Apri il menu principale

Beatrice Fazi (Salerno, 27 luglio 1972) è un'attrice italiana.

BiografiaModifica

È nata a Salerno nel Luglio del 1972 e vive a Roma da oltre vent'anni. Attrice di teatro, cinema e televisione, è nota soprattutto per aver partecipato a ben quattro edizioni della famosa fiction “Un medico in famiglia” nel ruolo di Melina, la cameriera pasticciona , cugina di Cettina, che finge di essere filippina per farsi assumere, ed entra a far parte della numerosa famiglia di Nonno Libero trascinandosi dietro il maldestro fidanzato “Dante mio”, Gabriele Cirilli.

Gli inizi della sua carriera televisiva sono come conduttrice del contenitore pomeridiano per bambini “Big” , in diretta su Rai Uno. Partecipa al programma comico di Gianni Boncompagni “Macao” come attrice/autrice del personaggio di Nunziah (con l’acca).

Parallelamente, nel 1993, insieme ad alcuni amici fonda il mitico "Locale" di vicolo del Fico 3 che sarà per molti anni luogo di incontro e interazione per musicisti e attori che oggi sono tra i più noti protagonisti del panorama italiano.

La sua prima fiction è “Lui e Lei” con Vittoria Belvedere e il personaggio più singolare che abbia interpretato è Midori, una giapponese, accanto a Pierfrancesco Favino, nel film per il cinema di Francesco Apolloni "La verità, vi prego, sull'Amore".

In teatro ha lavorato fin dall'età di 14 anni con maestri del calibro di Gigi Proietti.

A gennaio 2012 era in onda su Rai 1 con una nuova fiction in cui è protagonista, nel ruolo di Dora, con Lando Buzzanca e Paolo Calabresi, dal titolo “Il Restauratore”, della quale ha girato a fine estate 2013 la seconda serie, andata in onda nel corso del 2014.

A Gennaio 2014, ha debuttato in teatro con una commedia che aveva già portato in scena con grande successo insieme a Fabrizio Giannini dal titolo ”Vattene Amore”, scritta e diretta da Antonio Antonelli.

Da Febbraio 2014 è stata in tournée in tutta Italia con un'altra esilarante commedia, intitolata "Ti posso spiegare" , accanto a Michele La Ginestra e diretta da Roberto Marafante, ancora in scena a Roma, al Teatro della Cometa, dal 7 al 26 Aprile 2015.

Ha poi debuttato con lo spettacolo "Le Bisbetiche Stremate" diretto da Michele La Ginestra che conclude la fortunata serie di successi iniziata nel 2015 con "Parzialmente Stremate" e continuata con "Stremate dalla Luna" del 2016. Una serie scritta da Giulia Ricciardi che ha registrato il tutto esaurito per ben tre stagioni.

Di recente ha interpretato il ruolo della direttrice di un carcere al fianco di Sasà Striano (ex detenuto oggi attore e regista vincitore dell’Orso d’Oro a Berlino con il film “Cesare deve morire” dei fratelli Taviani) nell’opera prima “Dentro la Tempesta” che ha inaugurato il nuovo spazio del Teatro Off Off di via Giulia a Roma.

Ha scritto un libro autobiografico dal titolo "Un cuore nuovo" edito da Piemme Mondadori, in cui racconta la straordinaria conversione di cui è stata protagonista, pubblicato nel Giugno 2015 e ristampato nell'edizione Pickwick a fine Marzo 2017.

Vita privataModifica

È sposata con Pierpaolo Platania e hanno quattro figli: Marialucia (2002), Fabio (2003), Giovanni (2007) e Maddalena (2015).

TeatroModifica

  • 2019 "Cinque donne del sud" scritto e diretto da Francesca Zanni - 11 aprile; Teatro Massimo, Benevento
  • 2018 "Cinque donne del sud" scritto e diretto da Francesca Zanni - Teatro 7 Roma
  • 2018 "Dentro la Tempesta" di e con Salvatore Striano, Carmine Paternoster e Beatrice Fazi, diretto da Salvatore Striano - Teatro Franco Parenti, Milano
  • 2018 "Cinque donne del sud" scritto e diretto da Francesca Zanni - Teatro del Giullare, Salerno
  • 2018 "A cuore aperto" di e con Patrizio Cigliano, Teatro Tordinona di Roma e Teatro 7 di Roma
  • 2017 "Tre stremate e un maggiordomo" scritto da G. Ricciardi con Federica Cifola e Giulia Ricciardi, diretto da M. La Ginestra - Teatro 7 Roma
  • 2017 "Dentro la Tempesta" di e con Salvatore Striano, Carmine Paternoster e Beatrice Fazi, diretto da Salvatore Striano Teatro OFF/OFF di Roma
  • 2017 "Bisbetiche stremate" scritto da G. Ricciardi con Federica Cifola e Giulia Ricciardi, diretto da M. La Ginestra - Teatro Golden di Roma e tournée
  • 2017 "Bisbetiche stremate" scritto da G. Ricciardi con Federica Cifola e Giulia Ricciardi, diretto da M. La Ginestra Teatro7
  • 2016 "Stremate dalla luna" scritto da G. Ricciardi con Barbara Begala, Federica Cifola, Barbara Foria, Giulia Ricciardi e diretto da M. La Ginestra al Teatro7
  • 2015 "Parzialmente stremate" scritto da G. Ricciardi e diretto da M. La Ginestra Teatro della Cometa 2015
  • 2015 Ti posso spiegare" di M.La Ginestra e A. Bennicelli regia di R.Marafante III edizione e tournée 2015
  • 2014 Vattene amore, scritto e diretto da Antonio Antonelli
  • 2013 “L'Archivio”, scritto e diretto da Claudio Morici
  • 2013 “Ti posso spiegare”, di M. La Ginestra e A. Bennicelli. Diretto da R. Marafante
  • 2012 “Vattene Amore”, Scritto e diretto da Antonio Antonelli
  • 2012 “Gli uomini preferiscono le TONTE", di Giulia Ricciardi. Diretto da Marco Simeoli
  • 2011 “4 strane donne e 1 capodanno", di Giulia Ricciardi. Diretto da Patrizio Cigliano
  • 2008 “Ago e Bianca e…” di e con M. La Ginestra e di A. Bennicelli, diretto da M. La Ginestra
  • 2007 “Tutta per tre”, di G.Ricciardi. Diretto da Michela Andreozzi
  • 2007 “Addio al nubilato”, di F. Apolloni. Diretto da E. M. Lamanna
  • 2005-06 “Uno e basta”, di e con M. La Ginestra e di A. Bennicelli, diretto da M. La Ginestra
  • 2005 “Doppiacoppia”, di e con Max Tortora e di P.T. Cruciani, diretto da S. Giordani
  • 2004 “Bambini” di A. Bennicelli e M. La Ginestra, diretto da M. La Ginestra
  • 2002 “Sax session”, scritto e diretto da P. Cigliano
  • 2001 “Todo por Pedro”, di Giulia Ricciardi, diretto da P. Cigliano
  • 2000 “ Il dramma della gelosia”, dal film di Age-Scarpelli-Scola, adatt. e regia di G.Proietti con Pino Quartullo e Pierfrancesco Favino
  • 2000 “Ypokritài-Attori”, scritto e diretto da P. Cigliano
  • 1998-99 “La verità, vi prego, sull'amore”, scritto e diretto da F. Apolloni
  • 1998-99 “Il sesso di colpa”, scritto e diretto da P. Cigliano per Todifestival '98
  • 1997 “Casamatta vendesi”, scritto e diretto da A. Orlando con M. Giallini e V. Mastandrea
  • 1996 “Ritratti su palloncino”, scritto e diretto da R. Pacini
  • 1996 “La commedia degli errori”, di W. Shakespeare. Adatt. e regia di T. Russo
  • 1996 “Karmacoma”, scritto e diretto da Max Bruno
  • 1995 “Ragazze al muro”, scritto e diretto da Eleonora Danco

FilmografiaModifica

TelevisioneModifica

  • Il restauratore seconda serie, regia di Giorgio Capitani - Serie TV - Rai 1 (2012-2014)
  • Un medico in famiglia - Serie TV - Rai Uno (2007-2013) - Ruolo: Carmela Catapano detta Melina (stagioni 5-8)
  • Life trainer, nel ruolo di Marina, personaggio fisso della serie, diretta da N.De Angelis 2007
  • Commesse regia di Giorgio Capitani Serie Tv (1999) Cameo Rai 1
  • Lui e lei, regia di Luciano Manuzzi ed Elisabetta Lodoli - Serie TV (1998-1999) - Ruolo: Francesca
  • In fuga, regia di M. Puccioni. Minifiction per RaiTre –protagonista (1998-99)
  • 2006 Suonare Stella, sit-show su Rai2 nel ruolo della filippina Corazon. ConTosca D’Aquino e Max Tortora. Regia di G. Nicotra
  • 1997-98 Macao, di G. Boncompagni per RaiDue - attrice e autrice del personaggio Nunziah
  • 1995 Match music, programma musicale a diff. Nazionale – conduzione
  • 1992-93 BIG!, regia di R. Valentini. Contenitore pomeridiano per bambini di RaiUno- conduzione

CinemaModifica

RadioModifica

  • 2006 “Ottovolante” condotto da S. Zaba su Rai Radio Due
  • 1996 “RadioDueTime condotto da P. Diaco per Rai Radio Due –gags con vari personaggi comici

NoteModifica


BibliografiaModifica

  • Beatrice Fazi, Un cuore nuovo. Dal male di vivere alla gioia della fede, Edizioni Piemme, 2015

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN232698522 · ISNI (EN0000 0001 3212 9456 · SBN IT\ICCU\UBOV\972811 · WorldCat Identities (EN232698522