Apri il menu principale

Beat Zberg

ciclista su strada svizzero
Beat Zberg
Beat Zberg 20070823 003.jpg
Beat Zberg con la divisa di campione nazionale svizzero (2007)
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 179 cm
Peso 72 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2007
Carriera
Squadre di club
1991-1992Helvetia
1993-1996Carrera Jeans
1997Mercatone Uno
1998-2003Rabobank
2004-2007Gerolsteiner
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Bronzo Stoccarda 1991 In linea dilettanti
 

Beat Zberg (Altdorf, 10 maggio 1971) è un ex ciclista su strada svizzero. Professionista dal 1991 al 2007, in carriera vinse un Giro del Piemonte, i campionati svizzeri (sia in linea, sia a cronometro) e una tappa alla Vuelta a España 2001.

CarrieraModifica

Beat Zberg diventò professionista nel settembre 1991 con il team Helvetia-La Suisse, dopo aver conquistato il bronzo ai campionati mondiali 1991 nella corsa in linea per dilettanti. Nel 1992, da neo-pro, vinse il Trofeo Matteotti e il Giro di Romagna. Dopo l'esperienza con il team Helvetia, dal 1993 al 1996 corse con la Carrera Jeans: nel 1993 si aggiudicò il Giro del Piemonte, nel 1995 una tappa al Tour de Romandie e la Vuelta a Asturias e nel 1996 il Rund um den Henninger-Turm a Francoforte.

Nel 1997 passò alla Mercatone Uno: durante l'anno fece sua la Coppa Placci e il Giro del Mendrisiotto, e ottenne numerosi piazzamenti, fu infatti terzo alla Tirreno-Adriatico, all'Amstel Gold Race e al Tour de Romandie, settimo alla Liegi-Bastogne-Liegi e undicesimo al Tour de France. Dal 1998 al 2003 gareggiò per la Rabobank: alla prima stagione con la formazione olandese vinse il Giro d'Austria e il titolo nazionale a cronometro, mentre nel 2001 si aggiudicò la frazione della Vuelta a España con arrivo al Port Aventura di Salou e nel 2002 una tappa alla Vuelta al País Vasco. Dal 2004 al 2007 corse nelle file della Gerolsteiner, ottenendo altri successi di rilievo: una tappa alla Vuelta al País Vasco 2004, il Gran Premio del Canton Argovia 2006 e il titolo nazionale in linea nel 2007. Concluse la carriera al termine della stagione 2007.

Fratello maggiore di Markus Zberg, per dieci stagioni i due gareggiarono nella stessa squadra.

PalmarèsModifica

8ª tappa Grand Prix Tell
Giro Cantone Ginevra
Grand Prix Meyrin
  • 1992 (Helvetia, quattro vittorie)
Classifica generale Étoile de Bessèges
Trofeo Matteotti
Trofeo Wartenburg
Giro di Romagna
  • 1993 (Carrera Jeans, due vittorie)
Classifica generale Tour de Kaistenberg
Giro del Piemonte
  • 1994 (Carrera Jeans, una vittoria)
3ª tappa Vuelta a Asturias (Avilés)
  • 1995 (Carrera Jeans, cinque vittorie)
5ª tappa Challenge de Mallorca
2ª tappa Tour de Romandie (Ginevra > Delémont)
6ª tappa Vuelta a Asturias (Cangas del Narcea > Oviedo)
Classifica generale Vuelta a Asturias
Grand Prix Meyrin-Sciaffusa
  • 1996 (Carrera Jeans, due vittorie)
Berner Rundfahrt
Gran Premio di Francoforte
  • 1997 (Mercatone Uno, quattro vittorie)
Subida a Urkiola
Memorial Joseph Vogeli
Coppa Placci
Giro del Mendrisiotto
  • 1998 (Carrera Jeans, due vittorie)
Prologo Giro d'Austria (Kloster, cronometro)
Classifica generale Giro d'Austria
Campionati svizzeri, Prova a cronometro
Memorial Joseph Vogeli
  • 2001 (Rabobank, due vittorie)
Grand Prix Winterthur
13ª tappa Vuelta a España (Port Aventura)
  • 2002 (Rabobank, una vittoria)
1ª tappa Vuelta al País Vasco (Zalla > Zalla)
  • 2003 (Rabobank, una vittoria)
2ª tappa Setmana Catalana (Lloret de Mar > Empuriabrava)
  • 2004 (Team Gerolsteiner, due vittorie)
2ª tappa Setmana Catalana (Lloret de Mar > Empuriabrava)
2ª tappa Vuelta al País Vasco (Bergara > Zalla)
  • 2006 (Team Gerolsteiner, due vittorie)
4ª tappa Giro di Baviera (Plattling > Deggendorf, cronometro)
Gran Premio del Canton Argovia
  • 2007 (Team Gerolsteiner, due vittorie)
Campionati svizzeri, Prova in linea
1ª tappa Tour de l'Ain (Montluel > Hauteville-Lompnes)

Altri successiModifica

Criterium di Sulz
Criterium di Bremgarten

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1996: 12º
1995: 29º
1994: 27º
1995: 29º
1997: 11º
1998: 40º
2005: 93º
2005: ritirato

Classiche monumentoModifica

1992: 13º
1993: 113º
1994: 75º
1995: 26º
1996: 47º
1997: 12º
1999: 28º
2001: 54º
2002: 33º
2003: 19º
1994: 62º
1995: 33º
1996: 13º
1993: 73º
1994: 34º
1995: 29º
1997: 7º
1998: 25º
1999: 22º
2001: 10º
2003: 41º
2005: 53º
1992: 6º
1993: 13º
1994: 24º
1997: 21º
1999: 25º
2000: 4º
2001: 6º
2002: 19º
2003: 4º

Competizioni mondialiModifica

RiconoscimentiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica