Apri il menu principale

Battista Pisa

calciatore e imprenditore italiano
Battista Pisa
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Carriera
Squadre di club1
1911-1923Brescia79 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Battista Pisa (Brescia, 1894Brescia, 20 dicembre 1962) è stato un calciatore e imprenditore italiano, di ruolo difensore.

BiografiaModifica

Figlio di Pietro, ottenne il diploma di perito edile. Con i fratelli Ferruccio, geometra, Emilio e Riccardo (entrambi ingegneri), portò avanti, parallelamente all'attività di calciatore, l'azienda di famiglia. Tra i progetti della ditta vi furono la costruzione del primo tratto di via Oberdan a Brescia, della Torre della Rivoluzione in piazza Vittoria e di varie strade e ponti in Somalia, dove perì il fratello Riccardo.

Partecipò alla prima guerra mondiale.

CarrieraModifica

Esordì nel Foot Ball Club Brescia nella prima gara ufficiale della storia dello stesso: il 12 maggio 1912, a Milano, contro il Savoia Milano, nella vittoria per 3-2 valida per la finale del campionato di Terza Categoria (la semifinale con la Trevigliese non fu disputata per il ritiro della stessa).

Disputò, nel campionato di Prima Divisione 1922-1923, 12 gare[1]. Nella carriera di calciatore con il Foot Ball Club Brescia ha giocato 79 partite e realizzato 2 reti.

Chiusa la carriera di calciatore divenne dirigente della società bresciana, come membro del Comitato di Reggenza della stessa.

NoteModifica

  1. ^ La Biblioteca del Calcio, 1922-1923, Geo Edizioni, p. 53.

BibliografiaModifica

  • Marco Bencivenga, Ciro Corradini; Carlo Fontanelli, Tutto il Brescia. 1911-2007, GEO Edizioni, 2007, pp. 55-74.
  • Antonio Fappani, Enciclopedia Bresciana, Vol. 13, Edizioni Voce del popolo, 1996, pp. 141-142.