Beaufort (famiglia)

famiglia nobile

La Casata di Beaufort è una nobile e potente famiglia inglese, che ha esercitato una forte influenza sulla politica del Paese durante il XV secolo.

Beaufort
Arms of John Beaufort, 1st Earl of Somerset.svg
StatoFlag of England.svg Regno d'Inghilterra
Regno Unito Regno Unito
Casata di derivazionePlantageneti
TitoliCross pattee.png Duca di Somerset
Cross pattee.png Duca di Exeter
Cross pattee.png Marchese di Worcester
Cross pattee.png Marchese di Dorset
Cross pattee.png Conte di Worcester
Cross pattee.png Conte di Glamorgan
Cross pattee.png Conte di Perche
Cross pattee.png Barone Beaufort
FondatoreJohn Beaufort, I conte di Somerset
Attuale capoHenry Somerset, XII duca di Beaufort
Data di fondazione1373
Rami cadetti
Stemma della Casa di Beaufort in una miniatura del XVII secolo

StoriaModifica

OriginiModifica

L'origine del nome risale ad un castello in Champagne-Ardenne (nell'odierna Montmorency-Beaufort), uno dei possedimenti portati in dote a Giovanni Plantageneto, I duca di Lancaster, e terzo figlio del re Edoardo III d'Inghilterra, dalla sua prima moglie Bianca di Lancaster.

La famiglia discende da John Beaufort (1371-1410), figlio illegittimo di Giovanni Plantageneto e della sua amante Katherine Swynford. Giovanni più tardi sposò la donna e i loro figli furono legittimati; tuttavia ad essi venne ufficialmente negata la successione al trono ('excepta regali dignitate').

Guerra delle due roseModifica

I Beaufort furono una potente e ricca famiglia fin dalle origini, e raggiunse ancor di più il potere quando un loro membro divenne re col nome di Enrico IV d'Inghilterra.

Quando il conflitto dinastico conosciuto col nome di guerra delle due rose scoppiò nel XV secolo, i Beaufort furono a capo degli alleati di Enrico VI d'Inghilterra e della casa di Lancaster.

Enrico VII d'Inghilterra fondò la sua rivendicazione alla corona inglese attraverso sua madre, Margaret Beaufort, nipote e erede diretta di John Beaufort. Tutti i legittimi discendenti maschi di Giovanni Plantageneto infatti erano morti, ma nella linea legittima femminile gli eredi legittimi erano le casate reali del Portogallo e di Castiglia.[1]

Estinzione della linea principale e successione dinasticaModifica

I Beaufort patirono molto la guerra delle due rose. Edmund Beaufort, II duca di Somerset e tutti e quattro i figli maschi rimasero uccisi, senza lasciare alcun erede maschio; la linea maschile venne continuata da Charles Somerset, I conte di Worcester, figlio illegittimo di Henry Beaufort, III duca di Somerset.

Nel 1682 Carlo II d'Inghilterra fece primo Duca di Beaufort Henry Somerset.

La linea maschile della famiglia è oggi rappresentata da Henry Somerset, XII duca di Beaufort.

Membri illustriModifica

I personaggi più rappresentativi della famiglia furono:

NoteModifica

  1. ^ (EN) John Ashdown Hill, The Last Days of Richard III, The History Press, 2013 [2010], pp. 25-35.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica