Bem (serie animata)

serie televisiva anime dell'orrore, creata nel 1968 da Saburo Sakai e Nobuhide Morikawa
Bem
妖怪人間ベム
(Yōkai ningen Bemu)
Bem1.jpg
DVD dell'edizione italiana
Genereazione, horror, soprannaturale
Serie TV anime
AutoreSaburō Sakai, Nobuhide Morikawa
RegiaJun Natsui, Noboru Ishiguro
SceneggiaturaA.L.C.A.
Char. designNobuhide Morikawa
MusicheMasahiro Uno
StudioDaichi Doga
ReteFuji TV
1ª TV7 ottobre 1968 – 31 marzo 1969
Episodi26 (completa)
Durata ep.25 min
Rete it.Rete 4
1ª TV it.1982
Episodi it.26 (completa)
Durata ep. it.25 min
Serie TV anime
Bem il mostro umano II
RegiaHiroshi Harada
Char. designKazuhiko Shibuya
MusicheTakehiko Gokita
StudioStudio Comet
ReteAnimax, Tokyo MX
1ª TV1º aprile – 7 ottobre 2006
Episodi26 (completa)
Durata ep.25 min
Editore it.Dynit
Episodi it.2 / 26 Completa al 8% in versione sottotitolata
Serie TV anime
Bem
RegiaYoshinori Odaka
Composizione serieAtsuhiro Tomioka
Char. designMasakazu Sunagawa
StudioLandQ Studios
ReteTV Tokyo, TV Aichi, TV Osaka
1ª TV14 luglio – 13 ottobre 2019
Episodi12 (completa)
Rapporto16:9
Durata ep.23 min

Bem (妖怪人間ベム Yōkai ningen Bemu?), meglio nota in Italia come Bem il mostro umano, è una serie televisiva anime dell'orrore, fra i primi del genere, creata nel 1968 da Saburo Sakai e Nobuhide Morikawa e trasmessa in 26 episodi della durata di 25 minuti ciascuno tra l'ottobre del 1968 e l'aprile del 1969. Della serie, inoltre, è stato creato anche un manga pubblicato dall'editore giapponese Kōdansha.

Per i dettagli truculenti al limite dello splatter ebbe numerosi problemi in Giappone per le proteste di gruppi di genitori. Degna di nota anche la colonna sonora, una serie di brani jazz scritti per la serie. Esiste anche la seconda serie composta da soli due episodi, che in Italia non sono mai stati trasmessi e sono stati distribuiti solamente in DVD.

Sono stati realizzati due remake animati, nel 2006 e nel 2019, e nel 2011 ne è stata realizzata una versione dorama in 10 puntate dal titolo Yōkai ningen Bem con Kazuya Kamenashi che impersona Bem.

TramaModifica

«Nessuno sa di preciso quando siano nati. In un luogo oscuro e silenzioso, una cellula si moltiplicò, per dare origine a tre nuovi esseri viventi. Essi non sono umani, né sono simili ad altri organismi presenti sulla terra. Ma dietro ai loro corpi orribili si nasconde un profondo senso di giustizia. Queste creature, sono mostri cui il destino volle negare la natura umana.»

(Intro in tutti gli episodi)

Produzione e trasmissioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Bem.
 
DVD della seconda serie

La serie è stata prodotta nel 1968 e trasmessa in 26 episodi della durata di 25 minuti ciascuno dalla televisione giapponese tra l'ottobre del 1968 e l'aprile del 1969. La serie non possiede un finale vero e proprio, semplicemente la voce narrante parla di altre avventure nelle quali i protagonisti si cimenteranno. Venne trasmessa in Italia la prima volta da Rete 4 nel 1982 con il titolo Bem, parzialmente censurata a causa dei contenuti ritenuti troppo cruenti, e in seguito ha avuto sporadiche apparizioni su reti locali. Dopo molti anni è stata trasmessa su MTV nel 2002 con un nuovo doppiaggio e il titolo Bem il mostro umano. La sigla italiana Bem è stata composta e cantata da Nico Fidenco e un coro di bambini. Nel videoclip di Caparezza Goodbye Malinconia appare il 45 giri della sigla di Bem. La serie è stata rimasterizzata in DVD e distribuita in Italia da Dynamic Italia.

Nell'aprile 2006 è stato realizzato Bem il mostro umano II (妖怪人間ベム?), remake della serie originale con gli stessi protagonisti a cui danno voce gli attori Kazuhiko Inoue (Bem) e Kaori Yamagata (Bera). In Italia sono stati pubblicati in DVD solo i primi due episodi in versione sottotitolata dalla Dynit.

Nel 2019 venne realizzato un altro remake intitolato Bem prodotto da LandQ Studios, scritto da Atsuhiro Tomioka e diretto da Yoshinori Odaka.[1]

PersonaggiModifica

Bem, Bera e Bero sono nati in seguito a un esperimento genetico. I tre di solito viaggiano mutando forma a seconda delle situazioni in cui si vengono a trovare, in modo da assomigliare il più possibile a persone normali. Tuttavia questa trasformazione li priva di parte della loro forza, ed in tal modo non è mai perfetta, in quanto ciascuno dei tre ha alcuni segni che lo identificano come non umano. Uno è comune a tutti e tre, ovvero avere tre dita per mano.

Bem (ベム?)
Doppiato da: Kiyoshi Kobayashi (anime 1968, ed. giapponese), Gino Pagnani (anime 1968, ed. italiana 1982), Alessandro Rossi (anime 1968, ed. italiana 2002), Kazuhiko Inoue (anime 2006), Katsuyuki Konishi (anime 2019)
Il suo aspetto umano è quello di un uomo di mezza età. L'unico segno della sua mostruosità in questa forma sono gli occhi gialli privi di pupilla.
Bera (ベラ?)
Doppiata da: Hiroko Mori (anime 1968, ed. giapponese), Daniela Gatti (anime 1968, ed. italiana 1982), Serena Verdirosi (anime 1968, ed. italiana 2002), Kaori Yamagata (anime 2006), Mao Ichimichi (anime 2019)
Il suo aspetto umano riassume i cliché della rappresentazione dei vampiri, ovvero pallore estremo e canini appuntiti.
Bero (ベロ?)
Doppiato da: Mari Shimizu (anime 1968, ed. giapponese), Marco Joannucci (anime 1968, ed. italiana 1982), Simone Crisari (anime 1968, ed. italiana 2002), Ai Horanai (anime 2006), Kenshō Ono (anime 2019)
Ha la forma d'un bambino umano.

DoramaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Yōkai ningen Bem.

Nel 2011 è stato prodotto Yōkai ningen Bem (妖怪人間べム?), un dorama in 10 episodi ispirato alla serie anime.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Anime 1968
Anime 2006
Anime 2019
  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga