Apri il menu principale

Béla Sárosi

calciatore e allenatore di calcio ungherese
(Reindirizzamento da Bela Sarosi)
Béla Sárosi
Nazionalità Ungheria Ungheria
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1956 - giocatore
1962 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1937-1946 Ferencváros 237 (64)
1946-1949 Bologna 77 (5)
1949-1950 Bari 21 (2)
1950-1951 Hungaria FbC Roma ? (?)
1951Atlético Junior 3 (0)
1951Porto ? (?)
1952Real Saragozza 7 (3)
1953-1956 Lugano ? (?)
1955Millonarios 18 (3)
Nazionale
1939-1945 Ungheria Ungheria 25 (1)
Carriera da allenatore
1953-1956 Lugano
1956-1958 Basilea
1958-1959 Jahn Ratisbona
1959-1961 Alemannia Aquisgrana
1961-1962 Beerschot
1962-1964 Barcellona Vice
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 giugno 2015

Béla Sárosi (Budapest, 15 agosto 1919Saragozza, 15 giugno 1993) è stato un calciatore e allenatore di calcio ungherese, di ruolo centrocampista.

BiografiaModifica

Era il fratello minore di György Sárosi (1912) e di Laszlo Sarosi (1913), nuotatore e guocatore di pallanuoto.

Caratteristiche tecnicheModifica

Era un centromediano metodista abile palla al piede e nel gioco di testa, il suo possente fisico lo limitava nella velocità e nell'agilità.

CarrieraModifica

ClubModifica

Dopo diversi campionati disputati in patria nel Ferencváros, che gli valsero anche una presenza continua in Nazionale, approdò in Italia al Bologna, dove rimase per tre stagioni (dal 1946 al 1949). Aveva lasciato la patria per motivi politici.

In seguito, quando il Bologna iniziò a giocare con il sistema, fu ceduto al Bari dove rimase per una stagione giocando 21 partite e segnando 2 gol.[1] Nel 1950 giocò invece nel Hungaria FbC Roma, squadra formata solo da giocatori apolidi o di origine ungherese, che fece un tour in Colombia nel 1950:[2] successivamente rimase a giocare lì per una stagione nell'Atlético Junior, nel periodo dell'El Dorado.

In seguito giocò per il Porto, Real Saragozza (dove divenne noto con il nome di Albert Sarosy Bus[3]) e il Lugano.

NazionaleModifica

Ha giocato in totale 25 partite con la Nazionale magiara, tutte prima del suo arrivo in Italia. Pur convocato per il Mondiali del 1938, debuttò in Nazionale solo l'anno seguente, il 16 marzo, in amichevole contro la Francia, partita terminata 2-2.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Ungheria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
16-3-1939 Parigi Francia   2 – 2   Ungheria Amichevole -
19-3-1939 Cork Irlanda   2 – 2   Ungheria Amichevole -
2-4-1939 Zurigo Svizzera   3 – 1   Ungheria Amichevole -
24-9-1939 Budapest Ungheria   5 – 1   Germania Amichevole -
22-10-1939 Bucarest Romania   1 – 1   Ungheria Amichevole -
12-11-1939 Belgrado Jugoslavia   0 – 2   Ungheria Amichevole -
31-3-1940 Budapest Ungheria   3 – 0   Svizzera Amichevole -
7-4-1940 Berlino Germania   2 – 2   Ungheria Amichevole 1
2-5-1940 Budapest Ungheria   1 – 0   Croazia Amichevole -
19-5-1940 Budapest Ungheria   2 – 0   Romania Amichevole -
29-9-1940 Budapest Ungheria   0 – 0   Jugoslavia Amichevole -
6-10-1940 Budapest Ungheria   2 – 2   Germania Amichevole -
1-12-1940 Genova Italia   1 – 1   Ungheria Amichevole -
8-12-1940 Zagabria Croazia   1 – 1   Ungheria Amichevole -
23-3-1941 Belgrado Jugoslavia   1 – 1   Ungheria Amichevole -
6-4-1941 Colonia Germania   7 – 0   Ungheria Amichevole -
14-6-1942 Budapest Ungheria   1 – 1   Croazia Amichevole -
1-11-1942 Budapest Ungheria   3 – 0   Svizzera Amichevole -
16-5-1943 Ginevra Svizzera   1 – 3   Ungheria Amichevole - Cap.
6-6-1943 Sofia Bulgaria   2 – 4   Ungheria Amichevole - Cap.
12-9-1943 Stoccolma Svezia   2 – 3   Ungheria Amichevole - Cap.
15-9-1943 Helsinki Finlandia   0 – 3   Ungheria Amichevole - Cap.
7-11-1943 Budapest Ungheria   2 – 7   Svezia Amichevole - Cap.
19-8-1945 Budapest Ungheria   2 – 0   Austria Amichevole -
30-9-1945 Budapest Ungheria   7 – 2   Romania Amichevole -
Totale Presenze 25 Reti 1

NoteModifica

  1. ^ Statistiche su Solobari.it
  2. ^ Svelati i... misteri di Bogotà, in Corriere dello Sport, 16 dicembre 1950, 1, 5.
  3. ^ Ki kicsoda a magyar sportéletben- Who is who in Hungarian Football

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica