Apri il menu principale

Belgio all'Eurovision Song Contest

Belgio
EuroBélgica.svg
Televisione VRT e RTBF
Stato organizzatore Belgio Belgio
1987
Partecipazioni 62
Prima partecipazione 1956
Miglior piazzamento 1°, 1986
Peggior piazzamento Ultimo, 1961
Ultimo, 1962
Ultimo, 1965
Ultimo, 1973
Ultimo, 1979
Ultimo, 1985
Ultimo, 1993
Ultimo, 2000

Il Belgio ha partecipato a quasi tutte le edizioni dell'Eurovision Song Contest, tranne che nel 1994, 1997 e nel 2001, a causa dello scarso risultato nell'edizione precedente.

Il paese ha vinto una sola volta, nel 1986, con J'aime la vie cantata dall'allora tredicenne Sandra Kim, che è oggi ricordata come la più giovane vincitrice del concorso canoro.

Si è classificato per due volte al secondo posto, nel 1978 e nel 2003. Nel 2003 la folk band degli Urban Trad (che non vinsero per lo scarto di soli due punti) cantò una canzone in una lingua inesistente, e lo stesso fecero 5 anni dopo gli Ishtar. Dall'introduzione delle due semifinali, ha conquistato la finale nel 2010, 2013, 2015, 2016 e 2017.

L'olandese e il francese, lingue ufficiali del Belgio insieme al tedesco, si sono alternati negli anni nelle canzoni presentate dal paese. Negli ultimi anni però è stato adottato, come altri paesi, l'inglese, mentre nel 2003 e 2008 si è optato per delle lingue immaginarie.

Le tv pubbliche, la fiamminga VRT e la vallona RTBF, trasmettono entrambe l'evento ma si alternano nell'organizzare la partecipazione e nella scelta della canzone e dell'artista; tale alternanza, almeno fino al 1996, si è riflettuta anche nella lingua.

PartecipazioniModifica

  •      Primo posto

  •      Secondo posto

  •      Terzo posto

  •      Ultimo posto

Anno Artista Lingua Canzone Posizione
Finale Punti Semi Punti
1956 Mony Marc
Fud Leclerc
Francese
Francese
Le plus beau jour de ma vie
Messieurs les noyés de la Seine
--
--
Sconosciuti Niente semifinali
1957 Bobbejaan Schoepen Olandese Straatdeuntje 5
1958 Fud Leclerc Francese Ma pétite chatte 8
1959 Bob Benny Olandese Hou toch van mij 9
1960 Fud Leclerc Francese Mon amour pour toi 9
1961 Bob Benny Olandese September, gouden roos 15° 1
1962 Fud Leclerc Francese Ton nom 13° 0
1963 Jacques Raymond Olandese Waarom 10° 4
1964 Robert Cogoi Francese Près de ma rivière 10° 2
1965 Lize Marke Olandese Als het weer lente is 15° 0
1966 Tonia Francese Un peu de poivre, un peu de sel 14
1967 Louis Neefs Olandese Ik heb zorgen 8
1968 Claude Lombard Francese Quand tu reviendras 8
1969 Louis Neefs Olandese Jennifer Jennings 10
1970 Jean Vallée Francese Viens l'oublier 5
1971 Jacques Raymond & Lili Castell Olandese Goeiemorgen, morgen 14° 68
1972 Serge & Christine Ghisoland Francese À la folie ou pas du tout 17° 55
1973 Nicole & Hugo Olandese Baby, Baby 17° 58
1974 Jacques Hustin Francese Fleur de liberté 10° 10
1975 Ann Christy Olandese, inglese Could It Be Happiness 15° 17
1976 Pierre Rapsat Francese Judy et Cie 68
1977 Dream Express Inglese A Million in One, Two, Three 69
1978 Jean Vallée Francese L'amour ça fait chanter la vie 125
1979 Micha Marah Olandese Hey na na 18° 5
1980 Telex Francese Euro-vision 17° 14
1981 Emly Starr Olandese Samson 13° 40
1982 Stella Francese Si tu aimes ma musique 96
1983 Pas de Deux Olandese Rendez-vous 18° 13
1984 Jacques Zegers Francese Avanti la vie 70
1985 Linda Lepomme Olandese Laat me nu gaan 19° 7
1986 Sandra Kim Francese J'aime la vie 176
1987 Liliane Saint-Pierre Olandese, inglese Soldiers Of Love 11° 56
1988 Reynaert Francese Laissez briller le soleil 18° 5
1989 Ingeborg Olandese Door de wind 19° 13
1990 Philippe Lafontaine Francese Macédomienne 12° 46
1991 Clouseau Olandese Geef het op 16° 23
1992 Morgane Francese Nous on veut des violons 20° 11
1993 Barbara Dex Olandese Iemand als jij 25° 3
Nessuna partecipazione nel 1994
1995 Frédéric Etherlinck Francese La voix est libre 20° 8
1996 Lisa del Bo Olandese Liefde is een kaartspel 16° 22 12° 45
Nessuna partecipazione nel 1997 Niente semifinali
1998 Mélanie Cohl Francese Dis oui 122
1999 Vanessa Chinitor Inglese Like The Wind 12° 38
2000 Nathalie Sorce Francese Envie de vivre 24° 2
Nessuna partecipazione nel 2001
2002 Sergio & the Ladies Inglese Sister 13° 33
2003 Urban Trad Immaginaria Sanomi 165
2004 Xandee Inglese 1 Life 23° 7 Top 11 l'anno precedente
2005 Nuno Resende Francese Le grand soir Non qualificato 22° 29
2006 Kate Ryan Inglese, francese Je t'adore 12° 69
2007 The KMG's Inglese Love Power 26° 14
2008 Ishtar Immaginaria O Julissi 17° 16
2009 Patrick Ouchène Inglese Copycat 17° 1
2010 Tom Dice Inglese Me and My Guitar 143 167
2011 Witloof Bay Inglese With Love Baby Non qualificato 11° 53
2012 Iris Inglese Would You? 17° 16
2013 Roberto Bellarosa Inglese Love Kills 12° 71 75
2014 Axel Hirsoux Inglese Mother Non qualificato 14° 28
2015 Loïc Nottet Inglese Rhythm Inside 217 149
2016 Laura Tesoro Inglese What's the Pressure 10° 181 274
2017 Blanche Inglese City Lights 363 165
2018 Sennek Inglese A Matter of Time Non qualificato 12° 91
2019 Eliot Inglese Wake Up 13° 70
2020 Hooverphonic Inglese

NOTE:

  • Se un paese vince l'edizione precedente, non deve competere nelle semifinali nell'edizione successiva. Inoltre, dal 2004 al 2007, i primi dieci paesi che non erano membri dei Big 4 non dovevano competere nelle semifinali nell'edizione successiva. Se, ad esempio, Germania e Francia si collocavano tra i primi dieci, i paesi che si erano piazzati all'11º e al 12º posto avanzavano alla serata finale dell'edizione successiva insieme al resto della top 10.

Statistiche di votoModifica

Fino al 2019, le statistiche di voto del Belgio sono:

Maggior numero di punti assegnati nelle finali
# Stato Punti
1   Francia 186
1   Paesi Bassi 186
3   Regno Unito 184
4   Svezia 172
5   Germania 169
Maggior numero di punti ricevuti nelle finali
# Stato Punti
1   Paesi Bassi 173
2   Francia 135
3   Irlanda 124
4   Portogallo 122
5   Regno Unito 119
Maggior numero di punti assegnati nelle semi e nelle finali
# Stato Punti
1   Paesi Bassi 268
2   Svezia 218
3   Irlanda 208
4   Francia 186
5   Regno Unito 184
Maggior numero di punti ricevuti nelle semi e nelle finali
# Stato Punti
1   Paesi Bassi 229
2   Francia 179
3   Portogallo 178
4   Irlanda 162
5   Spagna 151

Altri premi ricevutiModifica

Barbara Dex AwardModifica

Il Barbara Dex Award è un riconoscimento non ufficiale con il quale viene premiato l'artista peggio vestito all'Eurovision Song Contest. Prende il nome dall'omonima artista belga che nell'edizione del 1993 si è presentata con un abito che lei stessa aveva confezionato e che aveva attirato l'attenzione negativa dei commentatori e del pubblico.

Anno Categoria Artista Canzone Compositore
2000 Barbara Dex Award Nathalie Sorce Envie de vivre Silvio Pezzuto

Città ospitantiModifica

Anno Città Luogo Presentatori
1987   Bruxelles Palais de Centenaire Viktor Lazlo