Bathypterois grallator

specie di pesce
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pesce treppiede
Bathypterois grallator.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Aulopiformes
Famiglia Ipnopidae
Genere Bathypterois
Specie B. grallator
Nomenclatura binomiale
Bathypterois grallator
(Goode & Bean, 1866)

Bathypterois grallator, conosciuto comunemente come pesce tripode, è un pesce abissale dall'insolita forma e appartenente alla famiglia Ipnopidae.

Distribuzione e habitatModifica

Questa specie è stata segnalata alcune volte nel Mar mediterraneo ed è diffusa pressoché in tutti gli oceani, dove è diffuso nelle acque profonde tra gli 800 e i 4500 metri di profondità.

DescrizioneModifica

Presenta un corpo snello e allungato, con piccoli occhi ma fauci capaci di grande apertura. Si ritiene che le pinne pettorali, simili alle ali di un pipistrello e dotate di terminazioni nervose, abbiano funzioni sensoriali. La caratteristica più evidente di questo pesce sono i tre raggi rigidi che si prolungano dalla pinna caudale e dalle pinne ventrali che, quando non nuota, sono posizionati in verticale e permettono all'animale di appoggiarsi sul fondo con una sorta di cavalletto treppiedi.
Raggiunge una lunghezza massima di 38 cm.

AlimentazioneModifica

Sospeso sul fondo, ponendosi controcorrente, si nutre di piccoli crostacei dello zooplancton.

 
Individuo nell'insolita posizione di riposo.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Bannerman, P., Poss, S., Russell, B. & Nunoo, F., Bathypterois grallator, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

(EN) Bathypterois grallator, su FishBase. URL consultato il 07/07/2011.