Battaglia di Zutphen

battaglia della Guerra degli ottanta anni
Battaglia di Zutphen
parte della guerra degli ottanta anni
Vergeefs beleg zutphen 1586.png
Data22 settembre 1586
LuogoZutphen, Contea d'Olanda
Esitovittoria spagnola
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
1500 Fanti
200 Cavalieri
2500 Fanti
600 Cavalieri
Perdite
sconosciutesconosciute
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Zutphen si svolse il 22 settembre 1586, presso la città olandese di Zutphen, nel corso della guerra degli ottanta anni tra la Repubblica delle Sette Province Unite con l'aiuto dell'Inghilterra contro le truppe dell'Impero spagnolo.

BattagliaModifica

PreparazioneModifica

Per rifornire la guarnigione di Zutphen Alessandro Farnese decise di inviare provviste per 4.000 uomini bastevoli per 3 mesi, per trasportare il cibo venne formato un grande convoglio composto da 2.500 fanti(1.000 dei quali spagnoli) e da 600 cavalieri italiani ed albanesi sotto il comando del marchese di Vasto Alfonso Felice d'Avalos.

Il 21 settembre Farnese inviò un corriere a Verdugo per informarlo dell'arrivo del convoglio ma il messaggio fu intercettato dagli Inglesi. Il comandante inglese Robert Dudley, consigliato dai suoi ufficiali, decise di tendere un'imboscata al convoglio. Il duca di Leicester supportato dal duca d'Essex, sir John Norreys, sir William Stanley, Lord Willoughby, sir Philip Sidney e da Wlliam Russell si mise alla testa di una forza di circa 1700 uomini (tuttavia i dati riguardanti il numero di soldati sono in molti casi discordanti) e si preparò all'imboscata.

ImboscataModifica

La mattina del 22 settembre gli inglesi si trovarono davanti il convoglio spagnolo prima del previsto. Alle 8:00 del mattino sir William Stanley iniziò lo scontro con l'avanguardia spagnola, che venne rapidamente sconfitta alla prima carica tuttavia i picchieri spagnoli agli ordini del capitano Pedro Manrique e Manuel de Vega organizzarono una difesa efficace. Con l'infuriarsi della battaglia il fumo dei moschetti venne notato dalla città e Verdugo decise di inviare un contingente di soccorso, mentre gli inglesi tentavano di sfondare le linee spagnole per ben 3 volte fallendo nei loro tentativi. Dopo che le forze di Verdugo e del marchese del Vasto si incontrarono, sia gli inglesi sia gli spagnoli credettero erroneamente che nella città i cittadini si fossero ribellati ai pochi soldati rimasti.

Nella confusione della battaglia la cavalleria italo-albanese attaccò, senza ordini diretti di d'Avalos, gli inglesi subendo varie perdite. Dal lato inglese Philip Sidney venne ferito mortalmente ad una gamba durante la carica finale. I comandanti anglo-olandesi, avendo visto il rinsaldamento dei ranghi spagnoli, decisero di ritirarsi.

ConseguenzeModifica

Gli storici sono incerti riguardo alle perdite: secondo Motley le perdite inglesi furono di 13 cavalieri e 22 fanti mentre quelle spagnole circa 200, mentre secondo Vásquez le perdite spagnole furono leggere mentre quelle inglesi elevate.

La città di Zupthen rimase sotto il controllo spagnolo fino al 1591 quando venne conquistata da Maurizio di Nassau.

NoteModifica


BibliografiaModifica

  • Baudart, cfm l (1616). Les guerres de Nassau. Amsterdam: M. Colin. OCLC 433174028.
  • Bentivoglio, Guido (1687). Las Guerras de Flandes, desde la muerte del emperador Carlos V hasta la Tregua de los Doce Años. Antwerp: Geronymo Verdussen.
  • Grimeston, Edward (1609). A Generall Historie of the Netherlands. London: A. Islip, and G. Eld. OCLC 560893546.
  • Le Clerc, Jean (1737). Histoire des Provinces Unies des Pays-Bas. Volume I. Amsterdam: Z. Chatelain.
  • Motley, John Lothrop (1888). History of the United Netherlands: From the Death of William the Silent to the Twelve Years' Truce. New York: Harper & Brothers. OCLC 8903843.
  • Randall, David (2011). "Netherlands Expedition". Encyclopaedia of Tudor England. Santa Barbara, California: ABC-CLIO. pp. 790–791. ISBN 9781598842982.
  • Stewart, Alan (2001). Philip Sidney: A Double Life. London: Pimlico. ISBN
  • 9781448104567.
  • Strada, Famiano (1681). Segunda decada de las Guerras de Flandes: desde el principio del govierno de Alexandro Farnese. Cologne. OCLC 25496894.
  • Van Nimwegen, Olaf (2010). The Dutch Army and the Military Revolutions, 1588–1688. Woodbridge: The Boydell Press. ISBN 9781843835752.
  • Vázquez, Alonso (1879). Guerras de Flandes y Francia en tiempo de Alejandro Farnese. Madrid: Ginesta. OCLC 42661016.
  • Wright, Thomas (1838). Queen Elizabeth and Her Times: A Series of Original Letters. Volume II. London: Henry Colburn.

Altri progettiModifica

  Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra