Berceau

costruzione da giardino

Il berceau[1][2][3], italianizzato in bersò[1][4][5][6], è una piccola costruzione da giardino simile al gazebo, senza né mura, né tetto, ma costituita da un'armatura destinata a essere ricoperta da piante rampicanti ornamentali. È quasi sempre è a pianta centrale e l'armatura sommitale ha generalmente forma a cupola o a cono.

Un bersò ricoperto di glicine e maggiociondolo
Un bersò ricoperto di glicine

EtimologiaModifica

Il nome in francese significa "culla" (plurale berceaux), derivato di bercer, "cullare"[1], per analogia tra il velo che anticamente copriva le culle e la vegetazione che ricopre la struttura. L'italianizzazione del termine, bersò[3], il cui uso è attestato dal 1850[3], indica solo la struttura da giardino ed è perciò più ristretta di quella francese, lingua in cui l'accezione principale del termine è "culla", sia in senso proprio (la culla per i neonati), sia in senso traslato (ad esempio, culla della civiltà)[7].

DescrizioneModifica

Il berceau si differenzia dal gazebo perché non ha un vero tetto, ma un'armatura a cupola o a cono su cui si estendono tralci di piante rampicanti, come il glicine, il gelsomino o le rose sarmentose. Si differenzia inoltre dalla pergola perché non copre un percorso, ma un punto di sosta dove leggere e conversare immersi nella natura.

Il berceau è in genere circolare, in ghisa, ferro o legno, e serve come punto di sosta al riparo dal sole.[1][8][9]

NoteModifica

  1. ^ a b c d Berceau, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 29 settembre 2021.
  2. ^ Berceau, in Sapere.it, De Agostini. URL consultato il 29 settembre 2021.
  3. ^ a b c Berceau, su Corriere della Sera - Dizionari - Dizionario di Italiano - Il Sabatini Coletti, RCS MediaGroup. URL consultato il 29 settembre 2021.
  4. ^ Bersò, su Garzanti Linguistica, Garzanti. URL consultato il 12 gennaio 2022.
  5. ^ Bersò, su la Repubblica - Dizionari - Dizionario di Italiano, GEDI News Network S.p.A.. URL consultato il 12 gennaio 2022.
  6. ^ Aldo Gabrielli, Bersò, su Grande Dizionario Italiano, Hoepli.it - La Grande Libreria Online. URL consultato il 12 gennaio 2022.
  7. ^ (FR) Berceau, su Dictionnaire Larousse. URL consultato il 30 settembre 2021.
  8. ^ Pergola, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  9. ^ Pergolato, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura