Apri il menu principale

Campionati del mondo di atletica leggera 2009

edizione del mondiale di atletica leggera outdoor
(Reindirizzamento da Berlino 2009)
Campionati del mondo di atletica leggera 2009
12th IAAF World Championships in Athletics
Logo della competizione
Competizione Campionati del mondo di atletica leggera
Sport Athletics pictogram.svg Atletica leggera
Edizione XII
Organizzatore IAAF
Date 15 - 23 agosto
Luogo Berlino, Germania Germania
Partecipanti 2 101
Nazioni 202
Discipline 47
(24 maschili + 23 femminili)
Impianto/i Olympiastadion
Sito web iaaf.org
Statistiche
Miglior nazione Stati Uniti Stati Uniti (10 / 6 / 6)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2007 2011 Right arrow.svg

I Campionati del mondo di atletica leggera 2009 (in inglese 12th IAAF World Championships in Athletics Berlin 2009, in tedesco 12. IAAF Leichtathletik Weltmeisterschaften Berlin 2009) sono stati la 12ª edizione dei Campionati del mondo di atletica leggera. La competizione si è svolta dal 15 al 23 agosto nella città di Berlino, in Germania.

Le gare si sono tenute nella quasi totalità all'interno dell'Olympiastadion, stadio costruito nel 1936 e che ha subito un intervento di rinnovo costato 242 milioni di in occasione del Campionato mondiale di calcio 2006. La maratona e le marce hanno avuto come partenza e arrivo la Porta di Brandeburgo.

Indice

CandidaturaModifica

Berlino è stata dichiarata dalla IAAF sede dei Campionati del mondo di atletica leggera il 6 dicembre 2004 dopo la defezione di Londra nel 2001. Altre candidate erano: Spalato (Croazia), Valencia (Spagna), Brisbane (Australia), Bruxelles (Belgio), Nuova Delhi (India), Casablanca (Marocco) e Taegu (Corea del Sud).

Dopo lo svolgimento di eventi prestigiosi come i Mondiali di calcio 1974 e 2006, i Mondiali di atletica 1993, i Giochi olimpici del 1936 e del 1972, il presidente della IAAF era fiducioso di aver organizzato un evento competitivo.[1] Per l'organizzazione sono stati stanziati 45.000.000 € (che includevano i costi dei viaggi e dell'accomodamento di tutti gli atleti partecipanti),[2] e i colori che hanno accompagnato questo evento sono stati il blu e il verde.

PartecipazioneModifica

 
La mascotte "Berlino".

Sono iscritti 2 101 atleti (1 154 uomini e 947 donne) in rappresentanza di 202 diverse federazioni nazionali.

La partecipazione ai Campionati del mondo è subordinata al conseguimento di una prestazione valida minima in competizioni tenutesi fra il 1º gennaio 2008 (il 3 settembre 2007 per la maratona, le gare di marcia e le prove multiple) e il 3 agosto 2009, regolarmente organizzate o autorizzate dalla IAAF, dalle federazioni continentali o nazionali.[3]

Limiti per federazioneModifica

Ogni federazione nazionale può iscrivere un massimo di quattro atleti per ogni specialità, a patto che almeno tre abbiano conseguito il minimo A e il restante il minimo B, ma solo tre potranno prendere parte alla competizione. Nel caso non ci siano atleti che abbiano conseguito il minimo A, la federazione può iscrivere un massimo di 2 atleti titolari del minimo B, ma uno solo di questi potrà gareggiare. In quest'ottica, i campioni continentali in carica (tranne che per la maratona) sono considerati come qualificati con il minimo A, indipendentemente dalle prestazioni ottenute nel periodo di qualificazione. Nelle staffette può essere iscritta al massimo una squadra nazionale, composta al massimo da sei atleti, fra i quali devono figurare gli eventuali iscritti nelle corrispondenti gare individuali. Il campione del mondo in carica è iscritto di diritto e non rientra nelle quote di atleti disponibili per una singola nazione.

Le federazioni che in una specialità non hanno alcun atleta in possesso del minimo B, possono iscrivere al massimo un atleta, tranne che per i 3000 m siepi, i 10000 m e le prove multiple (decathlon ed eptathlon); le iscrizioni ai concorsi (salti e lanci) sono soggette all'approvazione dei delegati tecnici della IAAF. A queste restrizioni non è soggetta la Germania, in quanto paese ospitante.

Limiti di etàModifica

Gli atleti nati prima del 1º gennaio 1990 possono partecipare a tutte le specialità; quelli nati nel 1990 e nel 1991 sono esclusi dalla maratona e dalla marcia 50 km; gli atleti delle classi 1992 e 1993 non possono gareggiare nel lancio del martello maschile, nel decathlon, nei 10000 m, nella maratona e nella marcia. Tutti gli atleti nati dal 1º gennaio 1994 compreso in poi non possono gareggiare in alcuna specialità.

Minimi di qualificazioneModifica

Specialità Uomini Donne
A B A B
100 m 10"21 10"28 11"30 11"40
200 m 20"59 20"75 23"00 23"30
400 m 45"55 45"95 51"50 52"30
800 m 1'45"40 1'46"60 2'00"00 2'01"30
1 500 m 3'36"20 3'39"30 4'06"00 4'09"00
5 000 m 13'20"00 13'29"00 15'10"00 15'25"00
10 000 m 27'47"00 28'12"00 31'45"00 32'20"00
100 hs - 12"96 13"11
110 hs 13"55 13"62 -
400 hs 49"25 49"80 55"40 56"55
3 000 siepi 8'25"00 8'33"50 9'40"00 9'48"00
Maratona 2h18'00" 2h43'00"
Marcia 20 km 1h22'30" 1h24'20" 1h33'30" 1h38'00"
Marcia 50 km 3h58'00" 4h09'00" -
Salto con l'asta 5,70 m 5,55 m 4,45 m 4,35 m
Salto in alto 2,31 m 2,28 m 1,95 m 1,91 m
Salto in lungo 8,15 m 8,05 m 6,72 m 6,62 m
Salto triplo 17,10 m 16,65 m 14,20 m 14,00 m
Getto del peso 20,30 m 19,90 m 18,20 m 17,20 m
Lancio del disco 64,50 m 62,50 m 62,00 m 58,50 m
Lancio del martello 77,50 m 74,30 m 70,00 m 67,50 m
Lancio del giavellotto 81,00 m 78,00 m 61,00 m 59,00 m
Decathlon 8 000 punti 7 730 punti -
Eptathlon - 6 100 punti 5 900 punti
Staffetta 4×100 m 39"10 43"90
Staffetta 4×400 m 3'03"30 3'31"00

ProgrammaModifica

Le gare si sono svolte sull'arco di nove giorni, dal 15 al 23 agosto 2009. Ogni giorno di competizione è articolato su due sessioni, una mattutina e una serale; fa eccezione il giorno 17 agosto nel quale non ci sano state gare nella sessione mattutina.[4]

Sessioni di garaModifica

Generalmente le sessioni mattutine e serali sono iniziate rispettivamente alle ore 10:00 e 18:00 UTC+2. Fanno eccezione le sessioni mattutine dei giorni 21, 22 e 23 che hanno previsto lo svolgimento di una sola competizione (marcia 50 km uomini e maratone) e l'ultima sessione serale, al termine della quale si è svolta la cerimonia di chiusura.

Orario di inizio delle sessioni di gara
(tutti gli orari sono UTC+2)
Sessione Agosto 2009
15 16 17 18 19 20 21 22 23
  Mattutina 10:00 10:00 - 10:00 10:00 10:00 9:00 11:45 11:15
  Serale 17:45 18:00 18:00 18:00 18:00 18:00 17:00 18:00 16:00

CalendarioModifica

Sono in programma 47 gare, 24 maschili e 23 femminili; il programma femminile è ridotto rispetto a quello maschile per la mancanza della marcia 50 km. Con l'eccezione dei 10 000 m, delle prove su strada e delle prove multiple, ogni competizione è articolata su più turni. Le prove multiple si svolgono, come da tradizione, nell'arco di due giornate consecutive.


Uomini
Data 15 16 17 18 19 20 21 22 23
Evento                                    
100 m B B  ½  F 
200 m B B SF F
400 m B SF F
800 m B SF F
1 500 m B SF F
5 000 m B F
10 000 m F
110 m hs B  ½  F 
400 m hs B SF F
3 000 m siepi B F
Maratona F
Marcia 20 km F
Marcia 50 km F
Salto con l'asta Q F
Salto in alto Q F
Salto in lungo Q F
Salto triplo Q F
Getto del peso Q F
Lancio del disco Q F
Lancio del martello Q F
Lancio del giavellotto Q F
Decathlon F F F F
4×100 m B F
4×400 m B F
P Batterie preliminari B Batterie Q Qualificazioni SF Semifinali F Finale


Donne
Data 15 16 17 18 19 20 21 22 23
Evento                                    
100 m B B  ½  F 
200 m B SF F
400 m B SF F
800 m B SF F
1 500 m B SF F
5 000 m B F
10 000 m F
100 m hs B  ½  F 
400 m hs B SF F
3 000 m siepi B F
Maratona F
Marcia 20 km F
Salto con l'asta Q F
Salto in alto Q F
Salto in lungo Q F
Salto triplo Q F
Getto del peso Q F
Lancio del disco Q F
Lancio del martello Q F
Lancio del giavellotto Q F
Eptathlon F F F F
4×100 m B F
4×400 m B F


MedagliatiModifica

UominiModifica

Specialità   Oro Prestazione   Argento Prestazione   Bronzo Prestazione
Corse piane
100 m
(dettagli)
  Usain Bolt 9"58     Tyson Gay 9"71     Asafa Powell 9"84  
200 m
(dettagli)
  Usain Bolt 19"19     Alonso Edward 19"81     Wallace Spearmon 19"85  
400 m
(dettagli)
  LaShawn Merritt 44"06     Jeremy Wariner 44"60     Renny Quow 45"02
800 m
(dettagli)
  Mbulaeni Mulaudzi 1'45"29   Alfred Kirwa Yego 1'45"35   Yusuf Saad Kamel 1'45"35
1 500 m
(dettagli)
  Yusuf Saad Kamel 3'35"93   Deresse Mekonnen 3'36"01   Bernard Lagat 3'36"20
5 000 m
(dettagli)
  Kenenisa Bekele 13'17"09   Bernard Lagat 13'17"33   James Kwalia 13'17"78
10 000 m
(dettagli)
  Kenenisa Bekele 26'46"31     Zersenay Tadese 26'50"12     Moses Ndiema Masai 26'57"39  
Corse a ostacoli
110 hs
(dettagli)
  Ryan Brathwaite 13"14     Terrence Trammell 13"15   David Payne 13"15
400 hs
(dettagli)
  Kerron Clement 47"91     Javier Culson 48"09     Bershawn Jackson 48"23
3 000 siepi
(dettagli)
  Ezekiel Kemboi 8'00"43     Richard Mateelong 8'00"89     Bouabdellah Tahri 8'01"18  
Prove su strada
Maratona
(dettagli)
  Abel Kirui 2h06'54"     Emmanuel Mutai 2h07'48"   Tsegay Kebede 2h08'35"
Marcia 20 km
(dettagli)
  Wang Hao 1h19'06"     Éder Sánchez 1h19'22"     Giorgio Rubino 1h19'50"
Marcia 50 km
(dettagli)
  Trond Nymark 3h41'16"     Jesús Ángel García 3h41'37"     Grzegorz Sudoł 3h42'34"
Salti
Salto con l'asta
(dettagli)
  Steve Hooker 5,90 m   Romain Mesnil 5,85 m     Renaud Lavillenie 5,80 m
Salto in alto
(dettagli)
  Jaroslav Rybakov 2,32 m   Kyriakos Iōannou 2,32 m     Sylwester Bednarek
  Raúl Spank
2,32 m  
2,32 m  
Salto in lungo
(dettagli)
  Dwight Phillips 8,54 m   Godfrey Khotso Mokoena 8,47 m   Mitchell Watt 8,37 m
Salto triplo
(dettagli)
  Phillips Idowu 17,73 m     Nelson Évora 17,55 m   Alexis Copello 17,36 m
Lanci
Getto del peso
(dettagli)
  Christian Cantwell 22,03 m     Tomasz Majewski 21,91 m   Ralf Bartels 21,37 m  
Lancio del disco
(dettagli)
  Robert Harting 69,43 m     Piotr Małachowski 69,15 m     Gerd Kanter 66,88 m
Lancio del martello
(dettagli)
  Primož Kozmus 80,84 m     Szymon Ziółkowski 79,30 m     Aleksey Zagornyi 78,09 m
Lancio del giavellotto
(dettagli)
  Andreas Thorkildsen 89,59 m     Guillermo Martínez 86,41 m     Yukifumi Murakami 82,97 m
Prove multiple
Decathlon
(dettagli)
  Trey Hardee 8 790 p.     Leonel Suárez 8 640 p.   Aleksandr Pogorelov 8 528 p.  
Staffette
Staffetta 4×100 m
(dettagli)
  Giamaica
Steve Mullings
Michael Frater
Usain Bolt
Asafa Powell
Dwight Thomas
[5]
Lerone Clarke[5]
37"31     Trinidad e Tobago
Darrel Brown
Marc Burns
Emmanuel Callender
Richard Thompson
Keston Bledman
[5]
37"62     Gran Bretagna
Simeon Williamson
Tyrone Edgar
Marlon Devonish
Harry Aikines-Aryeetey
38"02  
Staffetta 4×400 m
(dettagli)
  Stati Uniti
Angelo Taylor
Jeremy Wariner
Kerron Clement
LaShawn Merritt
Lionel Larry
[5]
Bershawn Jackson[5]
2'57"86     Gran Bretagna
Conrad Williams
Michael Bingham
Robert Tobin
Martyn Rooney
David Greene
[5]
3'00"53     Australia
John Steffensen
Ben Offereins
Tristan Thomas
Sean Wroe
Joel Milburn
[5]
3'00"90  
  record mondiale;   record mondiale stagionale;   record africano;   record asiatico;   record europeo;   record nord-centroamericano e caraibico;   record sudamericano;   record oceaniano;   record dei campionati;   record nazionale;   record personale;   record personale stagionale.

DonneModifica

Specialità   Oro Prestazione   Argento Prestazione   Bronzo Prestazione
Corse piane
100 m
(dettagli)
  Shelly-Ann Fraser-Pryce 10"73     Kerron Stewart 10"75     Carmelita Jeter 10"90
200 m
(dettagli)
  Allyson Felix 22"02   Veronica Campbell 22"35   Debbie Ferguson-McKenzie 22"41
400 m
(dettagli)
  Sanya Richards 49"00     Shericka Williams 49"32     Antonina Krivoshapka 49"71
800 m
(dettagli)
  Caster Semenya 1'55"45     Janeth Jepkosgei 1'57"90     Jennifer Meadows 1'57"93  
1 500 m
(dettagli)
  Maryam Yusuf Jamal 4'03"74   Lisa Dobriskey 4'03"75   Shannon Rowbury 4'04"18
5 000 m
(dettagli)
  Vivian Cheruiyot 14'57"97   Sylvia Kibet 14'58"33   Meseret Defar 14'58"41
10 000 m
(dettagli)
  Linet Masai 30'51"24     Meselech Melkamu 30'51"34   Wude Ayalew 30'51"95
Corse a ostacoli
100 hs
(dettagli)
  Brigitte Foster-Hylton 12"51     Priscilla Lopes-Schliep 12"54   Delloreen Ennis-London 12"55  
400 hs
(dettagli)
  Melaine Walker 52"42     Lashinda Demus 52"96   Josanne Lucas 53"20  
3 000 siepi
(dettagli)
  Julija Zarudneva 9'08"39    Milcah Chemos Cheywa 9'08"57     Gulnara Samitova-Galkina 9'11"09  
Prove su strada
Maratona
(dettagli)
  Bai Xue 2h25'15"     Yoshimi Ozaki 2h25'25"     Aselefech Mergia 2h25'32"
Marcia 20 km
(dettagli)
  Olive Loughnane 1h28'58"     Liu Hong 1h29'10"     Anisya Kirdyapkina 1h30'09"
Salti
Salto con l'asta
(dettagli)
  Anna Rogowska 4,75 m   Chelsea Johnson
  Monika Pyrek
4,65 m  
4,65 m
Non assegnato
Salto in alto
(dettagli)
  Blanka Vlašić 2,04 m   Anna Čičerova 2,02 m     Ariane Friedrich 2,02 m
Salto in lungo
(dettagli)
  Brittney Reese 7,10 m     Tat'jana Lebedeva 6,97 m     Karin Mey Melis 6,80 m
Salto triplo
(dettagli)
  Yargelis Savigne 14,95 m   Mabel Gay 14,61 m     Anna Pyatykh 14,58 m
Lanci
Getto del peso
(dettagli)
  Valerie Adams-Vili 20,44 m   Nadine Kleinert 20,20 m     Lijiao Gong 19,89 m  
Lancio del disco
(dettagli)
  Dani Samuels 65,44 m     Yarelys Barrios 65,31 m     Nicoleta Grasu 65,20 m  
Lancio del martello
(dettagli)
  Anita Włodarczyk 77,96 m     Betty Heidler 77,12 m     Martina Hrašnová 74,79 m
Lancio del giavellotto
(dettagli)
  Steffi Nerius 67,30 m     Barbora Špotáková 66,42 m   Marija Abakumova 66,06 m
Prove multiple
Eptathlon
(dettagli)
  Jessica Ennis 6 731 p.     Jennifer Oeser 6 493 p.     Kamila Chudzik 6 471 p.  
Staffette
Staffetta 4×100 m
(dettagli)
  Giamaica
Simone Facey
Shelly-Ann Fraser
Aleen Bailey
Kerron Stewart
42"06   Bahamas
Sheniqua Ferguson
Chandra Sturrup
Christine Amertil
Debbie Ferguson-McKenzie
42"29     Germania
Marion Wagner
Anne Möllinger
Cathleen Tschirch
Verena Sailer
42"87  
Staffetta 4×400 m
(dettagli)
  Stati Uniti
Debbie Dunn
Allyson Felix
Lashinda Demus
Sanya Richards
Natasha Hastings
[5]
Jessica Beard[5]
3'17"83     Giamaica
Rosemarie Whyte
Novlene Williams-Mills
Shereefa Lloyd
Shericka Williams
Kaliese Spencer
[5]
3'21"15     Regno Unito
Lee McConnell
Christine Ohuruogu
Vicki Barr
Nicola Sanders
Jenny Meadows
[5]
3'25"16  
  record mondiale;   record mondiale stagionale;   record africano;   record asiatico;   record europeo;   record nord-centroamericano e caraibico;   record sudamericano;   record oceaniano;   record dei campionati;   record nazionale;   record personale;   record personale stagionale.

