruzione della basilica dedicata alla Vergine degli Abbandonati (Virgen de los desamparados, patrona di Valencia), secondo il progetto di Diego Martínez Ponce de Urrana, con l'aiuto di José Montero e José Artíguez. Fu consacrata il 10 maggio 1667.[1]

All'interno è custodita una statua mariana, dedicata alla patrona, considerata di origine miracolosa dai fedeli[2].

NoteModifica

  1. ^ (ES) Historia, su Basilica de Ntra. Sra. de los Desamparados. URL consultato il 23 febbraio 2021.
  2. ^ Cammilleri, p. 191.

BibliografiaModifica

  • Rino Cammilleri, Tutti i giorni con Maria, calendario delle apparizioni, Milano, Ares, 2020, ISBN 978-88-815-59-367.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN129364309 · LCCN (ENno2005057096 · WorldCat Identities (ENlccn-no2005057096