Bergbahn Lauterbrunnen-Mürren

La Bergbahn Lauterbrunnen-Mürren (in italiano ferrovia di montagna Lauterbrunnen-Mürren), nota anche come Mürrenbahn, è un sistema di trasporto misto situato in Svizzera in cui la prima tratta, funiviaria, viene integrata da una seconda tratta, ferroviaria.

Bergbahn Lauterbrunnen-Mürren
Stati attraversatiBandiera della Svizzera Svizzera
InizioLauterbrunnen
FineMürren
Attivazione1891
2006 (funivia Lauterbrunnen-Grütschalp)
Soppressione2006 (funicolare Lauterbrunnen-Grütschalp)
GestoreBergbahn Lauterbrunnen-Mürren AG
Lunghezza4,28 km
Scartamento1000 mm
Elettrificazione560 V CC
Ferrovie

Nel 1887 venne concessa l'autorizzazione per la costruzione e l'esercizio di una funicolare e di una ferrovia elettrica tra Lauterbrunnen e Mürren. Progettata, tra gli altri, dall'ingegner Niklaus Riggenbach, la linea fu inaugurata il 14 agosto 1891.

La funicolare, deterioratasi con il passare degli anni a causa di alcuni smottamenti, chiuse il 25 aprile 2006; è stata sostituita da una funivia, aperta il 15 dicembre 2006, mantenendo la medesima stazione superiore[1].

La linea è gestita dalla società Bergbahn Lauterbrunnen-Mürren AG (BLM), costituitasi nel 1891[2], una controllata della Jungfraubahn Holding AG[3].

Caratteristiche

modifica

La tratta funiviaria è lunga 1,42 km e supera una pendenza del 606 per mille; la sezione ferroviaria, a scartamento metrico e binario unico, è lunga 4,28 km, è elettrificata a corrente continua con la tensione di 560 V (525 V all'apertura della linea) ed ha una pendenza massima del 50 per mille[4].

Percorso

modifica
Stazioni e fermate
     
linea BOB per Interlaken
     
Lauterbrunnen
     
linea WAB per Kleine Scheidegg
 
0,00 Grütschalp
 
1,93 Winteregg
 
4,28 Mürren
 
Il macchinario per il trasbordo delle merci alla stazione di Grütschalp

La tratta funiviaria parte nei pressi della stazione di Lauterbrunnen, capolinea delle Ferrovie dell'Oberland bernese e della Wengernalpbahn. Dopo circa quattro minuti di viaggio si arriva a Grütschalp, dove termina il tragitto della funivia e parte la ferrovia: all'interno della stazione esiste un macchinario per il trasbordo di merci tra le due sezioni della linea.

La ferrovia ha una stazione intermedia a Winteregg, e termina la corsa a Mürren, dopo poco più di quattro chilometri, percorsi in 12 minuti. La BLM è, insieme alla funivia Stechelberg-Mürren-Schilthorn, l'unico modo per raggiungere Mürren, località interdetta al transito delle automobili[5].

Materiale rotabile

modifica

All'apertura il materiale rotabile consisteva in tre locomotori elettrici a due assi (simili a quelli in servizio sulla ferrovia Sissach-Gelterkinden) costruiti dalla Oerlikon, due carrozze a carrelli e due carri merce.

Nel 1911 i locomotori furono sostituiti da due elettromotrici (BFe 2/4 11÷12) costruite dalla SIG con parte elettrica Oerlikon; una terza automotrice a quattro assi (BFe 4/4 13) fu consegnata da SIG e SAAS nel 1925[6]. Nel 1967 entrarono in servizio nuovi rotabili forniti da SIG, Brown Boveri e SAAS (BDe 4/4 21÷23) che permisero di accantonare i mezzi più vecchi (sopravvive l'automotrice 11, conservata come rotabile storico). Nel 2010 è stata comprata una quarta automotrice dalla Aare Seeland mobil (BDe 4/4 31)[7].

Materiale motore - prospetto di sintesi

modifica
Tipo Unità Anno di costruzione Costruttore Note
Automotrice elettrica BDe 2/4 11 1911 SIG-MFO rotabile storico
Automotrici elettriche BDe 4/4 21÷23 1967 SIG-BBC-SAAS
Automotrice elettrica BDe 4/4 31 1967 BBC-MFO ex ASm, acquistata nel 2010
  1. ^ BLM Bergbahn Lauterbrunnen - Mürren, su funimag.com. URL consultato il 17 ottobre 2019.
  2. ^ (DE) Bureau Bern, in Foglio ufficiale svizzero di commercio, Berna, 7 marzo 1891, p. 202. URL consultato il 14 ottobre 2019.
  3. ^ Jungfraubahn Holding AG, su jungfrau.ch. URL consultato il 14 ottobre 2019.
  4. ^ Grafischer Fahrplan BOB/WAB/JB/BLM/SPB (PDF), su fahrplanfelder.ch. URL consultato il 21 ottobre 2019.
  5. ^ Anne-Marie Dubler, Mürren, in Dizionario storico della Svizzera, 2 settembre 2010. URL consultato il 24 ottobre 2019.
  6. ^ (DEFR) Verzeichnis des Rollmaterial der Schweizerischen Privatbahnen/État du materiel roulant des chemins de fer suisses privés, Berna, Ufficio federale dei trasporti, 1958, pp. 42-43. URL consultato il 15 ottobre 2019.
  7. ^ Rollmaterialverzeichnis Bergbahn Lauterbrunnen Mürren BLM, su jungfrau.ch. URL consultato il 15 ottobre 2019.

Bibliografia

modifica

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN249226012 · WorldCat Identities (ENviaf-249226012