MedagliereModifica

 
Vista interna dell'Olympiastadion durante lo svolgimento dei mondiali.
Posizione Paese   Oro   Argento   Bronzo   Riepilogo
1   Stati Uniti 10 6 6 22
2   Giamaica 7 4 2 13
3   Kenya 4 6 1 11
4   Polonia 2 4 3 8
5   Germania 2 3 4 9
4   Russia 2 2 7 11
7   Etiopia 2 2 4 8
8   Regno Unito 2 2 3 7
9   Cina 2 1 1 3
10   Sudafrica 2 1 0 3
11   Australia 2 0 2 4
12   Bahrein 2 0 1 3
13   Norvegia 2 0 0 2
14   Cuba 1 4 1 6
15   Barbados 1 0 0 1
  Croazia 1 0 0 1
  Irlanda 1 0 0 1
  Nuova Zelanda 1 0 0 1
  Slovenia 1 0 0 1
20   Francia 0 1 2 3
  Trinidad e Tobago 0 1 2 3
22   Bahamas 0 1 1 2
  Giappone 0 1 1 2
24   Canada 0 1 0 1
  Cipro 0 1 0 1
  Eritrea 0 1 0 1
  Messico 0 1 0 1
  Panama 0 1 0 1
  Porto Rico 0 1 0 1
  Portogallo 0 1 0 1
  Rep. Ceca 0 1 0 1
  Spagna 0 1 0 1
33   Italia 0 0 2 2
  Estonia 0 0 1 1
  Qatar 0 0 1 1
  Romania 0 0 1 1
  Slovacchia 0 0 1 1
  Turchia 0 0 1 1
Totale 47 48 48 143

Classifica a puntiModifica

Questa classifica è calcolata tenendo conto dei finalisti di ogni gara (i primi 8).

Posizione Paese Punti
1   Stati Uniti 231
2   Russia 154
3   Giamaica 136
4   Kenya 120
5   Germania 104
6   Etiopia 88
7   Regno Unito 81
8   Polonia 73
9   Cuba 51
10   Cina 50
11   Australia 45
12   Francia 41
13   Trinidad e Tobago 32
14   Spagna 29
  Ucraina 29
16   Bahamas 27
  Giappone 27
18   Sudafrica 23
19   Bahrein 22
  Italia 22

NoteModifica

  1. ^ (EN) IAAF / LOC Official Press Conference, Berlin 2009 - Congress closes, Competition set to begin (IAAF.org), 13 agosto 2009. URL consultato il 13 agosto 2009.
  2. ^ (EN) Berlin to host 2009 World Championships (IAAF.org), 4 dicembre 2004. URL consultato il 14 agosto 2009.
  3. ^ (EN) IAAF World Championships in Athletics - Berlin, Germany - 15/23 August 2009 - Entry Standards (IAAF.org), 5 febbraio 2008. URL consultato il 24 gennaio 2013.
  4. ^ (EN) Timetable / Results, IAAF.org. URL consultato il 19 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 15 agosto 2012).
  5. ^ a b c d e f g h i j k Atleti che hanno preso parte solamente ai turni eliminatori ma hanno ugualmente ricevuto le medaglie.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE16022429-9
  Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera