Beggars Opera

gruppo musicale scozzese
Beggars Opera
Paese d'origineScozia Scozia
GenereRock progressivo
Rock sinfonico
Periodo di attività musicale1970 – 1976
EtichettaVertigo Records,

Jupiter Records

Album pubblicati7
Sito ufficiale

I Beggars Opera sono un gruppo scozzese di rock progressivo melodico, che ebbe un effimero momento di notorietà agli inizi degli anni '70, rivaleggiando con i Nice e gli Emerson, Lake & Palmer nel riarrangiare celebri brani di musica classica in chiave moderna (Franz von Suppé, Wolfgang Amadeus Mozart, Gioachino Rossini)[1]. Pubblicati i primi quattro album in Inghilterra, nel 1973 i Beggars si trasferiscono in Germania, dove presentano altri due LP, prima di separarsi nel 1976.

FormazioneModifica

Con Waters of Change, Gordon Sellar prende il posto di Marshall Erskine come bassista.

DiscografiaModifica

  • Act One (1970);
  • Waters of Change (1971);
  • Pathfinder (1972);
  • Get Your Dog Off Me (1973):
  • Sagittary (1976);
  • Beggars Can't Be Choosers (1977);
  • Lifeline (1977).

CuriositàModifica

Ricky Gardiner suonerà poi per David Bowie ed Iggy Pop. Il nome della band deriva da un'opera del poeta inglese John Gay (1728).

NoteModifica

  1. ^ Alessandro Bolli, Dizionario dei Nomi Rock, Padova, Arcana editrice, 1998, ISBN 978-88-7966-172-0.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN141503879 · GND (DE10275069-5 · WorldCat Identities (ENviaf-141503879